Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

SEI MERAVIGLIOSA...
Preziosità...
Il rappresentante di...
Fili di Luce...
Anonimo d'orchidea n...
Io e la vita...
Se un corvo si posas...
IL CREATORE DI MITI ...
IN PUNTA DI PIEDI...
Le leggi partorite d...
L\'uomo che conobbe ...
Il popolo della nott...
Preludio...
Buone Vacanze...
IL CORAGGIO DI ...
Il viaggio con Margh...
INFINITO...
Bagliori...
Gotica...
Buchi neri...
SPENSIERATAMENTE...
Il sorriso del poeta...
Il colibrì...
A spasso nel tempo...
Respiri...
Il sublime piacere d...
L\'uomo che conobbe ...
La collettività non ...
IL PIATTO DEL GIORNO...
L'ARIA CONDIZIONATA...
La cultura dell'amor...
Il mondo a quote più...
Fobia...
Quando ognuno fa que...
La Coccinella...
Cento anni...
HAIKU 11...
Grotte...
Non ascoltiamo quell...
Finzione (Anglicismi...
PULIZIE EXTRA...
Afflato di luna...
L\'uomo che conobbe ...
Il mio sogno...
Illusioni...
L'ITALIA DEI FURBETT...
In pensiero...
L'ora del corvo...
Balconcino...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Due universi...
Una piccola malincon...
Je...
Milos tra le braccia...
Silenzio assordante...
Scrivo di getto...
Ortensia Selvatica...
Eccomi amore......
Distratta...
Ancora sorridono i f...
PETALI...
L\'uomo che conobbe ...
Il faro...
NOTTI IN PRESTITO...
MADRE MIA DOLCISSIMA...
IL CONOSCENTE PIACIO...
LA FELICITA' VIE...
caro Mango...
ROGER...
Cieli silenziosi...
Infinita luce (conco...
Note diverse...
I SUOI OCCHI COME UN...
Destino...
Cullami o mare...
Compendio universale...
In bilico...
La mia amica Martina...
Tra le figlie di Net...
DOLORE...
Il dolore degli altr...
Lucente D'amore...
Donna... e...
L'egocentrica a teat...
Canto di lei...
Piccolo soldato...
L\'uomo che conobbe ...
Giaggioli...
E sei sempre lì...
QUADRO DI BOTTICELLI...
Il Timido Gheppio...
Essere se stessi..ri...
LA TEMPESTA PERFETTA...
Cartolina...
Vestita di nero...
I misteri dell\'abba...
L'unica creatura...
Tu, Alato Amorino...
Brucia la terra...
La dolce compagnia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Fratelli (la grande guerra)

Di grande, inteso come eccellente
non ebbe che l'aggettivo
ridondante di menzogne
guerra sanguinaria e distruttiva
prolungata e seriale
come una catena di montaggio.


Guerra, a gran voce evocata
dagli intellettuali dell'epoca
quasi una purificazione
da una pace nauseabonda.
Sorta di lode e ode alla belligeranza
che solo chi visse nelle trincee l'orrore
seppe descrivere nella sua crudezza
-vicino a un compagno massacrato...
ho scritto lettere piene d'amore-


Evento bellico d'esacerbante disumanità
eppur toccante dimensione umana.
Nella trincea di fronte
il nemico
con un'uniforme diversa
ma del tutto uguale a sé
come un fratello.
In mezzo la terra di nessuno,
nauseabonda sì la puzza dei cadaveri,
la morte incombente
sotto il fuoco ostile.


Grande guerra, inutile strage
come le precedenti e le successive.
Non recepito monito alla Pace
mancata
fra gli uomini
fratelli


-Parola tremante nella notte
Fratelli-





I versi tra lineette sono di Giuseppe Ungaretti.




Share |


Opera scritta il 25/03/2022 - 18:24
Da Carla Vercelli
Letta n.102 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Le guerre non sono mai utili, portano solo orrore e morte a completare la distruzione, bravissima!

genoveffa genè frau 26/03/2022 - 15:44

--------------------------------------

Bellissima

Angela Randisi 26/03/2022 - 06:57

--------------------------------------

Una poesia di grande spessore la quale rende omaggio ad un grande poeta Giuseppe Ungaretti, nella quale si può notare la drammaticità della guerra vissuta dal poeta Ungaretti. In questa poesia viene espresso bene il concetto di ciò che voleva dire il poeta stesso.
Questa poesia inoltre è scritta molto bene. Darei quindi 5 stelline meritate.

Alberto Berrone 25/03/2022 - 23:00

--------------------------------------

Intensa e struggente, molto bella nella sua drammaticità.
La storia si ripete.
Grazie anche per i versi del Grande Ungaretti.
Complimenti

Marina Assanti 25/03/2022 - 18:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?