Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

'A nascita do criatu...
Di sere d'autunno...
il declino del mondo...
I colori del cielo i...
UN VIAGGIO FANTA...
La musicista...
Nella nebbia...
Haiku n°12...
Haiku 3...
carcame...
Io ti amo....
Il tradimento...
Jeanne Hebuterne...
Magnolie...
stringimi...
Sentii il candore de...
Sesso, droga e......
Distillato...
Fratel Saio...
Il perdono...
Si cerca nel fiore: ...
Quello che mi hai da...
HAIKU N. 16...
La Sacra Famiglia...
L'ora...
E così io un giorno ...
Prospettive dinanzi...
CERCANNO ‘N SOGNO ...
Ho bisogno di qualco...
Strofa 20ª...
TERRA POESIA DEI...
Non esser triste...
Sono solo coincidenz...
Coccole affettive...
Ferite / fiori...
mamma...
Haiku G...
Quel sinistro frusci...
Il viandante...
Un abbraccio è un po...
Siamo piccole matite...
sfuggente...
Gli chiesi: denudami...
Paraventi ai venti e...
SPARSI FRAMMENTI...
Geranio nero dedicat...
Sei...
Bianco e nero...
Felino...
Presepe in movimento...
Canzone d'amore....
L'alberello...
Due, ma uno....
SCRITTURA SILENZIOSA...
Notte silenziosa...
Il più grande idiota...
Bosco della poesia...
Non siamo padroni de...
ROSA...
LA FELICITA’. Uno sc...
misericordia...
Tanka 2...
Window...
Honey...
Abitudine...
SORRISO...
Obiettivo...
Malinconico stomp...
Non tradirmi...
Un attimo...
Filigrane di betulle...
La ragnatela...
HAIKU P...
Specchio...
Dimenticata...
storia...
ESSENZA...
CERTEZZA 2...
Cugini? Mai!...
LA FANTASIA...
Hai mai provato...
Tremore...
La quantità fa solo ...
IL MONDO al GELO...
A te che arriverai...
Tanka 1...
Haiku n°11...
Il distacco...
Il sopore della poes...
Volare nella tempest...
Dolce umano...
La sconfitta degli u...
Decisioni difficili ...
La donna di carta,...
Tanka 14...
QUATTRO MALATTIE di...
PERSINO DIO...
Le trame dal giacigl...
Krampus...
Domani sarà bello!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La notte

Ecco, il giorno si spegne,
e…voilà, magicamente si
accende la notte, inevitabile,
implacabile, amica e nemica.
Elios cede il passo a Selene,
i girasoli chinano la testa,
e le chiese chiudono i portali.
Le mie palpebre stanche,
scendono come tapparelle
su davanzali disadorni.
Attraverso le ciglia scorgo
tanti puntini luminosi.
Ah! Si….sono le stelle,
che sgomitando prendono
il posto dei miei pensieri,
mentre mi affanno a cercare
quella più luminosa.
Ogni sera si ripete questo gioco,
ed ogni sera, io spero che essa
sia diventata un buco nero.
Scorgo un po’ di luce,
è l’amica Aurora che viene,
mi da il suo buongiorno,
e....poi scappa via.
La sua missione è breve e veloce.


Share |


Poesia scritta il 27/11/2019 - 21:03
Da santa scardino
Letta n.100 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Bella ,delicata ,di sconfinata,tenerezza ,il narrare con grande vena poetica la notte che sopraggiunge con le sue atmosfere che rendibinnunntesto di grande impatto visivo.ciao Santa complimenti

Alpan . 30/11/2019 - 13:41

--------------------------------------

Così raccontato questo passaggio tra giorno e notte sembra quello che possiamo ammirare nei presepi...
E quei puntini illuminati sul cielo sono sempre il tipico quid che fa della notte un momento intensamente magico....
Con essa si sogna, si riflette, si rivivono emozioni belle e a volte meno belle... ma siamo sempre cullati da questa sua speciale carezza.
Molto bello questo componimento, che lascia quasi in sospeso alla fine....

Alessia Torres 30/11/2019 - 11:28

--------------------------------------

Una bella poesia che si immerge nella notte "Amica e nemica". Emergono sentimenti profondi che si dibattono... e ancora una volta tutto passa in fretta. Molto apprezzata

Francesco Gentile 29/11/2019 - 08:22

--------------------------------------

Una bella poesia da cui traspare anche sofferenza per quella stella luminisa, che vorresti veder trasformata in punto nero. Anche io guardo le stelle e cerco qualcosa di mio che bive lassù... E spesso l'aurora mi sorprende ancora sveglia. Bravissima.

Teresa Peluso 29/11/2019 - 07:39

--------------------------------------

Passo dopo passo nella notte tra immagini molto particolari...
poesia molto bella e con la spiegazione comprendo "quel nero dove vorresti far sparire tanta luce"...
Un caro saluto Santa

Grazia Giuliani 28/11/2019 - 19:57

--------------------------------------

Aggiungo anche che riscontro una sonora carica comunicativa che va al di là del personale o dell'introspettivo in quanto attraversa il lettore e lo lascia in preda a riflessioni sulla complessità dei sentimenti.
Il nostro ruolo di lettori è solo quello di porci in rispettosa lettura.
Riuscitissima poesia. BRAVA!!!

Giuseppe Scilipoti 28/11/2019 - 14:39

--------------------------------------

Bella, bella, sì!!!
C'è una trasposizione emozionale centellinando le emozioni nel focalizzarsi sulla notte,c'è quello stupirsi e quell'imprimere nonchè un rievocare attraverso dei simbolismi.
La notte sgancia pensieri che si tramutano per cui in versi: alcuni magari vengono percepiti come bagliori di luce, altri immagini sfocate.
La stessa Alda Merini scrisse che "i poeti lavorano di notte."

Giuseppe Scilipoti 28/11/2019 - 14:37

--------------------------------------

Che belle immagini ha questa poesia molto ricercata e anche originale.

Antonio Girardi 28/11/2019 - 13:28

--------------------------------------

Grazie Santa per avermi risposto.Ricambio l’abbraccio.

Anna Maria Foglia 28/11/2019 - 11:53

--------------------------------------

Ah, se potessimo eternare l’Aurora!
Bellissima la tua poesia.

Ernesto D'Onise 28/11/2019 - 10:05

--------------------------------------

Cara Anna Maria, perché quella Stella per quanto bellissima sia stata oggi è per me un ricordo che mi fa molto soffrire e quindi vorrei cancellarla, ma non si può. Grazie per la tua attenzione. Ti abbraccio, buona giornata.

santa scardino 28/11/2019 - 09:34

--------------------------------------

La notte in tutto il suo fascino che può essere negativo o positivo a seconda del vissuto!Poesia bella come una notte stellata!
Se vuoi ,mi puoi spiegare perché vuoi che la stella più luminosa diventi un buco nero?

Anna Maria Foglia 28/11/2019 - 09:24

--------------------------------------

La notte

Ecco, che il giorno si spegne,
e…voilà, magicamente si
accende la notte, inevitabile,
implacabile, amica e nemica.
Brava


Francesco Cau 28/11/2019 - 08:58

--------------------------------------

Un gioco meraviglioso descritto in modo meraviglioso, come solo gli occhi di un animo bello possono godere

Mirko (MastroPoeta) 28/11/2019 - 07:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?