Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il Sole...
Il giorno della memo...
Di Luna, e del suo a...
Io, la Valle e Trism...
Amarti tutta la vita...
solo un cantastorie...
RESILIENZA...
Sant'Ambrogio 2020...
Dachau...
Echi nel vento...
HAIKU Z...
Favola sotto il ciel...
San Silvestro...
Un giorno come tanti...
la spalla...
Vinca il migliore?...
Storia di una badant...
Il suono dei mostri...
Sorriso di stelle...
Sentirti...
Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

'A nascita do criaturo

Appena ca l'he visto, appena è nnato
te l'he strignuto forte a stritto, a stritto
e te rignuto 'e ggioia, certamente!
'O còre t'è sbattuto forte 'mpietto
quanno 'e 'sti vàse ce ne rate a mille.
Ma chesto nun è niente, è fessarìa,
'n cunfronto a quanno venarrà vicino
e senza nu mutivo, senza niente,
- comme te fanno st'anime 'nnucente -
t'abbraccia forte e te fa 'na carezza.
Pàre se squaglia 'o sanghe 'a dinte 'e vvene
e invece songhe lacrime 'e 'stu bbene
ca esceno do còre lentamente.


Traduzione: La nascita del bambino


Appena l'hai visto, appena è nato
te lo sei stretto proprio forte, forte
e ti sei riempito di gioia, certamente!
Il cuore ti sbatteva forte in petto
quando di baci ce ne hai dato a mille.
Ma questo non è niente son bazzecole,
in confronto a quando ti verrà vicino
e senza alcun motivo, senza niente,
- come lo fanno le anime innocenti -
t'abbraccia forte e ti fa una carezza.
Sembra si squaglia il sangue nelle vene
e invece sono lacrime di questo bene
che escono dal cuore lentamente.



Share |


Poesia scritta il 06/12/2019 - 13:50
Da Luigi Bellotta
Letta n.64 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Bella, soprattutto nella versione originale.

santa scardino 06/12/2019 - 23:19

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?