Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'orsetto (Alzheimer...
Ispirazione...
Colori e musica...
Autunno...
Mare a Caorle...
Uniti...
Mistero...
L'Ordinazione...
Sensazioni notturne...
L'emozione è la lacr...
coscienze orfane...
Gli occhi della mamm...
Endorfine o delle co...
Come nascono i bambi...
Rosa ribelle...
Ciliege rosse...
Frammenti...
Senza stagione...
Una candela spenta...
LA SOFFITTA DEI ...
Il ricamo...
La bellezza collater...
Ci si perda (la paro...
L'ORA DELLA CENA...
TRENI PERSI...
Tanka 4...
Il sole di Maggio...
In Rima...
Mi piacerebbe ti pre...
LA DITTATURA DELL’AP...
SognoAntropomorfo....
Bosco Verticale a Mi...
La Bugia...
Vivere la vita...
Davanti allo specchi...
Il vento...
Sposa fiorita...
L’illusione...
Natura...
La metempsicosi...
Accusata di non aver...
In alto mare...
Credo che nel mondo ...
Nome di donna...
Fucsia...
HAIKU B2...
Pianificare...
Fugacità...
E Ti Sogno Ancora...
Max Stirner...
Domani senza di te, ...
Vorrei volare come u...
L'ignoranza,che non ...
Tra le tue braccia, ...
VERSO L\' ETERNIT...
Milena e i doni dell...
Elisir...
Los Angeles notturno...
NATURA...
Desiderio...
IL NAUFRAGO...
È l'amore che conta...
Canzone triste...
Amaro...
Un biglietto, come u...
L'isola che non c'è...
Orme sulla sabbia...
TESTIMONIANZA DI FED...
PENSIERI...
Respirando l'aria...
Vorrei chiederti...
Shot down...
Dentini bianchi...
Sentiero interrotto...
Voglia di scrivere...
shhhh...
L'attrazione fisica ...
Vortice...
HAIKU A2...
Spiragli di luce...
Qualcosa è stato...
Sulle rive del nostr...
RIPARTENZA...
LUNA DEI FIORI 2020...
Ho dimenticato...
Bella Viola...
Chi rimane fanciullo...
Si fa giorno...
Haiku T1...
La storia delle decl...
IL TEMPO PER OG...
Ho bisogno di te...
Violetta...
Vicini vicini...lont...
I passerotti...
Caramelle...
Eco...
Un filo d'aurora...
FIORE RECISO...
UNA PERSONA STA CORR...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



La Pavane

Erano i miei occhi
vibrazioni di farfalle a posarsi su di Te.
variopinte stelle
luccicanti rivi di ruscelli
frastagliate gocce espanse
in ogni sintomo di pelle
alle note di Fauré


Oh Pavane … vienimi!
Fra le mie dischiuse ali
vienimi


col tuo calesse bianco
lì a un canto
sdraiati al mio fianco
che i cancelli dell’amore
sono aperte braccia
slaccio di confini


e il corsetto è vuoto di Me



Share |


Poesia scritta il 31/03/2020 - 20:58
Da Valeria Germani
Letta n.159 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Sì, ascoltali Anna Maria. e grazie per il bellissimo commento!

Valeria Germani 01/04/2020 - 10:56

--------------------------------------

Andrò anch’io ad ascoltare i brani citati.La poesia è meravigliosa ,i versi un susseguirsi di immagini e metafore bellissime ,lo stile elegante,la capacità suggestiva notevole!

Anna Maria Foglia 01/04/2020 - 10:14

--------------------------------------

Bella questa coincidenza...pare quasi un auspicio di buona giornata...armonia di pensiero, incontro di emozioni, condivisione di bellezza...non poco. ciaociao.

Giacomo C. Collins 01/04/2020 - 09:20

--------------------------------------

Originale la versione dei Jethro Tull. Non la conoscevo.
Tu mi hai comunque preceduta perché volevo invitarti a leggere questa mia poesia in contemporanea con la versione che me l’ha ispirata, ossia: Gabriel Fauré - Pavane, Op. 50, Young Cracow Philharmonic Krakowska Młoda Filharmonia.
E che tra l’altro è quella che ti ha commosso.
Giacomo, grazie di tutto!


Valeria Germani 01/04/2020 - 09:16

--------------------------------------

Interessante anche ascoltare, per chi ama la musica rock colta, la versione dei jethro Tull...eccola:
https://youtu.be/r0TpZZJDr2E

Giacomo C. Collins 01/04/2020 - 09:15

--------------------------------------

Ho ascoltato questa versione su You Tube e mi sono commosso...anche i musicisti, quasi tutti donne, lo erano...
https://youtu.be/wQDoN40-_C4

Giacomo C. Collins 01/04/2020 - 09:12

--------------------------------------

Bella poesia, la definirei dotta, elegante, composta da versi che usando metafore originali trasmette al lettore empatia e condivisione. mi sono ascoltato questo brano musicale ed ho scoperto che perfino i Jethro Tull, complesso rock dei miei tempi, l'ha usato in un loro album.
Aperte braccia, slaccio di confini e il corsetto vuoto di me la considero una metafora molto bella e originale di un amplesso amoroso...o sbaglio?

Giacomo C. Collins 01/04/2020 - 08:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?