Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il tempo della crisa...
Il segreto della luc...
RESPIRA...
In fieri...
L’Alba del Serafino ...
Una giornata nera...
L'Aquila e i 6 Avvol...
IL CANTO DELLA CASCA...
Un fascio di luce...
Tenera è la notte...
In punta di piedi (A...
Orologio biologico...
Perché io. Capitolo ...
2020 da dimenticare...
UN SERENO TRIONFO DI...
ATTIMO...
All'alba...
EL POETA ES UN...
Io noi e gli altri...
Canto di fiori...
Affetti...
Figlio...
Sciame di foglie sec...
Nyx...
POTER SOGNARE...
HAIKU F...
La casa di Arianna...
L'Eleganza si manife...
Tramonta l\'Estate...
Lettera al cuore dal...
tepore d' Autunno...
Cuoricino...
A Ritroso...
Notte...
Prologhi d\'autunno...
willy...
Autunno che viene es...
Credi che mi sono pe...
Saper accettare i ca...
LUCIA...
Conto alla rovescia...
Il tuo sorriso è ent...
Albert Voss 1944...
Albero buono...
Ho chiesto di te...
TI VOLEVO SCRIVERE A...
Appagamenti...
LA MUSICA DEL CUORE ...
L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



innesto

passami un po’ del tuo...
per favore
aspetta che lo afferri piano, che faccia spazio nel lavello
lo innaffierò con nettare d’inchiostro
aspetterò germogli lì, accanto al tè d'arance e mele
in quella tazza di porcellana riposta sull’ultima mensola a destra
dove solo gli angeli possono soffiare adagiandosi sull’acqua


è un ciglio, non sanguina, non piange
nel cigolio sinfonico delle assi in legno, respira
mi hai sentita sai, senza mai sfiorarmi
...un pensiero, uno soltanto
e verserò me stessa, lo nutrirò
diverrà piuma e cuore, come il tuo
non entrerò, te lo restituirò sull'uscio...
un po’ più mio
appena un pò più dolce


un po’ meno solo



Share |


Poesia scritta il 17/05/2020 - 16:26
Da laisa azzurra
Letta n.227 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Sono immagini dolcissime quelle che sai donare.

mare blu 23/05/2020 - 20:57

--------------------------------------

Trovo la tua scrittura originale e nello stesso tempo elegante; trasmette emozioni!complimenti

barbara tascone 18/05/2020 - 18:58

--------------------------------------

Veramente una bellissima poesia, scritta con garbo i cui versi hanno un profumo delicato e dove l'eros aleggia in simbiosi coi gesti ed i sussurri...Complimenti

Francesco Scolaro 18/05/2020 - 15:17

--------------------------------------

Una poesia che sa di amore e cura, quella dei pensieri di chi si ama, lì dove si può fare tanto male o unirsi in un affascinante innesto!
Molto ispirata Laisa!

Grazia Giuliani 18/05/2020 - 11:36

--------------------------------------

Brava, splendidi versi molto particolari!

Maria Luisa Bandiera 18/05/2020 - 09:18

--------------------------------------

Poesia molto bella la tua Laisa, Senso in un innesto fiorito..

Salvatore Rastelli 18/05/2020 - 08:45

--------------------------------------

Passami un po’ di te, te lo restituirò con un po’ di me...splendidi versi Laisa! suoni, colori, profumi...bisogna immergersi per capire.

Anna Maria Foglia 17/05/2020 - 21:51

--------------------------------------

Davvero molto, molto bella

Atrebor Atrebor 17/05/2020 - 19:17

--------------------------------------

"Così come fai la doccia al mattino, fai che l'innesto di pensieri positivi sia una pratica quotidiana" (Neil Eskelin).
Che bello questo testo...gli ultimi 4 righi sono di una dolcezza straziante

Mirko D. Mastro(Poeta) 17/05/2020 - 17:38

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?