Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Giorni...
Gli alberi sono l'ul...
VIAGGIARE DI NOTTE...
IL DESERTO DELL'...
GUARDANDO UN RAGNO...
Il castello...
La Pozione...
La maschera è caduta...
A Mia Madre...
O mio caro nuovo fut...
Sciogli la mia neve...
E' tutto un equilibr...
I nostri passi...
Casa poesia...
Baluginìo...
Soltanto ora mi vedi...
All'angolo della via...
La luce dei pensieri...
Piccolo dolore...
IN BOTTEGA...
Non ci sono solo il ...
SOGNO PER VIVERE...
Se n’è andata con il...
L\'eco delle parole...
Un vecchio libro di ...
IL FLAUTO DI PAN...
INQUIETUDINI...
Affido alla luna...
La giostra...
Il mormorio del mare...
Essere intelligenti ...
La mutazione dei col...
La forza del Mare...
Ma... Poi...
Viaggio nel futuro...
La mia Laika...
Feste in maschera e ...
É lo stesso...
Mirko D. Mastro- Gua...
CON TUTTE LE ATTENZI...
PRIMO...
Composizione n.374...
PASSATO BRUCIATO...
Non c'è pace...
Un figlio...
IL CASSETTO...
Senza pace...
Ad maiora...
Stampe antiche...
L'amore vero...
LA CORSA DELLA ...
Nebbia...
Con altre mani ti ac...
Se timoniere della n...
Ti amo...
La famiglia è la rad...
IL BACIO...
La pentola di fagiol...
UN AFFARE CON IL DIA...
Una volta la famigli...
L’altro viaggio 6/16...
Nonno sprint...
I SOGNI NEL CASSETTO...
Ci rinuncio...
Assopito...
AL MIO CONVENTO...
Le cicatrici del cuo...
Notte di Velluto Vio...
Averti qui...
SILENZIO...
Promesse...
Caro diario...
La fontana della con...
Scorcio d'inverno...
Il pasto nudo...
MAGICO ISTANTE...
Nell'aria (concors...
La via senza ritorno...
RINASCIMENTO...
A volte il passato f...
VIVI!...
Senti come corre que...
L’altro viaggio 5/16...
Sospesa nel silenzio...
In quella spiaggia d...
Inno al verso...
L'inverno e il suo c...
Laura...
Viviamo...
Una stretta di mano...
Se generi pace e luc...
I ricordi del cuore...
ADESSO...
Haiku 90...
LA POLITICA ITALIANA...
Una vera amica...
AL GUFO!...
14012021...
SENESCENZA TUA ...
Pelle scura...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Cammina con le scarpe sempre bucate chi testardamente rifiuta i consigli per imparare a camminare.



Share |


Aforisma scritto il 03/08/2020 - 14:07
Da Ernesto D’Onise
Letta n.393 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Chi ha le scarpe bucate (unite ad una coda di paglia) dovrebbe andare dal caxxolaio (come diceva la mia sorella più media. Visto che ho anche una sorella più piccola) emh, dal calzolaio.
Ad ogni modo... parole che "calzano" a pennello al di là di tutto e di tutti.
Cinque stelline misura 42!

Giuseppe Scilipoti 06/10/2020 - 18:04

--------------------------------------

--- La befana vien di notte con le scarpe tutte rotte... --- ma c'è chi ce le ha tutto il giorno. Il problema è quando piove, giustamente con le scarpe bucate...
Un aforisma a tutto tondo, si vede chiaramente che sono parole mirate a qualcuno ma al contempo risultano di carattere universale. Come già detto in passato, senza peccare di idolatria e piaggeria a te molti poeti possono solo farti le scarpe. Già in questo aforisma riscontro un autore saggio e capace.
(segue)

Giuseppe Scilipoti 06/10/2020 - 18:02

--------------------------------------

I'm speechless,,,sono senza parole

Raffaele Scarano 13/08/2020 - 02:28

--------------------------------------

Scusa la tripletta, colpa del telefonino. Ciao.

santa scardino 04/08/2020 - 14:48

--------------------------------------

Sette paia di scarpe ho consumato di tutto ferro per te ritrovare.. Sette verghe di ferro ho logorare per appoggiarmi nel fatale andare... ( dolci reminiscenze scolastiche).

santa scardino 04/08/2020 - 14:40

--------------------------------------

Gentile Afrodite, dici bene. Ma sono arrivato alla seguente convinzione: se qualcuno crede d’esser poeta e non lo è, non è colpa sua ma di chi glielo fa credere. Bisognerebbe avere il coraggio e la dignità di dire sempre il vero di modo che l’interlocutore possa formarsi un concetto consapevole di ciò che è ma, soprattutto, di chi è. Il processo ad autoedecarsi per non mettere errori in una poesia, scatta solo con la consapevolezza della necessità e dell’obbligo umano di migliorarsi. La rondine fa il nido sempre alla stessa maniera da secoli; l’uomo invece costruisce case per nulla somiglianti alle primitive caverne. Ci sarà una ragione!

Ernesto D’Onise 04/08/2020 - 08:57

--------------------------------------

Gentile Paolo, io credo che il mio “ impeccabile” punto di vista , come tu lo definisci, appartenga alla maggioranza delle persone. Per fortuna. Grazie.

Ernesto D’Onise 04/08/2020 - 08:41

--------------------------------------

Hai la mia eccellenza col cuore professore Ernesto D'Onise, perché il tuo punto di vista è impeccabile.

Paolo Ciraolo 03/08/2020 - 20:48

--------------------------------------

Interessante aforisma che induce alla riflessione. Certamente i consigli per imparare a camminare possono non interessare a molti, ma coloro che si ostinano a conservare le scarpe bucate, dovrebbero stare attenti ai chiodi ed ai fastidiosi sassolini

Afrodite T 03/08/2020 - 19:47

--------------------------------------

Ed il lupo ulula alla luna
E la luna gli risponde
Conoscere il linguaggio del lupo
Significa sapere cosa quei due
Si dicono.
Grande il nostro Mirko. E forse grande anche Ernestone...chissà

Ernesto D’Onise 03/08/2020 - 16:26

--------------------------------------

Le vite di noi tutti
sono sempre state scandite da galere.
L’esistenza è una prigione e da quando
si è nati si è sempre stati aggrappati alle
sue sbarre, come l’adespota pedone a cui avere
le scarpe strette dà noia, sacrificabili: questione
di abitudine… a tutto ci si può abituare.
Il cielo è imprigionato dentro le sue
leggi senza poter lasciare la scacchiera.
Avete mai sentito una stella urlare?

Aforisma arguto, Ernesto


Mirko D. Mastro(Poeta) 03/08/2020 - 14:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento







Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?