Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La vita e la nuvola ...
NONNA LUCIA...
Bolle......
ODE AL BIKINI...
Il mare...
Tulipano...
Alle amiche...
L’EVOLVERSI DEGLI AR...
La cura...
Lascerei...
Gli errori più gross...
Melodia...
Abuso...
Notte d'Inverno...
L\\\\\\\'anima delle...
La notte...
su selvaggi temporal...
Trenino verde...
Na jurnata cu ' tte...
Triangolo...
Tay Mahal...
HAIKU II...
Haiku n°5...
VITA AMARA...
My dear Perugia....
IL CAFFE\'...
Ricordi...
Quando potremo di nu...
Manicomio...
A bocca piena...
Aspetterò il tramont...
Mi piace pensare che...
PREGHIERA...
Nostalgia della nott...
CORLETO PERTICARA...
Ho visto i tuoi occh...
Il respiro del mare...
Pioggia...
Niente potrà...
L’ECO E LA LUCE...
Nadia...
La notte fa paura...
Settembre...
Parte di me...
Profugo...
UN SOLO MINUTO...
PONTE...
souvenir d'un amore ...
Che nasca una speran...
IL CUORE LO SA...
Il mercataro intelli...
ILLUSIONE...
Astro...
TI HO VISTA...
C'è un profumo che t...
Ho rimboccato le cop...
Assorto e silente...
Un fruscio nel vento...
vorrei che fosse un ...
FOLGORI D'AGOSTO...
Solitudine...
14-08...
Può succedere di tut...
Sorridi,anche con i ...
Chesta è 'a vita......
Riccio dorato...
Preghiera...
La mia piesia...
Se alzi gli occhi al...
Risposta esatta...
E poi la notte...
C...
Non ti mancherà semp...
Ti perderò ancora...
Per non dimenticare...
caricaaat ... fuoco...
Anima antica...
La musica che non c'...
IL TEMPO...
Occhi blu...
HAIKU I...
ciao nadia...
La forza della gioia...
LA FINE DEL MONDO...
Haiku q...
La notte rosa...
Il pinguino...
Con delicatezza. No...
TENTAZIONE...
haiku n°4...
senryu 4...
Soltanto il vento...
Impressionante, davv...
PRECETTI DI SAGGEZZA...
MANICOMIO ITALIANO. ...
L’era dei Radical sc...
Sogno di un antico p...
Sensazioni 4...
È la notte...
Vento d'antico...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Al Capone

Ho incontrato un dì Al Capone
con il mitra e il sigarone
tre scagnozzi su una Ford
... nel baule un uomo mort


scorazzava per Chicago
con in tasca la sua Colt
e i rivali, pim pum pam
li stendeva  uno per volt


era il boss delle cantine
e delle bische clandestine
e correva grandi rischi
a produr fiumi di whisky


lo temevano a New Orleans
a San Diego ed a New York
ricercato dalla Cia
lo volevan tutti mort


Ma un bel dì,
oh che disdetta
che disgrazia, che pazzia
a tradirlo fu per caso
dell'entrate l'Agenzia


Fu un tributo non pagato
ad averlo condannato
e così si ruppe il disco


...e  a fregarlo è stato il fisco



Share |


Poesia scritta il 13/05/2019 - 07:30
Da Ferruccio Frontini
Letta n.101 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Minchia sta poesia è una di quelle offerte che il lettore non può rifiutare! Hai "sparato" sti versi con la tua penna/tastiera come se fosse un Thompson, hai bucherellato persino le cinque stelline con cui ti ho votato al termine della lettura.
Proibizionismo e fisco, quest'ultimo rovina il "bisiniss", e al Capone seppur non coglione ce fa poco col cannone.
Il fisco, porco disco, qui ci vuole Cisco, che con un fischio... viulenza!
Bravo Ferruccio, sei un picciotto/poeta d'onore! Baciamo le mani!

Giuseppe Scilipoti 20/05/2019 - 07:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?