Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Saremo i lembi...
Verde bosco d'agosto...
Tuffi allegri...
Vita...!...
Dopo la tempesta...
Bolsena...
Pensieri di Mare...
La forza dei pensier...
lapidee forme...
Vinile...
Non si può resistere...
non soffia più...
ANIMA...
firenze santa maria ...
uomo...
Chi voglia sfamare l...
L'AVVOCATO DEL GOVER...
Un uomo...
EBBREZZA...
Forme...
L’autore del tomo- S...
Camouflage...
LA BOMBA DELL'IGNORA...
COZZA...
Andi grori...
Farfallina colorata...
HAIKU C2...
Konnichiwa...
Emozioni...
Granuli...
INCONFONDIBILI...
Parlami ancora...
AMORE PRIGIONIERO...
Il Plagio...
Senza la pace univer...
Il ladro di felicità...
L' INCONTRO...
Solamente attese...
Il tappeto volante...
La Porta Secondaria...
Senza ali...
Haiku n°14...
La poesia ha radici ...
Risvegli...
La fattucchiera...
Abbiamo imposto uno ...
I CANI E GLI ESSERI ...
OGGI SPOSI (juniores...
A26 da Novi Ligure...
Dalle cime alla foce...
Sterpaglie...
I due Dobermann...
LORO...
La mia terra...
ASCOLTA...
Guardo...
21:47...
SOLITUDINE LIBERTA...
Una canzone...
In tema di razzismo:...
Fiore...
Bologna, 2 Agosto 19...
ALLA STAZIONE...
Cammina con le scarp...
I dubbi del poeta...
Piccola lezione di s...
Straniero...
L\'uomo con la valig...
SI TRASFORMA...
Come navi sospese...
Viviana forse...
Amata mia Signora...
Per Lei...che è mort...
NONNA PIA IN CARROZZ...
L’autore del tomo- S...
Verde azzurro mare...
I colori di quel 2 A...
Milonga...
Bologna...
Vorrei esser vento...
Cercando cercando...
LA SUOCERA...
LA RAGAZZA NELLA PIO...
In dissolvenza...
Prendi esempio dalla...
Agosto...
FRAMMENTI DI UN...
Imperfetto...
Tristezze...
Leggiadra melanconia...
SAI......
Lucciola...
Nina...
Alla roggia...
E25 verso Novi Ligur...
Le barche gialle...
Il ritorno...
Luci sul mare...
Il gioco - parte sec...
fine giugno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Malinconico stomp

Declina il giorno sopra
il lago colmo di luna


e mi assopisco
al suono sincopato
di un tamburo


penetrando la notte
con la forza dei miei sogni


e vedo scorrere uno scuro fiume
tra gli stanchi salici piangenti


finché l'alba ad est
svela il suo corso lento
e un sole forte sale
ad accecare il mondo...


... presto, datemi una nuvola
a spezzar le ore più soleggiate


...che una strana malinconia
piano, piano
già
mi assale...



Share |


Poesia scritta il 01/12/2019 - 07:26
Da Ferruccio Frontini
Letta n.197 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Altro da dire è che la poesia dispone di emozioni per cui piene, fugaci ma ben distinte che sanno sorprendere il lettore. Un incedere veloce ma ben studiato che riescono a completarsi le uno con le altre, donando piacevolezza al solo ascolto e gradevole all'occhio in termini di impostazione.
Ottima poesia.

Giuseppe Scilipoti 04/12/2019 - 10:25

--------------------------------------

Come poeta... sei molto quotato! Eh sì!
La sera, il momento più ispirato.
Nonostante il tema sia dolente, pur avendo mirato alla puntualità nel lessico a delle parole hai portato avanti la costruzione dei versi in modo tale che velassi la malinconia descritta ritenendola piuttosto una parte di di cui non puoi farne a meno ragion per cui non in termini negativi, anzi.
I versi che rendono il concetto alla perfezione per me sono questi:

* presto, datemi una nuvola
a spezzar le ore più soleggiate *


Giuseppe Scilipoti 04/12/2019 - 10:24

--------------------------------------

Notte da sogno e la malinconia che può dare il giorno ,con il sole accecante, in una poesia che soave pervade il lettore ! 5*

Anna Maria Foglia 01/12/2019 - 11:29

--------------------------------------

Sorsi di autentica poesia, che ristora... come deve fare una poesia. Complimenti

Francesco Gentile 01/12/2019 - 09:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?