Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
ERN-RUBR...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...
FIORE APPASSITO...
Sul margine del mare...
Maestri...
LA MIA STAGIONE...
Emozioni...
IN ATTESA DEL MUSICI...
Oltrepassa la mia so...
Sensi...
le due foto di papà...
SOGNANDO CON LA MAMM...
Sarebbe bello......
Appresso alla notte...
Poi la luna...
Acrostico - Impronte...
L'evoluzione della v...
Donna...
Monti Sibillini...
Furore...
Antiquariato...
DESTINO SENZA FACCIA...
L' ABITUDINE...
Dove io finalmente a...
Bambù...
... così ti guardo...
La poesia e' un seme...
La poesia che ha la ...
Sua Maestà...
tempo effimero...
Gusci...
Quel tuo profumo...
meteo (previsioni)...
Decisioni difficili ...
Assisi...
Altri gabbiani...
Vivere...
Come spiragli...
haiku 39...
Lascia mi andare...
Acqua...
Graziella Silvestri ...
Il sole aveva una me...
Ridere è una malatti...
Vita quotidiana...
OCCHI...
ARRIVA DAL CIELO...
UN MARE DI RIF...
HAIKU U...
2047...
La voce del silenzio...
Tanka 23...
Un falco per Natale...
Jingle bells...
Riflessione 7...
LA MIA PRIMAVERA...
Possessività...
A Nino...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

sfuggente

Il passato non ritorna, e allora spiegami
perché, proprio ora, c’è lo stesso vento
che increspava l’acqua del nostro lago?
Quelle emozioni, figlie del sole estivo,
seguirono il ruscello, e poi il fiume,
fino a evaporare in un mare caldo.
E ora ritornano.
Ritorna la malinconia
ogni volta
con la stagione delle piogge.
E non vale la pena misurare il tempo
disegnato a matita, spesso cancellato,
da quell’artista del cosmo
che ci ha messo qui.
E qui voglio rimanere, con le pietre
che mi offrono un rifugio
nel silenzio.
Un cuore non può offrire nulla, oltre se stesso.
Nulla oltre l’amore
che può ancora dare
seppure in un attimo
sfuggente…
d’eternità.


Share |


Poesia scritta il 02/12/2019 - 18:49
Da Francesco Gentile
Letta n.133 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Bellissima ed emozionante, con il tuo stile intenso ed espressivo che sottolinea il verso, egregiamente. Bravissimo, chapeau. Cia Francesco

Gianny Mirra 12/12/2019 - 17:11

--------------------------------------

Il tempo non torna indietro, ma il passato si ripete. Bellissima la tua poesia!
Buona Dpmenica!

mare blu 07/12/2019 - 22:25

--------------------------------------

Il passato tangibile non torna, ma la memoria è una cassaforte!
E nessuno può andare oltre.

Ida Falconeri 03/12/2019 - 17:00

--------------------------------------

Caro Francesco, il passato non ritorna, ma come tu stesso esponi, è dentro di noi e vive e rivive con noi. L'amore è giudice di se stesso e come tale indistruttibile. Ma è anche la ns ricchezza! Bei versi e grande condivisione! Un saluto.

santa scardino 03/12/2019 - 14:45

--------------------------------------

Non so perché, mi ha commosso...
Molto bella

Grazia Giuliani 02/12/2019 - 23:00

--------------------------------------

Bella,originale e poetica..... complimenti!!!

Hossam Barakat 02/12/2019 - 21:19

--------------------------------------

Un attimo d’amore è un attimo di eternità!
Bellissima!

Anna Maria Foglia 02/12/2019 - 20:18

--------------------------------------

Grande Francesco non ti manca certo la poesia

Francesco Cau 02/12/2019 - 19:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?