Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il coraggio...
VACCINO...
Bambino...
FRONTIERA...
LA NATURA E\' ...
AURORE...
Nuovi mondi nei prob...
Giovedi...
Il vero benessere in...
Ieri, oggi...
IL BUIO NELLA STANZA...
Ventitré Giugno 1964...
Dietro la tenda...
Evaporato in una nuv...
Tormenti tragicomici...
Copèrta di foglie (u...
In palla...
Resta con me......
ULTIMO SALUTO...
Amore, in pratica...
Costiera...
QUANDO NON E' ...
Coccole primaverili...
I viaggi del sole...
Non c’è luce se l'...
Un fragile tappeto...
Le Chiavi del Destin...
Nizzarda...
La fata Nina...
Raccontami di quando...
Icaro...
Orizzonte...
Il mio primo e grand...
Modella di uno splen...
Non smetteranno mai...
Mio cuore...
Dita di bambina...
LA SECONDA OPPORTUNI...
SCRIVO PER VOI...
SEI NEL MIO SO...
Maestro...
A ritroso e in avant...
La farfalla...
Sulfinia...
Universo blu...
A MAMO MIO AMICO DI ...
Haiku 27...
Non sappiamo nuotare...
La vera conoscenza s...
Con una pennellata v...
Verso...
Il cassetto dei rico...
Lettera di un alunno...
Orizzonti...
Imitando Guccini...
il bacio della luna...
Notte infernale...
LA MARIONETTA...
IL PESCIOLINO ROSSO...
Che botta!...
Dall'homo sapiens (p...
Una nuova conoscenza...
La Vita...
Discernere...
Addio...
Vorrei...
A FAVORE DI VENTO...
Giugno 2021...
Cuoreremita...
Odore di foglie bruc...
Non scomodate DIO...
La felicità non va c...
Artigli...
ELEMENTI...
UN FOGLIO UNA ...
IL SETTE LUGLIO DEL ...
La solitudine dell'a...
Tanka 20...
Centosessantasette s...
Ricordi d’estate...
La suora di Vigevano...
Prima che arrivassi ...
Solitari addii...
Da riproporre...
Caffè e impressioni...
Una sola gioia...
Le parole son l'onda...
Richiamo dell\'Eden...
DIDATTICA RAVVICINAT...
Per mano...
Giglio di mare...
POLPETTE...
le stagioni della vi...
Poesia...
Guccini Presidente...
EMOZIONI E SOGN...
Il profumo dell'atte...
L'ultimo libro...
Un avvocato , un sov...
Chiederò mare in bur...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



I vuoti dell’anima creano spesso negatività interiori ed insofferenza per gli altri.



Share |


Aforisma scritto il 07/06/2021 - 07:48
Da Maria Luisa Bandiera
Letta n.126 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


E un grazie anche a Mirella, Santa e Mirko.

Maria Luisa Bandiera 09/06/2021 - 08:44

--------------------------------------

L'insofferenza nei confronti degli altri nasce forse da mancanze che conosciamo, l'insofferenza degli altri per noi è invece ciò che vogliono farci credere ci manchi...

Mirko D. Mastro(Poeta) 09/06/2021 - 02:48

--------------------------------------

Vero, quando siamo tristi ed insoddisfatti siamo anche poco disponibili e tolleranti con gli altri.Ciao e buona serata.

santa scardino 08/06/2021 - 22:55

--------------------------------------

MARIA LUISA... mi associo al commento di Giacomo è perfetto.

mirella narducci 08/06/2021 - 17:46

--------------------------------------

Un sentito grazie a Giacomo e Anna Maria, un abbraccio ad entrambi ...

Maria Luisa Bandiera 08/06/2021 - 08:40

--------------------------------------

Questi vuoti io li interpreto come carenza affettiva o di senso che certamente producono ciò che tu dici. Per star bene con gli altri occorre prima di tutto stare bene con se stessi.

Anna Maria Foglia 07/06/2021 - 16:31

--------------------------------------

Sì, lo penso anch'io. Aggiungerei ai vuoti dell'anima una giusta autostima...senza di quella, giusta però, anche gli altri sei obbligato a vederli negativamente.
Mi spigo: io ho una dose elevata di autostima, e proprio per quello ho sempre visto negli altri qualcosa di positivo che io non ho. Allora la mia autostima fa una brillante operazione: mi fa notare la eccezionalità, la bravura,il senso artistico dell'alter di turno e mi dice: forza, vedi di migliorare, vedi come è bravo lui!!!???
Ho scritto parecchio su questo tema, anche a livello scolastico. Un buon insegnante deve diffondere, prima che sapienza e conoscienza, una buona dose di autostima. Il resto vine da sé. L'insegnante vecchio stampo che affossa le qualità dell'allievo, fa danni irreparabili nel mondo dell'insegnamento. Io avevo un metodo tutto mio...ho un racconto in proposito.

Giacomo C. Collins 07/06/2021 - 12:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento







Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?