Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...
Querelle all'italian...
E guardati con accet...
Per Te...
A DIANA...
Come un albero spogl...
L'ATTESA DI UN AMORE...
Inciuci...
FILI TRASPARENTI...
Sono un poeta?...
L’inchiostro è la lu...
HAIKU H2...
La Piazza...
Caffè Florian...
STELLA POLARE...
Falsità spezzate...
RIUSCIRE AD AMAR...
Mare...
REQUIEM...
Sire! (La strega Zar...
Un sasso appena nato...
ESTATE (acrostico)...
Echi e cristalli...
Lo sbruffone...
Al pari delle formic...
Cristalli nell\'anim...
Pagherò...
Haiku XIV...
La porta rosa...
L'ISOLA DELLA NUOVA ...
Un Evento Dimenticat...
Orizzonti nuovi...
L'incapace agrimenso...
Naufrago...
Sei qua...
I doni della madre...
Haiku J...
Haiku 8...
Antiche partenze...e...
Mangime per il propr...
NON STUPIRTI...
Notturno cielo blu...
Quando frequentavo l...
Più dell'amore...
IL RITORNO...
L' AMORE NON HA ...
Tattiche di guerra...
Il mondo fuori...
Parlami...
Soffrire invano...
29 GIUGNO...
Cometa...
-...
Ritmo notturno...
Spettri...
La Petunia...
Fiori lungo i sentie...
Prima di andare...
TANKA 14...
Arriverà...
Un anno fa...
Della bellezza...
ECCEZIONE ONIRICA...
Tutti i miei demoni...
LAGO DI BRAIES...
Un'amena melodia...
L'umiltà... mettersi...
Perso nel fluire del...
Piccolo...
Io e la fantasia...
Impeachment...
l'estremo...
Al Padre...
IL DISEGNO DI ...
Sinestesia...
Venditore di rose...
Ricordami...
IL CORAGGIO (parte3)...
Un libro da scrivere...
Dietro la porta...
L'Arrivo...
Era amore...
Il sole abbagliava...
LA TENDA...
CARILLON...
Sogno l’onnipotenza ...
Eroi...
Tra le Dune...
Lettera scarlatta...
Il cinico, l'infame,...
Non scrivo per alzar...
ALL’OMBRA DEL PIOPPO...
In tempo di covid...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Dialogo con la fantasia

Pensoso nella scogliera
fisso a contemplare la vasta immensità del mare.
Fulgido il mio sguardo
in quel cucito lembo all’orizzonte
fra cielo e mare.
Aspiro la brezza,
odo le onde infrangersi nella scogliera.
Mi sembra sentire un eco
che rompe nella valle
la stupenda voce del silenzio.
È in queste ore di solitudine
che io pensoso trovo la mia quiete,
la mia parola e l'ispirazione
in ogni mio dialogo con la fantasia.


Share |


Poesia scritta il 01/06/2020 - 17:38
Da Salvatore Rastelli
Letta n.110 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Sognare usando la fantasia on'unione essenziale per poetare.Bellissimi riferimenti agli elementi della natura...brezza ...mare..Complimenti.

santa scardino 02/06/2020 - 19:20

--------------------------------------

serenità...
mente libera, ossigeno, bellezza
...contemplazione

ciao Salvatore, bellissima


laisa azzurra 02/06/2020 - 19:19

--------------------------------------

Con la fantasia possiamo creare è vivere due volte , ma Chi conosce tutte le risposte, non si è fatto tutte le domande.
Bravo bella Poesia.


Francesco Cau 02/06/2020 - 11:13

--------------------------------------

Splendida poesia che mi trova coinvolta in questi bellissimi versi e insieme a te mi sembra di sentire in un eco la stupenda voce del silenzio che ispira versi! Complimenti!

Maria Luisa Bandiera 02/06/2020 - 09:58

--------------------------------------


Marzia Versolatto 02/06/2020 - 06:55

--------------------------------------

Molto bella

Marianna S 01/06/2020 - 20:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?