Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Le tre Madri!...
Nuvole e luce nella ...
Io manigoldo...
Però quant\'è vago i...
Oblio di ottobre...
CALA LA SERA...
Elucubrazione n. 1...
LUCI DELLA SERA...
Ci restammo dentro...
Ultima danza...
Concatenazione delle...
Terra muta...
Notte ad Est...
Terren senza via...
RIECCOCI...
Questione di forza...
Il silenzio...
Le persone buone...
Il principe e i suoi...
Sant’Ilario...
Il rumore della pio...
DONNE SALVEZZA ...
Bello stile...
Fa' che la tua vita ...
PERDITA...
Madre mia!...
Un ombrello chiuso...
solo...
Resta con me...
Deserto il tuo guanc...
Ammennicoli...
11:51...
Senza l'entusiasmo n...
Nessuno cercherà mai...
Che solfa...!...
Già mi manchi...
Camminando sulla bat...
Oggi come allora...
Schiudi...
A colloquio con Sten...
Perdono...
AL CHIARO DI LUNA...
Segmento...
IL MONDO CHE CROLLA...
è tornato alla terra...
Vissi d' amore...
IL TEMPO NON SEMPRE ...
Credo...
Un amore ingenuo...
MAGIA DELL' AMORE...
Tempo...
CULLA MARINA...
Due forme...
Simbiosi...
Ritratti o delle cos...
Un poco prima...
Il falco e l'usignol...
Luci e bagliori...
Le granite della zia...
Haiku n 10 a...
Petali...
Tempesta...
AUTUNNO...
La ballata della Buc...
Per te dalle mani bu...
Haiku 6...
In compagnia di due ...
Potessi io......
HAIKU H...
Langhe e Roero...
L'arca di Noè...
Giorno di giudizio...
LO ZERO E IL COVID-1...
Introspezione...
Nella mia solitudine...
Chicco Balleri...
Lampo....
Sire (cugino August ...
La memoria...
Archor...
Lalla...
Il mese dello Squarc...
IL VAMPIRO DICE ...
Lo spettatore...
Guidare la propria v...
Il cane...
Mormora (Concorso po...
Cuore felice...
Grotta del fico...
Dove sei?...
INTRECCIO...
Errare...
Oltre il tempo...
volevo descrivere fi...
Noi...
Cuccioli del mio cuo...
Cambio stagione...
MEDICI E INFERMIERI...
Si sa, l'unica cosa ...
Per te solo per te...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



FREDDO ADDIO

Il freddo di due cuori
che non si amano
annienta anche il respiro.
Due esseri che poco prima
bruciavano di passione
ora distanti, divisi
da una cortina
di ghiaccio s’ignorano.
Hanno perso ogni emozione
estranei, hanno paura
di guardarsi e scoprirsi
deboli falsi, bugiardi.
Hanno tradito i loro giuramenti
le promesse sono uscite
dalla stanza silenziose.
Occhi bassi rimasti senza
una lacrima, muti...
Unico spettro fra loro
è quella breve parola...FINE.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 12/10/2020 - 18:53
Da mirella narducci
Letta n.101 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Quando finisce un amore....(Cocciante),è sempre un momento buio, tragico i cui segni lasciano il sapore della sconfitta. Poesia bella e amara.A te vanno i complimenti di poetessa.Ciao Mirella.

santa scardino 14/10/2020 - 14:37

--------------------------------------

fuoco nel fuoco, da fredda terra bruciata, ma avvolte dietro l indifferenza, si nascondono gli stessi sogni, dietro chi ti compiange invece si nasconde l odio. A presto Luca d P

Luca Di Paolo 13/10/2020 - 22:28

--------------------------------------

La parola fine per quanto dolorosa non può esserlo di più di un rapporto che vive nell'indifferenza...
Ciao Mirella

Grazia Giuliani 13/10/2020 - 20:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?