Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gli alberi sono l'ul...
VIAGGIARE DI NOTTE...
IL DESERTO DELL'...
GUARDANDO UN RAGNO...
Il castello...
La Pozione...
La maschera è caduta...
A Mia Madre...
O mio caro nuovo fut...
Sciogli la mia neve...
E' tutto un equilibr...
I nostri passi...
Casa poesia...
Baluginìo...
Soltanto ora mi vedi...
All'angolo della via...
La luce dei pensieri...
Piccolo dolore...
IN BOTTEGA...
Non ci sono solo il ...
SOGNO PER VIVERE...
Se n’è andata con il...
L\'eco delle parole...
Un vecchio libro di ...
IL FLAUTO DI PAN...
INQUIETUDINI...
Affido alla luna...
La giostra...
Il mormorio del mare...
Essere intelligenti ...
La mutazione dei col...
La forza del Mare...
Ma... Poi...
Viaggio nel futuro...
La mia Laika...
Feste in maschera e ...
É lo stesso...
Mirko D. Mastro- Gua...
CON TUTTE LE ATTENZI...
PRIMO...
Composizione n.374...
PASSATO BRUCIATO...
Non c'è pace...
Un figlio...
IL CASSETTO...
Senza pace...
Ad maiora...
Stampe antiche...
L'amore vero...
LA CORSA DELLA ...
Nebbia...
Con altre mani ti ac...
Se timoniere della n...
Ti amo...
La famiglia è la rad...
IL BACIO...
La pentola di fagiol...
UN AFFARE CON IL DIA...
Una volta la famigli...
L’altro viaggio 6/16...
Nonno sprint...
I SOGNI NEL CASSETTO...
Ci rinuncio...
Assopito...
AL MIO CONVENTO...
Le cicatrici del cuo...
Notte di Velluto Vio...
Averti qui...
SILENZIO...
Promesse...
Caro diario...
La fontana della con...
Scorcio d'inverno...
Il pasto nudo...
MAGICO ISTANTE...
Nell'aria (concors...
La via senza ritorno...
RINASCIMENTO...
A volte il passato f...
VIVI!...
Senti come corre que...
L’altro viaggio 5/16...
Sospesa nel silenzio...
In quella spiaggia d...
Inno al verso...
L'inverno e il suo c...
Laura...
Viviamo...
Una stretta di mano...
Se generi pace e luc...
I ricordi del cuore...
ADESSO...
Haiku 90...
LA POLITICA ITALIANA...
Una vera amica...
AL GUFO!...
14012021...
SENESCENZA TUA ...
Pelle scura...
Mi attendono i coniu...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



La mia terra

Terra aspra dai colori violenti...
Miraggi d’estate tra ulivi ritorti,
Sotto un cielo terso irrigato da un sole possente, l’odore d’anguria...


Chiudo gli occhi e sento cicale e vento e odore di mare.


Acqua zampillare dai piccoli fori di tubi ghiacciati...
Piedini che bloccano la fuga potente...


Risate e gioia e corse affannose a inseguire sogni a questo punto passati...


Infanzia cullata dalla terra del vento tra due mari tal volta increspati ma quasi sempre quieti, quieti...


La terra non si dimentica... la porti con te anche nei luoghi perduti dove l’anima vaga cercando un appiglio... e quando l’afferri tutto ritorna.



Share |


Poesia scritta il 04/08/2020 - 09:41
Da Daniela Candita
Letta n.233 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Innanzitutto Grazie di cuore , Daniela, per le dolci parole che hai saputo lasciare sulle mie opere!

In questa tua composzione hai lodato la tua terra con sentimento speciale ed espressioni di intensa solarità...
La fai sentire pienamente a chi ti legge...Nella propria terra c'è la nostra vita e tu lo hai saputo trasmettere visibilmente...Brava!


Alessia Torres 06/08/2020 - 13:24

--------------------------------------

Una bellissima descrizione della propria terra, attraverso immagini e sensazioni, che fanno innamorare anche il lettore.
Complimenti

Afrodite T 05/08/2020 - 09:37

--------------------------------------

Grazie a tutti voi per i commenti...

Daniela Candita 04/08/2020 - 19:39

--------------------------------------

La propria terra rimane sempre nel cuore. Bella poesia

Lucia Frore 04/08/2020 - 18:50

--------------------------------------

Bella

Angela Randisi 04/08/2020 - 16:39

--------------------------------------

BELLISSIMA

mirella narducci 04/08/2020 - 16:16

--------------------------------------

Molto bella!

Maria Luisa Bandiera 04/08/2020 - 15:55

--------------------------------------

Brava! Immagini stupende di suoni, colori,profumi ...per ricordare la meravigliosa terra delle tue radici.

Astra Sil 04/08/2020 - 12:53

--------------------------------------

Amando la tua terra, sei riuscita a tradurre in versi molto belli le emozioni che essa ti dà!

Anna Maria Foglia 04/08/2020 - 11:21

--------------------------------------

Nessuno può dimenticare le sue origini, altrimenti sarebbe un mediocre apolide.
Le origini sono la terra, gli affetti, gli amori, le immagini, un mondo tutto personale che non ha eguali con nessun altro.
Molto bella

ALFONSO BORDONARO 04/08/2020 - 11:20

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?