Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Come la neve...
Come eravamo...
TUTTO CAMBIA......
Milano sospesa...
Stanotte t'ho sognat...
Fierezza...
Parla con lui...
SENRYU 2...
Una questione di pro...
Profumi......
Notturno...
POPOLO BERGAMASCO...
Sole d'aprile...
De Passione Domini...
Il profumo dell'amor...
A un uomo che non vo...
Negazioni...
Fai bei sogni...
Innocente Panico...
Non ero un ladro...
RIFUGIO...
Brindo alla vita...
I pulcini... pirotti...
IL FUNAMBOLO...
Eravamo felici e non...
Haiku F1...
Terresti? Puah!...
SEI TU IL TUO DIO...
Nonostante il mio do...
Leggère tra le rive ...
LUCE SU UN VICOLO CI...
Varia umanità...
Puntate precedenti...
Dietro il davanzale...
I tuoi occhi...
STANOTTE...
MANDALA...
Decisioni difficili ...
3 righe. È una st...
ANGELO E DEMONE...
Come droga...
Quattro miliardi di ...
Sono aerei...
Tanka 2...
Cambierò nome alla f...
Genitore professione...
NON POSSO...
Emozioni...
INCONTROVERTIBILE...
Oh mare...
Italia credici...
Nel segreto incanto...
haiku 45...
Ho con me il silenzi...
sole primiverio...
A te amore mio...
Alberi...
Il Robin Hood delle ...
Le fatine, erbe dei ...
Quarantena...
Non vedo...
APRILE(acrostico)...
Il Tu poetico...
Ostaggi di un virus...
Ella vien ver me...
Primo aprile...
Pinocchi....
ESSERE ALLA RICERCA...
TRASCURATA PRIMAVERA...
haiku...
Street Art...
Irraggiungibile mare...
L' AMORE IN UNA B...
Caduche fiammelle ac...
La via della speranz...
Haiku 70...
PANTA REI...
Verranno gli anni po...
La Pavane...
Creatura mia...
Tornerà la Vita......
Giocano i bambini su...
Mi accontento...
Sono un Albero...
Le stagioni umane...
SOSTENZA E APPARENZA...
UN'ETÀ PER TUTTO...
Italia nera...
.Gabbiani....
UOMINI RICCHI...
Similerso...
Stracchino e cetriol...
Solo un sogno...
Ognuno...
Scrittura di gennaio...
il mio spazio...
Di miei Alberi,framm...
L'albicocco e la not...
Il governatore della...
LO SFOGO DI UN ARTIG...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Noi

Sopravvissuti
a mille intemperie
giovani aitanti,
d'amore giuranti.
Sognando come poesia
e correre forte
nel silenzio
avrei voluto fermare il tempo
scivolando ogni momento,
nell’ abbracciare il tuo sguardo,
vedere le essenze eteree
del tuo magico profumo.
Oggi siamo anziani
stando vicini fermi,
con le mani.
Tu mi guardi non sono
più quello che ti correva
incontro perché col fiatone
più non posso per via del cuore.
E per fare ammenda
ci siamo perdonati a vicenda.
E mi piange il cuore
se a volte non sento il tuo calore.
Mentre senza farmi notare
guardo te che eri bella
oggi non sei più quella
ma sempre la mia stella.
Ma la vita ci ha uniti
ci siamo sempre capiti.
Ieri come oggi
sembriamo sempre sposi
anche se dimentichiamo
piano piano ma non
di dire ti amo.
tuo Francesco


Share |


Poesia scritta il 22/03/2020 - 15:06
Da Francesco Cau
Letta n.86 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


FRANCESCO...Forza, l'amore è fatto di tantissime cose e attenzioni che testimoniano quanto si è uniti...questo è il bello della vita che si puo vivere insieme a chi ci vuole bene. Tanta felicità ad entrambi.

mirella narducci 23/03/2020 - 12:25

--------------------------------------

Ti auguro di viverti questo amore per sempre. Bellissimo canto d'amore che sicuramente avrà reso felice colei a cui è dedicato.

santa scardino 22/03/2020 - 21:04

--------------------------------------

Splendido canto di un amore che dura tutta la vita e affronta tutti i problemi senza lasciarsi travolgere,nemmeno dal corpo che invecchia!
Commovente!

Anna Maria Foglia 22/03/2020 - 15:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?