Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
Haiku V...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...
PERLE...
Quale è il senso del...
f.a.t.a. – respiro c...
I colori dell'acquam...
Altra cosa è la feli...
Tonara...
Ferirti...
UNO DEI SENSI IL...
Il mediatore...
Mi piacerebbe...
Giornate Imperfette...
dove vanno i pensier...
Aiutami a scorgere n...
HAIKU DELLA SERENITÀ...
Il tempo...
L intelligenza è la ...
haiku 37...
#1...
un pensiero ciclico...
L'amore nel ventre d...
Haiku C...
- Petali...
Finché sulla Terra e...
IL GELSO...
Ciò c'ho perduto...
HAIKU N. 1...
Haiku IV...
Ricordi...
Libero di sognare...
Teneramente...
Coprimi tutto di te...
Solo amore...
f.a.t.a. - elemento ...
Cuore offeso...
Ti amo...
Una sera...
haiku storia di un ...
la mela...
Pastore sardo...
TU E LA NOTT...
Ho la continuità di ...
Io...
La Speranza...
ISTANTE...
QUANTO CI METTI A T...
HAIKU N.32...
I fiori più belli cr...
...ti racconto la se...
Marmo...
Oblio...
Il clown (continuo...
Il pino...
Per TE...
Abitudine...
PREVENIRE ... SAREBB...
Ritmo d\'attesa...
IO L'HO CHIAMATO SEN...
Tu non sai...
IL MALE E IL BENE...
Evocazioni...
Serenità...
Realizzazione e nega...
Solitari pensieri...
Serenità...
IL MOSTRO...
Difficoltà...
C'est la vie...
Asterisco...
Nere di cioccolata, ...
Male...
dolcemente amor mio ...
I se e i ma della vi...
Milongueros...
ricordi...
mattina al mare....
Vacanze isolane...
Nei momenti di trist...
IL TRAMONTO E ...
Escatologico...
Parole parole...
HAIKU N.31...
LA POESIA...SAI...
Riccardo...
Diario...
LA SERA IN CUI NEL P...
Sms...
Aspetta un attimo...
Filastrocca di Natal...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Nuovo

Si posa
a portare morbido
Il Silenzio.
É freddo gentile
di una pagina bianca
che aspetta il calore
del palmo che scrive.
bramoso di far sua
sublime purezza.
Al pari scende
la neve questa sera.
Viene a far
bianco
e a capo.
Ora é mondo nuovo
che penso e invento.
Sbiadite le voci
dei cortili
e
della strada
fanno eco
a dolce nuovo inizio.
Di festa
fan pieno
il respiro e lo sguardo
le luci che
tolgono la notte
dalle care colline
vestite
da giovani spose.
Ai loro piedi
L'legante ulivo
peso al gelido
riposa.
Si burla a giocar
di candido muro
la regolare siepe.
Veste strana
ora
la secolare querce.
Rompe incanto del
fermato tempo
lo scorrere a valle
del torrente che
a maschera
sfugge e
nitido disegna
Il correre dell'acqua
al centro di brevi
lembi di terra.


Share |


Poesia scritta il 01/12/2018 - 22:31
Da Piccolo Fiore
Letta n.107 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


La trovo...magica
Splendidamente, magica

laisa azzurra 03/12/2018 - 13:10

--------------------------------------

Il silenzio dell'inverno e il suo spettacolo invadono questi versi e rende la poesia molto delicata!

Ilaria Romiti 02/12/2018 - 18:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?