Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Quando ti vestivi co...
TRAMONTO...
Così...
Il bambino Dawn...
Non posso restare....
UN OTTOBRE NORMALE...
L'impervio sentiero...
Un'altra battaglia...
Fiabilandia...
Trasparenti sembianz...
IL FUOCO...
Filastrocca dello st...
Ipnosi...
Presenza....
Riflesso...
Dedica...
HAIKU B...
IL SORRISO DEL TRAMO...
CONTINUO A SOGNARE...
Guardando il cielo...
Il mare - Il progres...
Cuore d’ippocastano...
Cosmo sfiorito...
Passaggi...
Gianny Mirra...
Un Marinaio...
Dolce...
Mia Luce, mie tenebr...
L’interrogativo del ...
BOCCA A BOCCA...
Il mattino...
Prospettiva...
sbarre...
Cerca altrove...
Giorni senza cuore...
PASSERÀ...
Non era il tuo volto...
Scusa lo sfogo...
La risata del picchi...
Il pilota dei sogni...
le violette...
Pescherecci...
Appennino...
Terra...
Miriade di stelle...
AMORE PERDUTO...
Tanka 27...
Lungo una strada pol...
15 febbraio...
DISLESSIA...
Anche i virus hanno ...
COME I CAVOLI A MERE...
Amore unico...
La vita fuori...
Percezione...
Per sempre....
Il nostro amore è fi...
Barzellette in narra...
Bonsai...
RICAMI D'AMORE...
Pozza, anima e nudit...
Te lo dico in poesia...
CHISSÀ...
Il 14 febbraio si fe...
Il bacio del beccacc...
Veramente felice...
Tamburi...
Per te...
Di notte...
Ti conosco...
Provocatorio Dadaism...
IL CAMPO DI GRANO...
Solitario...
La giostra delle fia...
Momenti di vita...
La fine...
Angeli forse...
specchio...
Tempo di mietitura...
Confusione...
Renoir...
Il ballo delle cento...
Un cielo increspato...
Vita...
le persone si conosc...
Brume sparse...
La bellezza...
Sei tu amico mio...
Il mare...
Traccia...
Il cantastorie di fa...
C era in Te...
Confine...
HAIKU A...
D'un tratto (espansi...
Autunno...
Erto e Casso...
Ti chiedo gentilment...
MUOIONO I MARI...
Metafisica...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Cent'anni di solitudine

Così forse tu cercherai
di non dimenticarmi,
senza che tu potrai fermare in te
il mio ricordo,
che si perderà nel nulla e nel tempo,
tra brume irreali d'impulsi di niente.


Allora avrò cent'anni, mille anni perduti,
cent'anni di solitudine
che non saprò colmare,
avrò silenzi immensi tra diamanti di pioggia
avrò i tuoi occhi e il tuo sguardo intenso,
poi quei rimpianti di memorie cercate,
nelle angosce di un amore che non conosco.


Così forse tu mi cercherai,
ma non potrai fermarmi in te,
tra le tue grida e le tue voglie innocenti,
tra quei sorrisi entusiasmanti di vita voluta.


Allora avrò cent'anni di solitudine,
avrò momenti infiniti d'amore per te,
senza che io abbia potuto amarti,
senza che questo amore sia stato nostro,
fermato o sfuggito, creduto o annientato.


Così forse tu mi amerai nel tempo,
non sapendo più di quale specie
sia questo amore,
che forse non avrai mai voluto o cercato,
senza purezza, senza peccato nè coraggio!



Share |


Poesia scritta il 13/05/2019 - 20:54
Da Alpan .
Letta n.220 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Amore masochista allo stato puro. Ma forse vuoi scherzare o abbagliare. Cent'anni? Ma neanche 5 minuti! Suvvia

Ernesto D'Onise 15/05/2019 - 17:57

--------------------------------------

Molto bella e intensa

Maria Isabel Mendez 14/05/2019 - 22:59

--------------------------------------

ALPAN...Il tempo cancella tutto, cent'anni sono troppi...Solo una forte passione potrà alimentarne il fuoco, questo arderà sempre nel cuore di chi si è lasciato travolgere da un amore cosi forte.

mirella narducci 14/05/2019 - 17:56

--------------------------------------

Bellissima. complimenti!

Graziella Silvestri 14/05/2019 - 09:37

--------------------------------------

Troppo bella altre parole la sminuirebbero.

speranza iovine 14/05/2019 - 09:15

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?