Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il rifugio...
Sul cortile...
Ti lascio una poesia...
Mar della Melassa...
Quando l'amore è un'...
Figure sulla volta...
Subliminale...
Cielo di ogni colore...
L'uguaglianza nasce ...
IL GRIDO DELLE DONNE...
Colombo...
La dama e la pagnott...
Saudade...
AI FIGLI...
OMBRE CINESI...
LA DEMOCRAZIA DELLA ...
Qua la mano...
Spensieratezza...
DIANA...
haiku 16...
In bilico...
Tramonta l’alba mia...
Tra le foglie...
Una spiga di grano....
Tanka 2...
Io ritorno da te...
L’uomo è stato l’art...
Il bene che si fa no...
Scrivere di te...
l'unico amore è quel...
Lugano...
Orfana d'un sogno ru...
AMORE ETERNO...
Amo la vita...
Il volo di una capin...
Bella Napoli...
Mi chiamo Giufà...
Pioggia rigenerante...
A fine turno (il mac...
Cala la notte nella ...
Abbandono...
Pece...
Donna...
4:50...
Io sono il poeta...
Rosario a Siliqua...
Falce di Luna...
Nel tempio dell'anim...
Sonni troppo profond...
L'invito...
L\'ARROGANZA DEL COR...
La magia del circo...
Una vecchia topolino...
Perdersi le sfumatu...
Cieli diversi sulla ...
Sentieri d’autunno ...
TROVARE L' AMORE...
UN TUFFO NEL PASSATO...
Nuvole...
MARE D'AUTUNNO...
Magari...
Eri bella...
VIAGGIO DI LAVORO...
Miravo....
Incantesimo occident...
Haiku 93...
L'anima arranca...
BEA...
QUEGLI ABBRACCI CHE ...
L'anima arresa...
Non c'è più sangue n...
Gocce...
...lacrima...
Campo di basket...
Oltre questo paradis...
ALLA SUOLA...
'O PRESEPE...
Sulle ali di una far...
TRA CIELO E INF...
Anche se non ci sono...
La vita è ricerca de...
Scarabocchio...
Da una finestra...
Colore...
La strada giusta...
La ragazza di Samugh...
Choka...
Fessure parallele...
All'ombra...
Rifugio...
Oscura...
Haiku 3...
Velia, la zia d’Amer...
Le stelle piangono...
Olezzi autunnali...
I TUOI OCCHI...
Castelli di sabbia...
Il castagnaro...
Ed anche una pietra ...
Emozioni a pelle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

La nuova guerra

Il conflitto lo farei con i bottoni,
per metterli dritti e giusti nelle asole,
e se il mio grido arrivasse fievole,
la paura affogasse nelle nuvole.


Dalla notte dei tempi
ogni avventura dannata o santa
per come l'uomo diventa.

Adulto inconsapevole
di un bambino ormai scordato



Share |


Poesia scritta il 28/09/2022 - 20:12
Da Antonio GARGANESE
Letta n.118 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie Maria Angela.

Antonio GARGANESE 03/10/2022 - 17:54

--------------------------------------

Non ci resta che pregare. Molto sentita

MARIA ANGELA CAROSIA 01/10/2022 - 19:13

--------------------------------------

Grazie Ernesto.

Antonio GARGANESE 30/09/2022 - 11:39

--------------------------------------

Ottimo lavoro, Antonio.
Complimenti

Ernesto D’Onise 30/09/2022 - 10:19

--------------------------------------

Grazie Cosmos, lettura attenta che analizza bene il testo che propongo, non vorrei infatti che si dimenticassero certi gesti semplici che magari distoglierebbero dal voler distruggere. Da una catastrofe non resta un regno per continuare a comandare, c'è il nulla, non si salva nessuno

Antonio GARGANESE 30/09/2022 - 09:52

--------------------------------------

Grazie Mirko.

Antonio GARGANESE 30/09/2022 - 09:48

--------------------------------------

Bellissimo incipit

Mirko D. Mastro 30/09/2022 - 08:45

--------------------------------------

Si propone nei versi un'avversione totale per ogni tipo di guerra apocalittica o meno. Si propugna la pace, l'illuminismo e in definitiva la semplicità dell'essere umano coi suoi bottoni". Il fanciullino perso, Antonio, dovrebbe rimanere sempre nel nostro cuore per entrare nel regno dei cieli. Buona serata a te e proprio ogni bene.

Cosmos Creative 29/09/2022 - 21:02

--------------------------------------

Grazie di cuore a te, Antonio!

Marina Assanti 29/09/2022 - 20:03

--------------------------------------

Tre commenti di Tonino in sequenza, ti trema il cuore, è infatti questo il punto di un messaggio, di un tentativo che ho proposto qui. Grazie di cuore per esserci così tanto emotivamente.

Antonio GARGANESE 29/09/2022 - 19:50

--------------------------------------

Grazie Maria Luisa per il sentito commento a questa mia poesia.

Antonio GARGANESE 29/09/2022 - 19:47

--------------------------------------

Grazie Anna risposta verace e di istinto, hai capito il mio tentativo accorato e serio.

Antonio GARGANESE 29/09/2022 - 19:47

--------------------------------------

Grazie Marina per la sentita partecipazione.

Antonio GARGANESE 29/09/2022 - 19:45

--------------------------------------

La guerra è la sconfitta del cuore Tonino

FADDA TONINO 29/09/2022 - 10:16

--------------------------------------

Contassi qualcosa in questa società avrei fatto di tutto per eliminare da qualsiasi vocabolario la parola guerra, mi tremano le mani soltanto a doverla scrivere Tonino

FADDA TONINO 29/09/2022 - 10:15

--------------------------------------

Chi accetta la guerra dimostra di non amare la vita!! Tonino

FADDA TONINO 29/09/2022 - 10:14

--------------------------------------

Piaciutissima, oltre che tutta la poesia, la bellissima chiusa!

Maria Luisa Bandiera 29/09/2022 - 07:21

--------------------------------------

La guerra dei bottoni io ricordo, un libro per ragazzi, la tua guerra , la nostra guerra dovrebbe esser da sarti..e confezionare cappotti invece che vermi sotto terra!. Complimenti a te!!

Anna Cenni 28/09/2022 - 22:35

--------------------------------------

Quanta verità in questi versi elegantemente vergati.
Complimenti!

Marina Assanti 28/09/2022 - 21:37

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?