Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Come la neve...
Come eravamo...
TUTTO CAMBIA......
Milano sospesa...
Stanotte t'ho sognat...
Fierezza...
Parla con lui...
SENRYU 2...
Una questione di pro...
Profumi......
Notturno...
POPOLO BERGAMASCO...
Sole d'aprile...
De Passione Domini...
Il profumo dell'amor...
A un uomo che non vo...
Negazioni...
Fai bei sogni...
Innocente Panico...
Non ero un ladro...
RIFUGIO...
Brindo alla vita...
I pulcini... pirotti...
IL FUNAMBOLO...
Eravamo felici e non...
Haiku F1...
Terresti? Puah!...
SEI TU IL TUO DIO...
Nonostante il mio do...
LeggŔre tra le rive ...
LUCE SU UN VICOLO CI...
Varia umanitÓ...
Puntate precedenti...
Dietro il davanzale...
I tuoi occhi...
STANOTTE...
MANDALA...
Decisioni difficili ...
3 righe. ╚ una st...
ANGELO E DEMONE...
Come droga...
Quattro miliardi di ...
Sono aerei...
Tanka 2...
Cambier˛ nome alla f...
Genitore professione...
NON POSSO...
Emozioni...
INCONTROVERTIBILE...
Oh mare...
Italia credici...
Nel segreto incanto...
haiku 45...
Ho con me il silenzi...
sole primiverio...
A te amore mio...
Alberi...
Il Robin Hood delle ...
Le fatine, erbe dei ...
Quarantena...
Non vedo...
APRILE(acrostico)...
Il Tu poetico...
Ostaggi di un virus...
Ella vien ver me...
Primo aprile...
Pinocchi....
ESSERE ALLA RICERCA...
TRASCURATA PRIMAVERA...
haiku...
Street Art...
Irraggiungibile mare...
L' AMORE IN UNA B...
Caduche fiammelle ac...
La via della speranz...
Haiku 70...
PANTA REI...
Verranno gli anni po...
La Pavane...
Creatura mia...
TornerÓ la Vita......
Giocano i bambini su...
Mi accontento...
Sono un Albero...
Le stagioni umane...
SOSTENZA E APPARENZA...
UN'ET└ PER TUTTO...
Italia nera...
.Gabbiani....
UOMINI RICCHI...
Similerso...
Stracchino e cetriol...
Solo un sogno...
Ognuno...
Scrittura di gennaio...
il mio spazio...
Di miei Alberi,framm...
L'albicocco e la not...
Il governatore della...
LO SFOGO DI UN ARTIG...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Geometrie

Anima, hai preteso da me molto coraggio
indicando acrobazie da funambolo contro la paura
mostrando la corda al mio sguardo cieco
cosý compreso ad osservare l'abisso.


Ora, quando hai dato pi¨ di ci˛ che avevi
ad un destino avverso, resti muta.
Taci con me che condivido la tua cenere
e non posso sostenere il tuo nuovo sguardo
da animale braccato e giÓ ferito.


Non ti appartiene quel messaggio di sconfitta
proprio di chi non ha pi¨ lacrime nŔ sogni.
Restami accanto comunque vada perchŔ la sera
attende un nuovo giorno, cosý non fosse
il nostro viaggio sarebbe giÓ oltre ogni spiegazione possibile.


Ma della geometria io amo molto il cerchio
e fisso un punto
laddove finisce la curva per poi ricominciare.



Share |


Poesia scritta il 19/03/2020 - 19:55
Da Man¨ Cora
Letta n.74 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie, Alessia. Buona serata

Man¨ Cora 22/03/2020 - 22:00

--------------------------------------

Il tuo "cerchio" ha centrato il tuo stato d'animo con intensa efficacia...
Un percorso sofferto ma che piano porterÓ alla luce...
Ottima capacitÓ d'analisi!

Alessia Torres 21/03/2020 - 19:19

--------------------------------------

Grazie, Mirko. Sempre gentilissimo.
Buona serata

Man¨ Cora 20/03/2020 - 21:07

--------------------------------------

Credo tu abbia la capacitÓ di non sbagliare un colpo...bella anche questa. Gli ultimi tre versi li trovo una chicca

Mirko D. Mastro(Poeta) 20/03/2020 - 17:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?