Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Utopica speranza...
Doppio sogno...
Haiku XIV...
Coronavirus ... quel...
Virus...
Dica trentatré......
La pazza...
Tanka 29...
Ci baciavamo...
tempo d'aurora...
Poi pensi di conosce...
Rondini in viaggio...
Virus......
Nel chiuder quella p...
La merlettaia...
HAIKU C...
Un danzare di voci...
Suggestione di Febbr...
L'ETA' DEL CINISMO...
Notte d'inverno...
Due amori all'età de...
IL DUBBIO...
Un giorno finito...
Spiriti protettori...
DANZA DELLA PIOGGIA...
La Casertana...
Notti infauste...
Se vuoi sapere a cos...
LE TUE MANI...
La luce dell'univers...
Non fermarti...
Sei tu il mio redent...
Il fiore di Ranchipu...
Decisioni difficili ...
Credevo......
Homo Italica...
Contrappasso...
Inverno...
Attorno alla cera...
Passiamo tempo a pe...
Tanka 28...
Ritornando dall'agil...
IL MISTERO DELLA VIT...
Orme...
Come battiti d'ali...
La vera storia di Ce...
IO TI VEDO...
Carnevale...
Persona Amata che no...
persecuzione...
Attacchi di panico...
Un domani...
Quegl’occhi...
Basterà una rondine...
Quando ti vestivi co...
TRAMONTO...
Così...
Il bambino Dawn...
Non posso restare....
UN OTTOBRE NORMALE...
L'impervio sentiero...
Un'altra battaglia...
Fiabilandia...
Trasparenti sembianz...
IL FUOCO...
Filastrocca dello st...
Ipnosi...
Presenza....
Riflesso...
Dedica...
HAIKU B...
IL SORRISO DEL TRAMO...
CONTINUO A SOGNARE...
Guardando il cielo...
Il mare - Il progres...
Cuore d’ippocastano...
Cosmo sfiorito...
Passaggi...
Gianny Mirra...
Un Marinaio...
Dolce...
Mia Luce, mie tenebr...
L’interrogativo del ...
BOCCA A BOCCA...
Il mattino...
Prospettiva...
sbarre...
Cerca altrove...
Giorni senza cuore...
PASSERÀ...
Non era il tuo volto...
Scusa lo sfogo...
La risata del picchi...
Il pilota dei sogni...
le violette...
Appennino...
Terra...
Miriade di stelle...
AMORE PERDUTO...
Tanka 27...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Pensando che fosse l\'alba

Dormiva, distesa
sui sedili di un treno
un'anziana
Mi domandavo
se una casa l'aveva
al filo di un tramonto
venuto a cercarla
con il petto
che respirava
Viaggiatori ignari
si preoccupavano
a scrutare dai finestrini
pensieri assenti
nella morsa di un dì
forse, come altri
Si svegliò, può darsi
dopo un bel sogno
senza timore
e senza ritorno
pensando
che fosse l'alba


Share |


Poesia scritta il 03/10/2019 - 10:21
Da MARIA ANGELA CAROSIA
Letta n.208 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Rispecchia molto la realtà, perciò entra nel cuore. Buon fine settimana.

mare blu 05/10/2019 - 09:21

--------------------------------------

In quanto abbastanza avanti negli anni, mi ritrovo nel contenuto di questa splendida poesia che non lo è perchè mi ci ritrovo io, piuttosto perchè lo è e basta.

Ernesto D'Onise 04/10/2019 - 10:49

--------------------------------------

Quanta delicatezza in questi splendidi versi.

Antonio Girardi 04/10/2019 - 09:03

--------------------------------------

Capita perdersi tra i sogni,peccato a volte svegliarsi.Bella!!

Graziella Silvestri 03/10/2019 - 23:30

--------------------------------------

Mi unisco a tutti i commenti precedenti. Bravissima!!!!

Maria Isabel Mendez 03/10/2019 - 23:06

--------------------------------------

Umanità e tenerezza elementi essenziali questa bella poesia. Brava

santa scardino 03/10/2019 - 18:21

--------------------------------------

ops: grazie anche a te MastroPoeta

MARIA ANGELA CAROSIA 03/10/2019 - 17:00

--------------------------------------

Grazie tante anche a te, Alpan Alpan, Salvatore Rastelli, Grazia Giuliani e Schettino.PS: le virgole le metto solo se non vado a capo. Buona serata a tutti

MARIA ANGELA CAROSIA 03/10/2019 - 16:58

--------------------------------------

Bellissimo squarcio di vita

Mirko (MastroPoeta) 03/10/2019 - 16:44

--------------------------------------

umanità e sensibilità, questo è quello che sento leggendo questa tua bellissima poesia...

Grazia Giuliani 03/10/2019 - 16:28

--------------------------------------

Troppo avara di punteggiatura, appena 2 virgole... ma sì, che n'avimm' 'a fa! Sfusi, a pacchetti o baciati... che importa. Ciò che importa è che i versi ti prendano e ti portino del mondo del poeta. Così è, specialmente con alcuni versi, originali... "[...]filo di un tramonto venuto a cercarla - e - pensieri assenti, nella morsa di un dì, forse come altri." Mi piace, piace. Ciao Carosia

Gianni Schettino 03/10/2019 - 15:40

--------------------------------------

Toccante testo..descrizione di una anima
viaggiante. Complimenti M A.


Salvatore Rastelli 03/10/2019 - 14:52

--------------------------------------

Un ripercorrere in un testo di grande tenerezza e impatto visivo, il fluire
del tempo che cambia il sentire.
Intensa la descrizione della donna anziana sospesa nel tempo.

Alpan Alpan 03/10/2019 - 14:07

--------------------------------------

Era un'anziana, forse una ottantenne, su un treno che ogni giorno attraversa tutta la città. Buon pomeriggio e grazie, Francesco Cau

MARIA ANGELA CAROSIA 03/10/2019 - 13:18

--------------------------------------

Fai pensare

Francesco Cau 03/10/2019 - 12:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?