Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Se la miseria del mo...
L' ALBA DELLA VITA...
Fragilità...
LETTURA ELEGANZA ...
HAIKU D1...
Nebbia e setaccio...
Decisioni difficili ...
Dove le parole finis...
Amare...
Di getto...
Mai la vita appare c...
I giudizi sono sempr...
Paperino non ricorda...
Derealizzazione...
Continua ricerca...
Sanguina il cuore...
Il Filo...
Senza un altro doman...
Me muae (mia madre)...
Dio sole...
Tanka 11...
All'amica ritrovata...
SEI BELLISSIMA...
Carnevale di fantasi...
A che serve tornare?...
LA PIUMA...
Tempo (misura terza)...
Tu, sempre con me...
Tanka 2...
TEATRO DI STELLE...
Sospiri...
AMORE...
Il re del ballo...
L’insegnamento del p...
Dedicata a Giuranna ...
tu esisti...
Ode Nonsense...
AMORE LEOPARDIANO...
Utopica speranza...
Doppio sogno...
Haiku XIV...
Coronavirus ... quel...
Virus...
Dica trentatré......
La pazza...
Tanka 29...
Ci baciavamo...
tempo d'aurora...
Poi pensi di conosce...
Rondini in viaggio...
Virus......
Nel chiuder quella p...
La merlettaia...
HAIKU C...
Un danzare di voci...
Suggestione di Febbr...
L'ETA' DEL CINISMO...
Notte d'inverno...
Due amori all'età de...
IL DUBBIO...
Un giorno finito...
Spiriti protettori...
DANZA DELLA PIOGGIA...
La Casertana...
Notti infauste...
Se vuoi sapere a cos...
LE TUE MANI...
La luce dell'univers...
Non fermarti...
Sei tu il mio redent...
Il fiore di Ranchipu...
Decisioni difficili ...
Credevo......
Homo Italica...
Contrappasso...
Inverno...
Attorno alla cera...
Passiamo tempo a pe...
Tanka 28...
Ritornando dall'agil...
IL MISTERO DELLA VIT...
Orme...
Come battiti d'ali...
La vera storia di Ce...
IO TI VEDO...
Carnevale...
Persona Amata che no...
persecuzione...
Attacchi di panico...
Un domani...
Quegl’occhi...
Basterà una rondine...
Quando ti vestivi co...
TRAMONTO...
Così...
Il bambino Dawn...
Non posso restare....
UN OTTOBRE NORMALE...
L'impervio sentiero...
Un'altra battaglia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



FATTI CATTURARE IL CUORE...NO LA MENTE

Quando l’urlo
si fa coscienza
non resta
che la rassegnazione.
Voglia di fuggire
per non morire.
Piccoli dubbi…
amare domande
stillicidi
da sopportare in silenzio
che aumentano nel tempo
all’infinito.
Cerco la stanza
dei desideri
quella stanza
che è la mia vita.
Stanca d’inventarmi...
nella solitudine
trovo il coraggio
ma quando lo indosso
c’è sempre qualcuno
che mi spoglia
e rimango indifesa.
Ricominciare...
sono io e nessun'altra!
Una pelle nuova
da trattare ammorbidire
un geroglifico indecifrabile.
Difficile levarsi dentro l’odio
la sofferenza.
Quanto è debole
ciò che volevo difendere.
Ho messo da parte
ogni rivalsa ogni pretesa
vivo con le briciole
delle mie rinunce
mi tengono in vita
per la felicità di chi
non sa cogliere
la ragione del cuore.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 04/09/2019 - 18:06
Da mirella narducci
Letta n.197 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


una lucida presa d’atto fa cogliere in fondo a se stessi anche le voci dissonanti; vivere con le briciole delle rinunce è un po’ una dannazione, un segno di sottomissione… ciao mirella

GiuliaRebecca Parma 05/09/2019 - 22:33

--------------------------------------

È come vedersi tra questi bei versi.Bella!!

Graziella Silvestri 05/09/2019 - 19:53

--------------------------------------

Come sempre un testo intenso di echi di memoria intrisi di silenzio.

Alpan Alpan 05/09/2019 - 18:01

--------------------------------------

Nel ribadirti i miei complimenti per le tue ultime opere, se ti fa piacere ho cercato nella mia pagina di spiegare la mia scrittura. Ciao, e grazie

Mirko (MastroPoeta) 05/09/2019 - 16:27

--------------------------------------

C'è tanta sofferenza in questi versi e tanta comprensione da parte di chi legge.Perfetta la chiusa.

santa scardino 05/09/2019 - 14:55

--------------------------------------

Sono completamente in accordo con te sul concetto delle ragioni del cuore prima che delle ragioni della ragione.

Ernesto D'Onise 05/09/2019 - 11:56

--------------------------------------

...Mirella non so come si fa a ritrovare la leggerezza dei passi e mollare delusioni e affanni...
proviamo con la poesia??!!!
La tua è bellissima

Grazia Giuliani 04/09/2019 - 22:18

--------------------------------------

Io trovo angoscia e tristezza...e me ne dolgo. Un abbraccio sincero

Mirko (MastroPoeta) 04/09/2019 - 21:40

--------------------------------------

Il titolo lo condivido non in pieno, ma di più! In amore si soffre si sa, ma tutto questo che senso Ha .. non si dovrebbe soffrire per nessuno per un ora d'amore poi. Complimenti infiniti Mirella, lodi anzi.

Paolo Ciraolo 04/09/2019 - 20:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?