Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Francesca Manzella...
Tra uno strappo e un...
Io ti canto...
Giaccio...
Vado sfogliando...
Dove sei andata ?...
Elisei...
Il testa di caxxo...
Un piccolo pianto...
Alla mia meraviglia...
Umanità fallita...
PETRA...
Anima solitaria...
Poteva essere...
Scale verso il nulla...
Nonostante il freddo...
RICORDANDO L' AMOR...
Come fogli di carta...
Ritrovarsi...
PLACIDO...
L'ombra (lipogramma...
Non conosce falsità ...
Stampata sugli euri...
Carcerieri di noi st...
Pippo il Polpo...
Sprazzi Vitali...
Nuvole bianche...
CON STILE...
Ideare e progettare ...
Brividi assalgono...
Dove osano le oche o...
QUANDO SCRIVO...
Orologio...
Anche se (100 parole...
Proverbio indù (100 ...
Câblé n.5...
Luce e penombra...
Il meteorite gigante...
La solitudine bisogn...
mila pezzi...
Autunno Asseminese. ...
HAIKU 37...
È ancora primavera...
Il Dolore...
E tra I flutti una s...
L' AMORE HA CONOS...
Ti scrivo (100 parol...
VIVERE IL PAESE...
Velatura...
Fascio...
Non temere l’insicur...
Moto Zen (1)...
La tomba di Renzo eL...
Guadando il fiume...
Ciò che rimane ( con...
melograno...
Anima....
Masai...
Inquietudini...
L'autocontrollo è un...
Attesa...
Attimi (concorso poe...
Essere...
La pastora...
Qualche rivolo in me...
SULL’ORLO DEL BARATR...
DANZANDO CON TE...
Alla mia cara gatta ...
I lucchetti che apro...
Il buio...
Io prendo la minima...
Primitives...
Io e te per sempre...
Se guardi nel rifles...
Ho chiesto alla brez...
Il cambiamento clima...
Nuovo giorno...
Politica e corruzion...
Villaggi scomparsi...
RAGGI D'OMBRA...
I pensieri di oggi...
IL LABIRINTO DEL...
Avvelenata...
Quando seppellirono ...
TRIAGE...
Stille dal camino...
Il giglio d',Italia...
Amore...
GLI ASINI DI BRUXELL...
Predatore del silenz...
Un bacio, ovunque se...
Fu...
ATTIMO...
CORIANDOLI E' CA...
Hanno scelto il sile...
Il raglio dell'asino...
Una donna sta anche ...
Attesa...
Raggio verde...
Dioniso...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Il vento danza

Il vento danza sulle strade del silenzio
innamorandosi di un lamento distante
Il suo percorso è preciso, sempre lo stesso
non cambia mai. Si trova a suo agio dove si trova
respirando la tranquillità che cambia
raccoglie e ascolta in ogni momento
Osserva un respiro potente
ma c’è qualcosa che gli impedisce
di essere pienamente vivo
Un organo vitale è stato sostituito da un farmaco
ma solo in parte. Dicono, prendi questo, e vivrai
come se lo avessi ancora


La medicina può fare bene, ma per certe cose penso, non del tutto



Share |


Poesia scritta il 02/02/2024 - 15:54
Da MARIA ANGELA CAROSIA
Letta n.94 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Grazie tante anche a te Giuseppe. Serena domenica. Un caro saluto

MARIA ANGELA CAROSIA 04/02/2024 - 10:02

--------------------------------------

Trovo significativa la metafora del vento.
"Seguire il verso della natura"
molto attuale di questi tempi dove essa divemta stravolta dalle acrobazie della presunzione umana. Brava! Cari saluti. Buona domenica!

mare blu 04/02/2024 - 09:20

--------------------------------------

Grazie tante anche a te Anna. Può essere anche ciò, ma penso che dipenda da come una persona è orientata, verso che cosa e soprattutto, da chi si ha intorno. Inoltre il raccontare, che magari aiuta molto, per accettare......

MARIA ANGELA CAROSIA 03/02/2024 - 13:30

--------------------------------------

Se manca qualcosa di vitale, non bastano farmaci, non basta pregare, forse basta però abbandonarsi alle parole del vento, lui si che conosce conforto.

Anna Cenni 03/02/2024 - 12:04

--------------------------------------

quelle umane

MARIA ANGELA CAROSIA 03/02/2024 - 11:09

--------------------------------------

Grazie tante Maria Luisa e Francesco Scolaro. Proprio cosi, Dio possiede una comprensione e una capacità che superano di gran lunga

MARIA ANGELA CAROSIA 03/02/2024 - 11:07

--------------------------------------

Bisogna stare attenti a non sostituirsi a Dio, forse il vento ci vuole dire qualche cosa. Condivido ed apprezzo, ciao

Francesco Scolaro 03/02/2024 - 10:20

--------------------------------------

Un bellissimo incipit nei primi due righi.

Maria Luisa Bandiera 03/02/2024 - 08:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?