Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Cuore...
Sale...
Strani incontri...
Segui i miei pass...
Il Vecchio Poeta...
La mosca...
La lacrima ritrovata...
Il voto più bello...
È autunno...
La pastorella...
Quante volte...
A Chy...
feroce......
L' IMPORTANZA DE...
Strani incontri...
La sottile carezza c...
Al tramonto della vi...
Ho dei sogni...
Pioggerellina...
Un nuovo orizzonte...
MORBIDI SENTIERI...
URGENZE...
Oro del mio paese...
Il tempo della crisa...
Il segreto della luc...
RESPIRA...
In fieri...
L’Alba del Serafino ...
Una giornata nera...
L'Aquila e i 6 Avvol...
IL CANTO DELLA CASCA...
Un fascio di luce...
Tenera è la notte...
In punta di piedi (A...
Orologio biologico...
Perché io. Capitolo ...
2020 da dimenticare...
UN SERENO TRIONFO DI...
ATTIMO...
EL POETA ES UN...
Io noi e gli altri...
Canto di fiori...
Affetti...
Figlio...
Sciame di foglie sec...
Nyx...
POTER SOGNARE...
HAIKU F...
La casa di Arianna...
L'Eleganza si manife...
Tramonta l\'Estate...
Lettera al cuore dal...
tepore d' Autunno...
Cuoricino...
A Ritroso...
Notte...
Prologhi d\'autunno...
willy...
Autunno che viene es...
Credi che mi sono pe...
Saper accettare i ca...
LUCIA...
Conto alla rovescia...
Il tuo sorriso è ent...
Albert Voss 1944...
Albero buono...
Ho chiesto di te...
TI VOLEVO SCRIVERE A...
Appagamenti...
LA MUSICA DEL CUORE ...
L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Aquilone

Aquilone


Quando ero un fanciullo,guardavo incantato,il leggero volo del colorato
aquilone.
Semplice carta colorata pendolo da un filo
eppur spiegava le sue ali al vento.
Si innalzava tra le correnti ostili e solcava
l' azzurro tra gridolin di bimbi.
L 'odor dell'erba in primavera e' ben vivo
In me ,le corse in prati bagnati di luce
e lo stupore quando si librava da terra.
Mi chiedevo quale anima battesse tra legno e tela se ,avevi volontà del volo.
Mille forme , nella fantasia fatte realtà ,
e tra le nostre esili mani voi sfidavate
I rondinelli ,stanchi del lungo viaggio.
Li tra nubi e sole si perdea lo sguardo mio
oltre non osavo andare quasi pudico
di saper al di la .
In maggio sembrava un volo di farfalle ,
ma tutte unite dalla fanciullesca allegria che e' della prima età
Facevan a gara l 'un sull altro in una corsa
a varcare le nubi.
Ah quanto era dolce il bel vivere paghi di poco ma esultanti in cor.
Messaggeri senza spirito e senza tempo
al divino tendete un assaggio di quanto
e' pura l' alma che lo manda ancor non corrotta ne guasta.
Or che non sei più qui al mio fianco
O dolce mio padre rammenta con me
Il volo di quel bel gioco di tuo figlio vispo e spensierato.


Corrado cioci



Share |


Poesia scritta il 11/09/2020 - 11:44
Da corrado cioci
Letta n.71 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Bel ricordo in bellissimi versi.

Graziella Silvestri 17/09/2020 - 01:01

--------------------------------------

Una poesia che è anche come una dolce preghiera nostalgica.

Maria Luisa Bandiera 12/09/2020 - 08:17

--------------------------------------

Bellezza e nostalgia in questa splendida poesia

MARIA ANGELA CAROSIA 11/09/2020 - 15:15

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?