Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

haiku - in autunno, ...
mestizia di una tavo...
la Storia...
L’ESILIO DEL SALUTO...
l'amore...
PASSI...
Scrivi il romanzo ch...
Regali...
Un punto nel Sole...
C'è ancora tempo...
TI SENTO...
Cadute libere...
Haiku 2...
Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



A VOLTE SI CAMBIA

Qualcosa sta cambiando dentro di te.
Il corpo lentamente si trasforma.
Il colore della pelle non è più uniforme.
Macchie più scure appaiono qua e là.
Ad un tratto appare anche il dolore,
ad accompagnare il giorno,
ad essere l’unica presenza solitaria della notte.
Vorresti allontanare tutti,
per non far vedere la sofferenza che ti avvolge,
disegnata da aspri segni sul tuo volto
che appare diverso ad ogni sguardo.
Vorresti avere qualcuno vicino,
per ascoltare una voce,
magari poche parole dal sapore di menzogna.
Nulla è più importante,
il mondo diventa una nicchia dove rifugiarsi.
Il tempo, lungo nella sofferenza,
breve nell'attesa.
Poi all’improvviso si fa buio,
non si è spenta la luce.
E’ finita.



Share |


Opera scritta il 28/01/2018 - 10:08
Da ALFONSO BORDONARO
Letta n.247 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


il ritratto del tempo che passa. molto bella anche se da malinconia Alfonso

enio2 orsuni 30/01/2018 - 10:44

--------------------------------------

I SEGNI DELLA VECCHIAIA E DEL INDECISO CAMMINO IN UNA POESIA VELATA DI MALINCONIA...
*****

Rocco Michele LETTINI 29/01/2018 - 09:40

--------------------------------------

Il normale processo dell'invecchiamento, il dolore della solitudine, il non riconoscersi fuori crea disordini interiori...ma, la vita va assaporata ad ogni età e se ti accetti, vivi con gioia ogni attimo... la vita è meravigliosa nonostante il dolore, nonostante il non sapore... tristissima e molto intensa. Domani è un'altro giorno e chissà, vivilo con gioia...Un abbraccio

Margherita Pisano 28/01/2018 - 20:02

--------------------------------------

Alfonso
è di un tristezza infinita. si, questa è la vita...qualcuno ha la fortuna di invecchiare bene, qualcun'altro nn ha neppure la possibilità di invecchiare, ma quella fine è l'unica certezza che tutti abbiamo.
Che dire? tanta malinconia..."del doman non v'è certezza..."

laisa azzurra 28/01/2018 - 19:27

--------------------------------------

Meritevole complimenti Alfonso
buona domenica,

Salvatore Rastelli 28/01/2018 - 17:29

--------------------------------------

poesia pregna di tristezza, il tono malinconico coinvolge.

mare blu 28/01/2018 - 16:54

--------------------------------------

ALFONSO...Il tempo passa e lascia i suoi segni. Dobbiamo essere pronti ad accettare questa nuova fase della vita. Io una volta mi truccavo, occhi ,viso per PIACERE, oggi mi trucco con discrezione per NON DISPIACERE!
Non nascondiamoci impariamo a mostrare quello che abbiamo di buono e di bello! Qualcuno saprà leggere nell'anima, non tutti sono dei superficiali.Non essere triste succede a tutti...Bella poesia Ciao buona serata

mirella narducci 28/01/2018 - 15:39

--------------------------------------

pensiamo a vivere quello che è e ci rimane senza pensare al peggio

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 28/01/2018 - 15:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?