Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Corre...
IL NIDO DEL CUCULO. ...
Il green pass per vo...
A volte i lungosenna...
PISA...
In fondo, non siamo...
CARO PRESIDENTE...
Prego metta la croce...
NON SEI SOLA...
Riva...
Ancora in Viaggio (s...
l'umile modestia del...
RIVERBERI ( concorso...
Una giornata ventosa...
Ti Raggiungerò...
La vita priva...
Le tue parole saran...
Riflessioni...
HO SENTITO IL TEMPO...
PENSIERI...
Allontanati da quell...
Milano mortificata...
Come acqua al molo...
IL PRESENTE E LA STO...
Ancora in Viaggio (r...
L'alito del vento...
STORIA DI UNA GIORNA...
Gennaio tramonta...
La Stagione...
AMARE...
L'aurora...
FONTE ANTICA...
Il sogno (concorso p...
Coscienza:consapevol...
Ti ammiro e ti rispe...
Abbozzi di meravigli...
L’alba è appesa ad u...
I gatti di Roma...
Se c'è uno spazio vu...
E poi tu...
Un essere magico...
Felice...
Nella brughiera...
Siamo tutti poeti...
VIALE REGINA MARGHER...
Il RICORDO...
Chimera...
NOI E IL SILENZIO...
CON LA CODA DELL'OCC...
Pensieri al buio...
ROSSO...
Non sforzarti...
BATINELLO...
Aritzo...
LA MISERRIMA FINE DI...
#racconti metropolit...
La linea del tuo dit...
Un abbraccio di soli...
La vendetta non serv...
Piove sul bagnato (r...
I due mondi...
chi coltiva l'attesa...
Liberamente...
Anime...
DEDICA A UN P...
Chi fa capire di vol...
L'anima ruggisce...
La caduta degli Dei...
Il sogno (concorso p...
Sogno di mezza pande...
Un sogno per ricorda...
Sul tuo seno......
Il gioco dei dadi, c...
A sinistra del cammi...
HAIKU 7...
Non ti ho saputa tra...
L'unico momento prez...
Vademecum...
Risveglio...
Le stelle...
RICORDI DI PASSI...
Che asino!...
Come aria fresca di ...
Ti amo...
La fantasia...
NON E' TANTO FACILE...
Il MIO UNIVERSO...
Per un soffio di ven...
Alba a Milano...
Nuova storia...
BOCCHINO NON PORTA P...
Tutte le forme d'art...
Dobbiamo imparare da...
Amarcord del Cavalie...
Racconto poetico… di...
Specchio...
IRA...
Disagio....
Pensiero...
Pensieri che svolazz...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Cielo d'ottobre

Cielo d 'ottobre


Mirando quel ciel quando l' azzurro opaco
more e di lungi la lingua del vespro già vole il suo passo ,mi perdo pensoso tra
le rossastri nubi .
Nel silenzio del tardo meriggio
vanno i miei pensieri a migrar,
come stanche colombe dopo duro viaggio.
In quel muto spazio, vedo gli orti
malinconici, e quell 'antico sentore di foglie ,
che mi rammenta giorni lontani.
Il gran pino festoso ,odoroso di resina
or tace e nonpiù spande al vento le maestose chiome.
Il castagno ricolma di ricci il.suolo,
sento l' aroma dei duri frutti sulla brace,
Il malinconico spegnersi del giorno .
Monta la sera in su la volta ,
con la luna bella ,chiara e sue sorelle ,
che danza con l' altri pianeti.
Un flebile frullio d'ali rompe il
silenzio,e' solo un furtivo pettirosso ,
che s'asconde nel suo nido.


E' ancor presto per l 'allegro
foco,
ma ardera' il ciocco,
quando sarà novembre


Corrado cioci




Share |


Opera scritta il 13/10/2021 - 19:49
Da corrado cioci
Letta n.99 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Bella poesia

Alberto Berrone 14/10/2021 - 20:52

--------------------------------------

Novembre ti ringrazia è stupendamente dolcissima bravo

FADDA TONINO 14/10/2021 - 08:30

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?