Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Parlami ancora...
AMORE PRIGIONIERO...
Il Plagio...
Senza la pace univer...
Il ladro di felicitā...
L' INCONTRO...
Solamente attese...
Il tappeto volante...
La Porta Secondaria...
Senza ali...
Haiku n°14...
La poesia ha radici ...
Risvegli...
La fattucchiera...
Abbiamo imposto uno ...
I CANI E GLI ESSERI ...
OGGI SPOSI (juniores...
A26 da Novi Ligure...
Dalle cime alla foce...
Sterpaglie...
I due Dobermann...
LORO...
La mia terra...
ASCOLTA...
Guardo...
21:47...
SOLITUDINE LIBERTA...
Una canzone...
In tema di razzismo:...
Fiore...
Bologna, 2 Agosto 19...
ALLA STAZIONE...
Cammina con le scarp...
I dubbi del poeta...
Piccola lezione di s...
Straniero...
L\'uomo con la valig...
SI TRASFORMA...
Come navi sospese...
Viviana forse...
Amata mia Signora...
Per Lei...che č mort...
NONNA PIA IN CARROZZ...
L’autore del tomo- S...
Verde azzurro mare...
I colori di quel 2 A...
Milonga...
Bologna...
Vorrei esser vento...
Cercando cercando...
LA SUOCERA...
LA RAGAZZA NELLA PIO...
In dissolvenza...
Prendi esempio dalla...
Agosto...
FRAMMENTI DI UN...
Tristezze...
Leggiadra melanconia...
SAI......
Lucciola...
Nina...
Alla roggia...
E25 verso Novi Ligur...
Le barche gialle...
Il ritorno...
Luci sul mare...
Il gioco - parte sec...
fine giugno...
Una vita senza amare...
IL DONO...
Ricambio generaziona...
Ogni Mente a Suo Mod...
Vibranti emozioni...
Rinchiusa...
I giardini di Majore...
Una folata d'oblio...
Foglia unica...
UNCINETTO...
28 luglio...
Non temo la morte pe...
Chimera...
Preserva... emh, pre...
VIAGGIO PER MAR...
A li mortacci...!...
UNA GRANDISSIMA STEL...
La notte dei pensier...
L’autore del tomo- S...
Una voce nel vento...
Ti chiedi ancora cos...
Misero uomo...
Prigioni...
Il poetastro...
Viltā...
Aurora boreale...
Nostalgia...
Il mare e il tulipan...
CHISSĀ ........
BIANCA...
Alla mia Lulų...
Vissendo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

'A nascita do criaturo

Appena ca l'he visto, appena č nnato
te l'he strignuto forte a stritto, a stritto
e te rignuto 'e ggioia, certamente!
'O cōre t'č sbattuto forte 'mpietto
quanno 'e 'sti vāse ce ne rate a mille.
Ma chesto nun č niente, č fessarėa,
'n cunfronto a quanno venarrā vicino
e senza nu mutivo, senza niente,
- comme te fanno st'anime 'nnucente -
t'abbraccia forte e te fa 'na carezza.
Pāre se squaglia 'o sanghe 'a dinte 'e vvene
e invece songhe lacrime 'e 'stu bbene
ca esceno do cōre lentamente.


Traduzione: La nascita del bambino


Appena l'hai visto, appena č nato
te lo sei stretto proprio forte, forte
e ti sei riempito di gioia, certamente!
Il cuore ti sbatteva forte in petto
quando di baci ce ne hai dato a mille.
Ma questo non č niente son bazzecole,
in confronto a quando ti verrā vicino
e senza alcun motivo, senza niente,
- come lo fanno le anime innocenti -
t'abbraccia forte e ti fa una carezza.
Sembra si squaglia il sangue nelle vene
e invece sono lacrime di questo bene
che escono dal cuore lentamente.



Share |


Poesia scritta il 06/12/2019 - 13:50
Da Luigi Bellotta
Letta n.200 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Bella, soprattutto nella versione originale.

santa scardino 06/12/2019 - 23:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?