Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Questo amore!...
Furci...
La luce dell'estate...
RISVEGLIO...
La piccola locomotiv...
Notte di Velluto Vio...
Amici...
ANGELO NERO...
Le infinite persone ...
BREVE...
tramonti di coscienz...
In cerchio le foglie...
La vita:un viaggio n...
Sentimento...
LA FORZA DEL R...
Allo Château Mignott...
La fiducia verso l'a...
Una vita...tante par...
Esser poeta non è so...
Portami a ballare...
Viaggio alla collina...
Sotto le scope....
Nuova alba...
Soffio di vento...
Haiku VIII...
Cattività...
Pensiero di una Scim...
La mia odissea minor...
IL SENSO DI UN NUOVO...
La Sera...
Mi sono arreso a te...
Statue...
MOENA E LA SUA POESI...
Il gioco della vita...
Nella mia penna...
Al dispetto...
PROVERBIO...
VENTI di PASSIONE (P...
Di notte...
Ticchettio infernale...
Dammi la tua mano...
Haiku 13...
TOMTOM...
LA FINE DEL G...
Timone d'amore...
Omicidio...
A Guia...
Reset...
Poldino...
Trasparenze...
Tanto tanto tanto...
Tropea...
L'atleta dei due mar...
BREVE...
Il Tempo...
L'aquila trova sempr...
Insieme...
Quando il fisico ti ...
si cambia...
annusa......
Vengo anch'io...
Tre anime in una sca...
un'acqua distante...
Il piccolo sentiero...
Una malia...
QUESTO PAZZO MONDO...
LO UADI DELL'ANIMA...
LE TUE PAROLE DICONO...
Aria infante...
L’unica cosa che gli...
Simulazione...
Il Gladiolo...
LIBERO DI AMARTI...
Compassione...
IN QUESTA GUERRA...
Non ho dimenticato l...
La ragazza dagli occ...
ISTANTE MELANCONICO...
Strana estate...
Dolci pendii...
Scherzi della mente...
Pensando le margheri...
DIALOGO...
ALBUM DI FAMIGLIA...
Medusa...
Il colore giusto...
Preziosità silenzios...
Scorri e scivola nat...
Poesia (Haiku)...
Sabato quattro lugli...
Il Diluvio universal...
LA LUMACA...
C'est l'ètè...
La Ranocchia...
SE POTESSI......
Non sono di questa e...
Il cielo...
Trasognanza...
LA VITA CHIUSA ...
Mike (si può vivere ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

CLOCHARD

Non ti ho detto della melodia che piansi;
con occhi lucidi, parlando alla Luna,
giurai d'amarla finché avrei visto
Il tuo volto fra le sue valli.


Non ti ho detto del tuo sorriso che respirai
quel giorno qualunque quando il tempo
mi regalò un secondo in più solo per me.


Non ti ho detto dei morsi ad un lenzuolo di cartone
la notte in cui pensai di noi
in un passato setacciato dai miei sogni.


E della lotteria che persi
con la morte giocando i miei numeri futuri
che non uscirono mai.


E non ti ho detto di quel treno che non presi,
preferendo una panchina e una tua fototessera
umida di nebbia.


Mf



Share |


Poesia scritta il 09/01/2020 - 02:50
Da Michele Facchini
Letta n.206 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Buona resa a livello di coinvolgimento emotivo. Ottima struttura poetica. ispirazione originale. I miei complimenti.

Ernesto D'Onise 09/01/2020 - 15:47

--------------------------------------

Magnifici versi davvero ammirevoli

MARIA ANGELA CAROSIA 09/01/2020 - 14:59

--------------------------------------

Splendidi versi per la vita tragica che vivono queste persone!

Anna Maria Foglia 09/01/2020 - 14:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?