Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Illusione...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
CENERENTOLA LA NOTTE...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...
Cara mamma...
L'ETERNA LOTTA DELL'...
CARPE DIEM...
Nel Sole Ho Camminat...
25 miglia nautiche...
se chiudo gli occhi...
Tamara...
L’ESTASI E IL RIFIUT...
LA MIA MENTE NEI RIC...
Per Satana (con disp...
L'intento...
UNA BELLEZZA MATURAT...
Che i ricordi non si...
La ragazza madre...
I sogni non sono mai...
Un sogno vero...
All'amore per la pot...
Taglio e ricucio...
Fuori stagione...
-Haiku- è andata via...
Poi arrivi tu...
Gocce di vita...
Armiamoci ed entriam...
Senza passato...
L’Artista...
FUORI CATALOGO...
Ottobre...
E io sorrido...
Il sogno...
L'uomo è come la lun...
tu...
Davanti a un dilemma...
La cena delle beffe...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



LA BENEFATTRICE di Enio 2

LA BENEFATTRICE


Da Armida Picchiabò -‘na donna d’arte-
spennènno poco: trentamila lire,
ve predice leggenno su le carte
er passato, er presente e l’avvenire.


Co’ ‘sto cartello affisso su l’entrata
ar ventitre de piazza Indipennenza
ar piano tera, aspetta preparata
persone de modesta inteliggenza.


Forse nisuno crede a ‘st’eresie.
Ma chi ce va a cerca’ consolazzione
pure si sente un mucchio de bucie
ce crede, forse pe’ disperazzione.


E ognuno che ce va esce contento.
Je dice: -Sarai ricco ortre ogni dire;
sarai pure felice ma, un momento:
adesso paga trentamila lire.-


Si noi pensamo adesso a quella gente
che vanno a consurta’ ’sta chiromante:
vònno sentisse di’, ma solamente,
quarcosa che abbia un che de confortante.


Percui, si pure lei li alleggerisce
de un trentamila e -forse- da le pene
è vero, er portafojo ne patisce
ma, in fonno in fonno lei je fa der bene.




Share |


Opera scritta il 26/07/2018 - 12:18
Da enio2 orsuni
Letta n.73 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Vecchia come pratica ma: sempre attuale, non importa se per sentirsi dire quello che vuoi paghi! questo succedeva nell'antichità succede adesso è succederà in futuro. Bravo 5*

donato mineccia 27/07/2018 - 17:38

--------------------------------------

Se uno spenne armeno vole sentirse dire cose gradite.

Wilobi . 27/07/2018 - 00:08

--------------------------------------

Un po' di felicità che, sua pur finzione, funziona!Anche questo è un altro aspetto dell'umanità, che non ti è sfuggito. Bravo, enio

Teresa Peluso 26/07/2018 - 19:06

--------------------------------------

Vero, qualcuno è disposto a pagare pur di sentirsi dire cose belle sul suo futuro... Triste realtà in una simpatica poesia!

Mimmi Due 26/07/2018 - 18:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?