Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Nel segreto incanto...
haiku 45...
Ho con me il silenzi...
sole primiverio...
A te amore mio...
Alberi...
Il Robin Hood delle ...
Le fatine...
Quarantena...
Non vedo...
APRILE(acrostico)...
Il Tu poetico...
Ostaggi di un virus...
Ella vien ver me...
Primo aprile...
Pinocchi....
ESSERE ALLA RICERCA...
TRASCURATA PRIMAVERA...
haiku...
Street Art...
Irraggiungibile mare...
L' AMORE IN UNA B...
Caduche fiammelle ac...
La via della speranz...
Haiku 70...
PANTA REI...
Verranno gli anni po...
La Pavane...
Creatura mia...
Tornerà la Vita......
Giocano i bambini su...
Mi accontento...
Sono un Albero...
Le stagioni umane...
SOSTENZA E APPARENZA...
UN'ETÀ PER TUTTO...
Italia nera...
.Gabbiani....
UOMINI RICCHI...
Similerso...
Stracchino e cetriol...
Solo un sogno...
Ognuno...
Scrittura di gennaio...
il mio spazio...
Di miei Alberi,framm...
L'albicocco e la not...
Il governatore della...
LO SFOGO DI UN ARTIG...
Vento di marzo...
Vite strette....
Eravamo sei amiche a...
Dove sei?...
Li chiamano coraggio...
Nuovi eroi...
CADUTA LIBERA...
Domenica II...
La valigia...
Risveglio...
Tempi instabili...
AMORE ILLUSIONE...
Ci Manca...
Preghiera per un bam...
Sentire....
Un vero mistero...
Felicità...
L'uomo ed il cane da...
Se Cristo tornasse...
Note tra il vento...
Il pastore bianco...
L'ASCETA...
Per i sogni un posto...
Camici bianchi...
Dove andiamo...
Amanuense...
Lettera senza fine...
Isolamento...
Sconosciuti eroi...
Tu aspetti, io non c...
Sabato sera di quara...
DISTANZA DA......
*Parabolina* Vidi...
Pazienza e rinascita...
Albero,quadro eterno...
Invece...
Suggerimento...
La Rosa profumata...
Preghiera 2...
LETTERA D' AMORE...
Sul filo dei sensi...
È SEMPRE MEJO ‘NA BO...
È come trovarsi un g...
SBAGLIARE ANCORA...
Sento lontano un rum...
Versi ribelli...
ALLA FINESTRA...
L'odore della pelle...
Città e paesi...
Quattro poesie picco...
Conforto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



E' così bella...  (Italia 21-03-2020... Coronavirus)

E' così bella
la nostra Italia
terra di luce


adagiata
nel suo letto cobalto
di trine increspate.


Chiome di monti
e laghi per occhi
dipinti d'azzurro


snella e sinuosa
avvenente si mostra
su tacchi altissimi.


Intrisa ha le vesti
di meraviglie
e preziosi gioielli


coccola e abbraccia
le sue genti ingegnose
d'infiniti talenti.


Forse è per questo
che tutti la guardano
e sono invidiosi


e in pochi sorvolano
quando rallenta
per potersi specchiare.


Adesso è caduta
e soffre in silenzio
in trepida attesa


fragile e languida
comunque attraente
seppur ferita.


Tra poco guarita
tornerà a risplendere
tra i suoi mille colori


alta sui tacchi
slanciata sul mare
e ancora più bella  



Share |


Poesia scritta il 21/03/2020 - 15:56
Da Dario Menicucci
Letta n.211 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Complimenti, veramente bella

Alessandro Vieri 24/03/2020 - 14:26

--------------------------------------

Mi piace molto

Achille Procuranti 21/03/2020 - 23:23

--------------------------------------

Bravo, condivido.

santa scardino 21/03/2020 - 20:54

--------------------------------------

E bella la vita che troppo spesso sottovalutiamo.

Valeria Germani 21/03/2020 - 19:43

--------------------------------------

È così che dev'essere ... Cadere, rialzarsi e affrontare le cattiverie con disinvoltura e naturalezza
Stupenda poesia

claudia bricchi 21/03/2020 - 19:39

--------------------------------------

Ci sarà la rinascita, e torneranno gli abbracci, perché gli italiani avranno compreso, un bel testo ed è vero è così bella l'Italia.

Maria Luisa Bandiera 21/03/2020 - 18:41

--------------------------------------

Come per ogni rinascita dopo una caduta, anche l'Italia risorgerà dal silenzio e dalle lacrime...
Conosco questo testo che per ora gira sulla rete, molto veritiero, come altrettanto bello il tuo inno alla nostra unica e speciale patria!

Alessia Torres 21/03/2020 - 18:25

--------------------------------------

Ispirata da questo scritto trovato in rete

“L' Italia è come quella tipa che ha più talento di tutti, è come quella che le altre se le mangia, perché è nata bella, più bella di tutte e le altre le asfalta.
L' Italia è come quella più ingegnosa, che ha le mani di una fata, che si inventa mille cose, perché è piena di risorse. Sa discutere di storia, di mare, di montagne, sa di cibo, di buon vino, di dialetti, di pittori, di scultori, di scrittori, di eccellenze nella scienza, non c'è niente che non sappia.
E quando questa tipa bella e di talento inciampa e cade, la platea delle modeste esulta. È la rabbia delle poverine ingelosite, quelle al buio, perché lei è comunque bella anche quando cade a terra.
Ma l'Italia è una tipa con stivale tacco 12, ovviamente made in Italy, che nessuna sa portare meglio di lei... solo il tempo di rialzarsi.”


Dario Menicucci 21/03/2020 - 18:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?