Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'Ira di Zenobia...
Buonanotte...
Quella farfalla il q...
Venere...
ali di farfalla...
Su carta è tutta un'...
Stagioni...
Eppure ci sei!...
Seduto...
Grotte Is Zuddas...
semplicemente tu...
CIO' CHE RESTA DEL T...
SPENSIERATEZZA...
Fu come un soffio ca...
Normale Follia...
Sensazioni 7...
Sulle onde stropicci...
Scoprire l' Amore...
HAIKU N. 14...
Nei momenti di fragi...
Dell'attesa...
L'ammartaggio...
Haiku 14...
Poeti...
L'aprés midi d'un ph...
Il canto più soave...
Tanka 2...
Donna...
Vivere cosi...
Mio dolce ardire...
Alcuni buoni passagg...
Dò un cenno...
Ode alla Madre Terra...
L\'ulivo...
Scusa se cammino...
RITROVARE SE STESSI...
Ode al polacchino...
Ti conosco da appena...
Cos'è la vita ......
NON E' SEMPLICE...
Dolce settembre...
Chi sei?...
Fossili...
Follia...
- Racconti dal mare...
Padiglione 1...
Ormai la pioggia...
Fra una carezza e l'...
La voce...
STRANE FORME...
SCUSATE IL RITARDO (...
Castell'Arquato...
E ogni volta che cad...
E poi...
Troppo piccola per.....
La vecchia che fila(...
siamo come fiori,alc...
PROFEZIA DI UN ESSER...
Ti ascolto...
A settembre...
Haiku t...
Dipinto di uomo con ...
Una carezza sul viso...
La cura...
Un suono non odo...
Nuvoletta rosa...
Il nipote del vecchi...
1 sett 1939 2 sett ...
Il lento gocciolio d...
Leitmotiv del mio l'...
INVITO ALLA VITA...
licantropi,lupi mann...
La Coccinella Rossa....
A VOLTE E' IL...
SENTORE D'AUTUNNO...
haiku 6...
Bucolico romano...
Tenera Frida...
Lo sguardo di un bim...
Sensazioni 6...
Incorrisposto...
La MIA ESTATE...
FONDALI OCEANICI...
È tutto un click...
La credenza guida il...
Un Libro...
E se pur per errore...
Il seguito...
Per qualche malintes...
Haiku 13...
Particolarmente...
Versi decrescenti...
Oltre il tramonto...
Contorni sbiaditi...
LIBELLULA...
L'ultimo ballo...
Haiku s...
Amicizia...
Tutto Finto...
I RICORDI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Voglio raccontarti

Con il messaggio
nella bottiglia da recapitarti,
con le tue mani che sapevano
toccare per guarirmi.
Con la vestaglia di seta azzurra
sgualcita nell'orlo,
e in quel tuo sguardo
offuscato dagli affanni e
da piccole rughe di grafite.


"Non ho tempo dicevi,
non ho clessidre tra le mani
per misurare distanze e tenerezze,
solo la speranza di non perderti
in questo amore che per te
sento. "


Voglio raccontarti nella tua gelosia,
di sguardi furenti e cuore impazzito,
con ì tuoi capelli che lasciavi cadere
liberandoli dal fermaglio,
in quelle schermaglie d'amore,
dove io ero perdente,
per il semplice fatto che eri
cosi incantevole,
che mi disarmavo sorridendo.


Voglio raccontarti madre dei miei figli,
madre universale nel grembo,
che concepisce la vita e rende
splendore alla mia vita,
nel mio rifugiarmi bambino sul tuo seno,
ad ascoltare perle di pioggia
e la cantilena dell'acqua
che scorre nei pluviali.


Voglio raccontarti quando stavi andando via,
senza più sogni da vivere,
ne' amore da poter colmare,
nella tua dignità,
nella tua innocenza,
di donna che incide il mio petto
e lascia nel mio essere solchi
indelebili d'amore.



Share |


Poesia scritta il 10/09/2019 - 01:14
Da Alpan Alpan
Letta n.128 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


...senza parole

laisa azzurra 12/09/2019 - 10:26

--------------------------------------

VOGLIO farti i complimenti per questa bella poesia d'amore

Mirko (MastroPoeta) 10/09/2019 - 16:49

--------------------------------------

Sei molto bravo. Ho letto con attenzione le tue poesie e sono incantevoli.
Complimenti anche per questa poesia molto coinvolgente.

Teresa Peluso 10/09/2019 - 16:48

--------------------------------------

...di una intensità straordinaria... struggente... complimenti!

Maria Isabel Mendez 10/09/2019 - 15:20

--------------------------------------

Davvero molto sincera questa splendida poesia. Bravissimo

MARIA ANGELA CAROSIA 10/09/2019 - 13:25

--------------------------------------

Versi trascinanti che raccontano la vita di un amore vero, di una quotidiana realtà... Resta la bellezza, quella che tu porti nel cuore...

Grazia Giuliani 10/09/2019 - 13:02

--------------------------------------

Bellissima

Francesco Cau 10/09/2019 - 12:09

--------------------------------------

Più che un racconto questo è un bellissimo canto d'amore. I dettagli che descrivono i momenti incipienti di una vita vissuta con chi si ama, trasmettono al lettore una dolcezza infinita!
Colgo l'occasione per ringraziarti sull'esatta e precisa interpretazione nel commento fattomi. Bravissimo per la tua opera! Ciao!

santa scardino 10/09/2019 - 12:03

--------------------------------------

ALPAN....L'amore vero si esprime in questi tuoi versi....poesia molto bella e sentita.

mirella narducci 10/09/2019 - 11:55

--------------------------------------

Racconto di un grande amore descritto ,anche in varie fasi come la maternità e la gelosia,con espressioni poetiche sublimi.E poi passa il pathos e giunge al lettore.Ma che bravo!

Anna Maria Foglia 10/09/2019 - 11:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?