Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Persona Amata che no...
persecuzione...
Attacchi di panico...
Un domani...
Quegl’occhi...
Basterà una rondine...
Quando ti vestivi co...
TRAMONTO...
Così...
Il bambino Dawn...
Non posso restare....
UN OTTOBRE NORMALE...
L'impervio sentiero...
Un'altra battaglia...
Fiabilandia...
Trasparenti sembianz...
IL FUOCO...
Filastrocca dello st...
Ipnosi...
Presenza....
Riflesso...
Dedica...
HAIKU B...
IL SORRISO DEL TRAMO...
CONTINUO A SOGNARE...
Guardando il cielo...
Il mare - Il progres...
Cuore d’ippocastano...
Cosmo sfiorito...
Passaggi...
Gianny Mirra...
Un Marinaio...
Dolce...
Mia Luce, mie tenebr...
L’interrogativo del ...
BOCCA A BOCCA...
Il mattino...
Prospettiva...
sbarre...
Cerca altrove...
Giorni senza cuore...
PASSERÀ...
Non era il tuo volto...
Scusa lo sfogo...
La risata del picchi...
Il pilota dei sogni...
le violette...
Pescherecci...
Appennino...
Terra...
Miriade di stelle...
AMORE PERDUTO...
Tanka 27...
Lungo una strada pol...
15 febbraio...
DISLESSIA...
Anche i virus hanno ...
COME I CAVOLI A MERE...
Amore unico...
La vita fuori...
Percezione...
Per sempre....
Il nostro amore è fi...
Barzellette in narra...
Bonsai...
RICAMI D'AMORE...
Pozza, anima e nudit...
Te lo dico in poesia...
CHISSÀ...
Il 14 febbraio si fe...
Il bacio del beccacc...
Veramente felice...
Tamburi...
Per te...
Di notte...
Ti conosco...
Provocatorio Dadaism...
IL CAMPO DI GRANO...
Solitario...
La giostra delle fia...
Momenti di vita...
La fine...
Angeli forse...
specchio...
Tempo di mietitura...
Confusione...
Renoir...
Il ballo delle cento...
Un cielo increspato...
Vita...
le persone si conosc...
Brume sparse...
La bellezza...
Sei tu amico mio...
Il mare...
Traccia...
Il cantastorie di fa...
C era in Te...
Confine...
HAIKU A...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La burba

Non siate negligenti
ma afferrate l'arcano:
perché chi si presenta
dal signor capitano
per denunciare il fatto
dopo l'occhio contuso
quando farà ritorno
gli spacco pure il muso!
gridava un congedante
e aggiunse indisponente:
non vi farò pisciare
neppur sui gabinetti
e prima di sgravare
vi farò prima ballare!.


Se sarete obbedienti
disse il nonno dei nonni:
saranno più sorridenti
i vostri dolci sogni:
ma se sarete ribelli
vi faremo penare
passando notti insonni
e troverete in branda
dopo la libera uscita
le lenzuola inzuppate
e la coperta sparita:
poi a naia finita
vi sarà addebitata
con camicia e cravatta.


Partono i congedanti
verso il loro destino
facilitando i sogni
fino al nuovo mattino
della burba al comando
della ruota che gira:
fra poco saran nonni
e quando arriveranno
le maldestre burbette
mancheran pochi giorni
a quell'ora agognata:
son cresciuti i capelli
e i baffetti sottili
oramai manca poco
alla grande sortita:
stan contando le ore
mancan due giorni all'alba
e la “naia” è finita.


*



Share |


Poesia scritta il 15/05/2019 - 09:33
Da Gabriele Vacca
Letta n.175 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Bellissima

Francesco Cau 15/05/2019 - 22:43

--------------------------------------

...chi aveva subito si rifaceva poi...
Bravo

Grazia Giuliani 15/05/2019 - 19:43

--------------------------------------

Bella!!!

Maria Isabel Mendez 15/05/2019 - 14:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?