Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il viaggio (Haiku G)...
Mi hai accarezzato p...
Mattina...
Passerà...
6 poesie realizzate ...
HAIKU L...
ALI DI FARFALLA...
Il mio tempo...
Se potessi...
PER DANI...
Coronavirus...
Diego...
Pensami Ancora...
Amicizia...
Buon Viaggio...
La superbia fa dir...
Elucubrazione n. 7...
Bianchi pupazzi...
E......
Amo la vita...
PALESTRA...
occhi...
Volevo dirti...
Profumo di casa...
Giocare con la vita,...
Noi raccoglitrici de...
In viaggio...
Il viaggio (Senryu I...
18:16...
Notti insonni...
Un bel giorno d'esta...
MARCIAPIEDE...
l\'ULTIMO VIAGGIO....
LIBRO QUESTO SCO...
L'amore...
SPERANZE...
L’uomo per natura vu...
Le finestre degli al...
Errore in-convenevol...
A mia madre...
Con tutto l'amore ch...
Ciao Diego...
La ragazza selvatica...
Essa fu (concorso p...
Delicata...
MUSCHIO...
Tutti i santi giorni...
Vita...
QUANDO SI CAPISCE...
La viltà di un uomo...
La precarietà dell'u...
Al suono del vento...
Giuramento d’amore...
Gocce d 'acqua...
Ineffabile destino...
Il viaggio (renga, c...
Invito a cena...
Il presente disse pa...
Sonetto - Profondo e...
E' tempo di innamora...
Si apriva e si chiud...
Innamorato...
IL VIAGGIO...
Non sappiamo quanto ...
Sirene...
Milena...
I ricordi...
Ceste di fiori...
Malinconica Tristezz...
Quesito...
Io e la Risolutezza...
Il buddha...
POVERI E RICCHI...
L'ultima foglia dell...
ultima foglia...
Era bello...
Numero trentadue...
ZIBALDONE...
La paura...
La mia Italia...
L'essenziale...
Mi disse parlami...
Il viaggio (Cartolin...
A DUE PASSI DA ME...
Speranza d’autunno...
Glorioso passato...
LVX...
ADRIANO...
Elucubrazione n. 6...
Sospesi in un tempo ...
L'autunno...
SE NON CAVALCHI LA T...
Con disgusto (concor...
In riva al mare...
Se non vinciamo tutt...
I NOSTRI GIORNI...
Casa...
La mente suggerisce ...
Buonanotte...
Se ti abbraccio non ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

I bagagli delle nostre vite

Sembrano ondeggiare
I bagagli delle nostre vite
Sempre più grandi, sempre più sfatti
In queste notti mosse dal vento
Dove hanno tanto viaggiato
Dove molto è andato perduto
E forse qualcosa rubato.
Sono come certi cartoni
Chiusi a fatica con gli spaghi
Zuppi di pioggia
Sui marciapiedi delle stazioni
Ma non in partenza né in arrivo ...
Perché sappiamo, amore,
Che il viaggio è solo un’ illusione,
In realtà è uno stare fermi
Sempre ad un’unica stazione,
mano nella mano
Con questa nostra vita
Che afferriamo con forza,
Stretta come fosse una valigia
Mentre dovremmo allentare la presa,
Piano piano, a volte scordarla
in qualche sala d’attesa,
Così per fare le prove,
Per essere pronti
per quando dovremo lasciarla
Il giorno che sarà troppo pesante
O troppo leggera;
Così da preparare il cuore,
La sera, per l’unica vera partenza
Dove più niente ci occorre.
E tra mille inutili souvenir
Sparsi per terra
Raccogliere solo il respiro,
Tutto il fiato con cui abbiamo amato
E, indivisibili, tutto il riso e il pianto
Per saper dire, alla fine, grazie soltanto.


Share |


Poesia scritta il 29/10/2020 - 13:07
Da Marino Beltrame
Letta n.95 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Che dire...bellissima e travolgente
Complimenti!

Marianna S 29/10/2020 - 16:36

--------------------------------------

Una lirica veramente commovente e con versi ben distribuiti a commuovere il cuore.Poi senza che il lettore se ne accorga si è al fondo della poesia sul finire della vita con quel tenero "grazie". Veramente apprezzata, complimenti!

Maria Luisa Bandiera 29/10/2020 - 16:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?