Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Dall'inferno di me

-Sulla violenza alle donne-


Non si riallaccia indietro
lo sguardo della vita,
quando la trama nasce
incisa,
sulla pelle delle vene,
ad inzuppar la morte dentro ai pori.
Le corse le rincorse gli slanci a capofitto senza arrese,
tutti i proponimenti,
il gemito d'un figlio
che ancora lotti al mondo e ti concedi;
le maschere...
ceroni sorridenti
apposti alle rughe del NON- IO.
ERGE IL MURO,
a sbatterci la testa
sul Senso della vita e il suo destino.
E calzi le stampelle,
poggiate ai comodini d'una arrancata sopravvivenza.
Non c'è dimenticanza nel profondo
nascosto,
nei meandri più sottili dell'inconscio e
"cadono le difese dal dolore"
paure...
stendono il tappeto sui ricordi:
schegge di vetro acuminate,
spade affilate
tagliano angoli di speranze nella carne.
Non c'è dimenticanza
nei brividi dell'anima
echi
d'uno scenario muto
di condanna,
urlata nel silenzio d'ogni goccia versata per amore...


freddata


nel cuore trafitto.
............................


Nota e testimonianza:
Si può riemergere dall'abisso della violenza subita,se da questa si sopravvive come è successo a me...
la fede nell'Amore,che spera contro ogni speranza,
e che per me porta il Nome di Gesù,risolleva e rinnova l'esistenza,libera il cuore...da ogni presunto dominatore di questo mondo,piccolo o grande che sia...




Share |


Opera scritta il 26/11/2016 - 17:05
Da Anna Eustacchi
Letta n.514 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Cruda e bella.

Sabry L. 27/11/2016 - 12:25

--------------------------------------

Un esplicito quanto intenso verseggio...
Coraggio Anna...
Serena Domenica, Anna.
*****

Rocco Michele LETTINI 27/11/2016 - 12:14

--------------------------------------

Bella poesia ma anche bella la nota che hai pubblicato. Giusto,secondo me, pubblicare questa poesia che è poi un messaggio che rivolgi a tutte le donne che subiscono violenze. Poesia apprezzata. Ciao

Alberto Berrone 26/11/2016 - 23:39

--------------------------------------

dopo i brividi
cara Anna
tutta la mia solidarietà
che altro dire? null'altro
hai detto tutto tu
e l'hai detto in modo toccante

laisa azzurra 26/11/2016 - 19:45

--------------------------------------

BELLA POESIA , NON ENTRO NEL MERITO 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 26/11/2016 - 18:56

--------------------------------------

Cara Anna la tua poesia mi ha fatto venire i brividi...toccante nel profondo del cuore.
La tua testimonianza per dire che si può, con la fede e l'amore nel cuore, per quanto rimangono cicatrici indelebili...si riemergere dall'abisso!
Un abbraccio e grazie per averla condivisa con noi!

margherita pisano 26/11/2016 - 18:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?