Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Un cielo stellato...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...
VIGNA...
Il cecchino...
ALLA DERIVA...
Obsolescenza...
Forse...
La tela...
ORA SO...
TROVARE LA FELIC...
Soltanto fortuna...
LA MORTE NEL CUORE...
Tra una carezza ed u...
INADEGUATEZZA...
L'usignolo malato...
Alpi...
STELLA...
Bisogna esercitare g...
Spot Lemondrink...
Dal mio giardino...
Ancor ti mostri all'...
La Historia Oficial-...
La dea bendata non c...
Memorie antiche...
Ho bisogno...
Luna...
UN FULMINE A CIEL SE...
GRAZIE ALL'AMORE......
MA CHE COLPA ABBIAMO...
Ritrovarmi...
Chiedi all'universo ...
Sognando gli aquilon...
Il simbolo dell'appa...
Chi pensa che, per e...
Isola che non c'è...
La cultura dell'amor...
E VIENE SERA...
INCOMPRESO SCAPIGL...
Notte...
C'eravamo tutti....
Prologo...
Senza nessuna cura...
NOI...
Suggestioni campestr...
LA LUNA...
Luna...
Afflato di luna...
In mezzo al gelo...
L’Alba del Serafino ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

A CHILOMETRO ZERO

Il profumo del pane appena sfornato
anche l’amico fornaio se ne è andato
l’allegria di una piccola macelleria
esterrefatto il silenzio del supermercato
sento nostalgia di una semplice drogheria
pagare con la card mi dà malinconia


la voce di un fruttivendolo in fondo alla strada
annunciata dai riflessi di una rugiada scintillante
un centro commerciale illumina l’autostrada
fragole e ciliege d’inverno in superstrada
il piccolo alimentari chiuso appena sotto casa
con la rete compro nei mercati di Kinshasa


provo a volare o meglio ad intavolare
un prodotto fresco, sano e stagionale
capace di evitare un malanno ambientale
dal campo di patate all’orto di verdure
riscopro i sapori di un mondo antico
dispersi nell’aria di un ridicolo discount.



Share |


Poesia scritta il 14/12/2019 - 12:06
Da Paolo Delladio
Letta n.278 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


PAOLO ...Rassegnati i supermercati sono sempre più numerosi anche nelle campagne si sono organizzati. Chissà forse un giorno si scoprirà di ritornare alla terra all'agricoltura quella vera genuina ...se non sarà troppo tardi.

mirella narducci 14/12/2019 - 23:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?