Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’occhio Destro....
RICORDO DEL PRIM...
Fiume...
Messaggio in bottigl...
PER TE...
COSA C'È...
EUROPA...
La notte alle porte...
Un bambino mai nato...
Scrivere dislessico...
PORTAMI NEL TUO MON...
Le parole che.mancan...
Quand\'è che riuscia...
A mia madre...
Di ogni cosa...
PRIMAVERA...
Svanisci...
Ics...
Lacrime di nostalgia...
Come stai...
Come volevi tu...
PREGHIERA DI UN BAMB...
Duetto verde bottigl...
DIMMI...
L’importante è esser...
Non dimenticarmi...
BAGNO A MEZZANOTTE...
ARMIAMOCI DI AU...
Haiku 3...
Impara a respirare...
LA TRAGEDIA DELLA VI...
tramonto di maggio...
Cap 4. I Delitti Del...
TU LA CHIAMAVI MAMMA...
Sei tu soltanto...
IL suonatore di seni...
Scomparsi...
Giorni amari...
Realtà Surreale...
Chi sono?...
Lontano è qui?...
Stella Regina (filas...
Bali...
SE POI ANCHE IL CIEL...
Libertà e finzione...
Addio...
Tu che vivi nell'ing...
Sto bene...
Nel segno del cancro...
Universo...
Haiku L...
C'era una volta......
Il volo del Gabbiano...
Tra cento anni…...
Febbre...
Primavera montana...
Haiku c...
ASPETTARE...UN ABI...
Ritratto...
I commensali...
La voce del silenzio...
La burba...
Portami dove sei fel...
Senza timore...
VITA DA NONNO...
Haiku 6...
Il mugnaio...
ANIMA NUDA...
...di lei con me...
Nonostante tutto...
IL CUORE DEL RE...
Manca...
Nessun verbo...
Se la passione è il ...
In immensità di sogn...
a giovanni falcone...
VORREI PARLARTI...
Due vecchie amiche...
Il volto di mia madr...
COME SPIGA...
Cresce bene il bambi...
Di te...
Solo un sorriso...
LA REGINA MORGANA...
Temo la morte come l...
Chiesetta di San Gio...
…...
MAMMA...
Cent'anni di solitud...
Sicurezze...
Il cacciatore...
fibromialgia...
Nella mia poesia, ma...
Grazie, mamma...
Ninna nanna per te M...
L' amore ha pazienza...
U mere nuste - Il ma...
Il sabato pomeriggio...
Fallimenti...
Relitto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IDDOCCA

Fu Principessa di origini arabe,


presa prigioniera da uno scontro


tra invasori e guerrieri shardana
lei era belle e rara.


Il capo Caddari Nieddu,
si innamoro presso Casteddu.


La volle in sposa e regina… diventò.


Lei abile e forte ogni uomo l’adorò.


Ebbe tanti figli belli e guerrieri.


Nuragus e Barumini
in basciu de flumini.


La roccaforte dove lei


ordino di costruire


i nuraghe, grandi , maestosi e fieri
dove tutti d’ammore faceva impazzire.


Il punto giusto dove il fiume


scorreva veloce,
li vicino finiva la foce


per portare l’acqua alle domus.


Dove Iddocca, fu poi morta e sepolta.


Perché uccisa i nemici


durante una lotta
di tredici nemici.


Ma Certo è che Iddocca sparì


e sebbene la cercassero


a lungo non la trovarono mai più
forse sepolta dal tempo che fù.
Forse una fiaba da me inventata
ma oramai è raccontata
per augurarvi buona giornata.



Share |


Poesia scritta il 21/04/2019 - 18:03
Da Francesco Cau
Letta n.81 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Noi scriviamo con la fantasia.
la tua e vera maestria.
bravo francesco

Salvatore Rastelli 22/04/2019 - 17:10

--------------------------------------

Le tue poesie hanno il fascino della fiaba ma anche della filastrocca che ci richiama ai bei tempi andati! Bravissimo come sempre!

santa scardino 22/04/2019 - 14:46

--------------------------------------

Bellissima

Maria Isabel Mendez 21/04/2019 - 21:26

--------------------------------------

Concordo con Eugenia

Ernesto D'Onise 21/04/2019 - 20:33

--------------------------------------

La fiaba affascina sempre...ciao buona serata!

Eugenia Toschi 21/04/2019 - 20:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?