Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Canto di lei che ven...
Ieri notte...
La lucciola...
La mia storia- OTTOB...
Le Odle...
ODE AL MIO SORRISO...
Loro non c'entrano...
Il sole è amore...
SOLCHI PROFONDI SULL...
Vacanze virtuali...
A mia moglie...
Una storia d'amore...
Aspettando l'amore...
Sogni e Incubi...
Ci siete...
Il tempo...
HAIKU N.18...
La vita in un attimo...
LEGAMI...
La domenica...
IL SOGNO DI DOM...
Lettera dal carcere...
Parvenze teatrali...
CATERINA...
Il ciottolo e la nuv...
Il figlio del male...
Dentro...
addio veramente a...
Il bacio del mattino...
A MALI ESTREMI...
ISTANTI...
Macedonia Onirica...
L'UMANO...
Ricordando te...
Vivi e comportati co...
SONO STELLA...
Marea...
È felicità...
Illusione...
NON RUBARE I MIEI CO...
Tu sei la mia luce...
La felicità esiste d...
GIOVANNA O GIULIANA ...
Illusioni e sentimen...
Così felici...
Lacrima...
Il Niente...
Alla foce d'un rivol...
Ali...
Quando al fulmine no...
RIFLESSIONE CON LA R...
'... un pò di follia...
Ti Donerò Dei Fiori....
L’ultimo atto...
Un COLPO al CUORE...
LA FELICITÀ È...
Il volo senza fiato...
SGUARDI NEL NULLA...
La preghiera di un a...
Il paradosso di Zeno...
la felicità? due big...
Burka...
IL CORAGGIO DI ...
Fantastica follia...
Semplici sensazioni...
Il vento scompiglia ...
Felicità...
Martina si sposa...
Fragile Impercettibi...
Buco nero...
è passato tanto temp...
Colpa del sale...
LA FELICITÀ ...SAI...
BIANCO...
La maledizione dell’...
L'ULTIMO DONO...
Cechin...
IL CANCRO È UN CLAND...
Antoine e il Piccolo...
Ragazza col turbante...
Mille...
Il buon pirata...
Il Ritratto Di Doria...
HAIKU DEDICATO...
SUDORI ROVENTI...
IL PRESAGIO...
La mia storia- DICEM...
Amore che torni...
Banditi...
Toro nero ebano...
Sulle note dei poeti...
LE DONNE E IL ...
D\\\'amaranto colore...
A capo chino...
ORRORE...
Millennials...
Liberi di volare...
La tua voce...
Prigionieri...
Forse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Esistere

Conosco gli spiritati ed i fottuti
i pomeriggi d'inverno sotto la triste luce di una lampada
la tv che parla di continuo per non far pensare al pensiero vero
La brace della vita è quasi cenere e noi immobili, stiamo fermi a fissarla
l'aridità non dà spazio nemmeno alla nostalgia
le notti portano troppi consigli
noi usiamo i giorni in modo troppo uguale
Cercheremo spazio nelle nubi dell'esistenza
voleremo insieme nell'abisso della vita
avremo un riso sciocco sulla bocca e lacrime infantili sugli occhi
senza pensare a quel che potrebbe essere
lasciandoci semplicemente esistere.


Share |


Poesia scritta il 04/11/2018 - 18:20
Da Ernest Navi
Letta n.109 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Forse è solo un volo pindarco.La Montalcini aveva di sicuro una prospettiva migliore della mia.Grazie per l'attenzione Loris

Ernest Navi 05/11/2018 - 15:08

--------------------------------------

Poesia dalle mille interpretazioni, io mi sento di dire che forse dovremmo porci meno domande e vivere di più... " meglio aggiungere vita ai giorni che non giorni alla vita"

loris comi 05/11/2018 - 11:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?