Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Romantica...
IL SUONO CHE ASPETTA...
Lo stegosauro...
NEL PROFONDO C' E...
Fiori di campo...
Sorella mia...
I sogni...
CONTRO LE REGOLE- Pr...
M'aggio 'a fa' ricov...
- Haiku - L'arcobale...
E CHE GRANDE SIA...
Una storia di paese...
Ieri ho sognato......
Certo che la sera qu...
visione...
Se tu sei qui...
Anime...
un equivoco?...
Ma...siamo sicuri?...
Chioggia...
FIGLIO...
La panchina dei miei...
Omologazione....
Componiti...
Marco 14:30...
RIFLESSI DI LAGO...
La felicità non può ...
IL PENDOLO...
LA DIGNITÀ SI DISTIN...
Effimera gioia...
Carlo Verdone...
Nessuno mi toglierà ...
E se per un momento ...
Preghiera a Santa Ma...
UNA SERA DI OTTOBRE...
EMOZIONI...
Canal Grande...
LO STUPIDO...
L'ORA DELL'AMORE...
FERVORE LATENTE...
Biondo Corsaro...
Cielo senza stelle...
Architetto...
E' inutile chiedere ...
Stò come una piuma a...
LA GAZZA LADRA IN CU...
La sensibilità è una...
Volerò...
lei scoprì le spalle...
La maschera di Hallo...
16 Ottobre 1943...
Di notte...
L'inciso e i lillà...
Natale a Auschwitz...
Il sole è un grande ...
Dici…...
TEMPO...
I SOGNI CHE NON HO F...
Passa il tempo...
SILENZIO...
Vuoto esistenziale...
Il “ primo amore “...
TrAsPaReNzE...
Verso la nuova luce...
Giochi tecnologici...
IL VERO AMORE CRESCE...
Lo sportello dell'in...
Voglio sentire...
BRICIOLA...
IL RUMORE DEL ...
DONNA...
I ricordi fioriscono...
Questa gioia nuova...
Chiarezza...
Intrighi...
L'eco del passato...
Scie tra questi fogl...
LA TRISTEZZA HA I TU...
Il mare in autunno...
Notturno Toscana...
Ho rinchiuso il poet...
SE L'AMORE NON E' UN...
Sovente è al crepusc...
La lampada d'oro...
Albert Einstein....
Quante ombre......
Ti amo...
Addio...
Foglie d’autunno...
Me so montato 'a tes...
L'impalpabile...
Attimo d'amore...
L'albero della vita...
Il Milite ignoto...
PRANZO INDIMENTI...
Amore silenzioso...
Haiku...
Chiedendo alla notte...
Incontrare te, è sta...
La bellezza delle do...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

galateo

Forse un po' scienza, forse sol atto di poesia
è del ben trattar di tua dimora ospite sovrana cortesia
l'amorevol se stessi offrir per donar ad altrui l'agi
perche non si percepiscan essi né indisiati né randagi.
da innumerabil secol è tal costumanza assai viva
che d'essa trattaro il Della Casa e Bonvesin de la Riva
di cotal abitudin di buon portamento densa
ch'osservar devesi nell'atteggiarsi anco sulla mensa.
non mera maniera sia, bensì pura sustanza
non di studiati modi, ma d'autentica creanza
che d'invitar trattisi una dama al ballo
o ad altri rimproverar sia pur innocente fallo.
lindo qual appena lucidato bicchiere
è al profluvio 'l concedersi d'eleganti maniere
niuna differenza siavi di situazion o ambienti
l'esser cordial anco è indice di buoni sentimenti.
dir i' non saprei, ma se 'l possiedo m'en beo
questo fruscio di buon disporsi che nome reca galateo,
che nobil rende in un consesso stare
e se finzion non è puossi ammirare.


Share |


Poesia scritta il 08/10/2018 - 12:58
Da cristiano comelli
Letta n.43 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Ciao Cristiano..spesso il Galateo lo si identifica e lo si confonde con l'etichetta, soprattutto a tavola, ma secondo me non è così.Il Galateo è essenzialmente un codice di buon comportamento nel rispetto dell'educazione.

santa scardino 08/10/2018 - 20:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?