Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Impressioni...
PASCIUTI TARLI...
Non v'č esistenza pi...
Io, papā e il lago...
La luce nella nebbia...
La lapide di ghiacci...
Appartengo...
SOGNI...
Disegnerō l'amore...
QUANDO...
INNAMORATA...
Haiku 67...
Male oscuro...
Pensiero...
Stelle filanti (O te...
Ipnosi...
PRIVO DI LIBERTA'...
Nel deserto dell'ani...
Lui ti chiama...
A lavč la cāp o ciųc...
Morti Inutili...
I RIFLESSI DEL TRAMO...
Mare d'inverno...
ALL'OMBRA DEL GIGANT...
Spirito Ribelle...
Assiomi...
Archivio...
Pensieri e parole d'...
Le poesie...
Ciao MAMMA....
IL PITTORE DI PAROLE...
CARI ESTINTI...
Guardando il cielo...
Pratoline di marzo...
GIOCHI PROIBITI...
Risuona sul campanil...
In cerca d'ispirazio...
Stelle filanti (Benv...
Adagio...
Una notte irlandese...
si, so che lo sei...
Chi sa...
Viviamo di calore um...
Mareggiata Del Cuore...
Fermati...
VITTORIA...
Poesia č......
Composizione n.380...
Sorride...
Piccole grandi felic...
Testimoni preziosi...
Occhi belli...
Immagina...
Io Filosofo Tu Ladra...
il Sole a Mezzanotte...
Il tuo sorriso...
IL CREATIVO...
Diapason...
Ultimo sogno...
Don Gesualdo 2...
LA NATURA SI R...
il guerriero...
LA MARGHERITA...
Il cannocchiale...
Venite...
Stelle filanti (Benč...
Nel profondo dell'an...
L' attimo...
PER LA MIA STRADA...
No...
Il dipinto...
E poi mi dicevi...
I colori del tempo...
VIRTUALITA’ in campa...
Ridammi il sorriso...
parlami ......della ...
Il silenzio č parola...
Abbandonati, ti rico...
Agli innamorati...
Giorni fragranti...
Il canto della notte...
Mamma e Madre...
Stelle filanti (Mand...
Dolce luna...
Mare d'inverno...
UNICITA' UN DON...
Il pizzaro Pasquino...
Irreversibile...
Covid 19 e varianti...
Il pregiudizio stā a...
Ognuno di noi č imme...
Oplā!...
Chissā...
Ed č poesia...
Simbiosi...
Un giovane sogno...
Siamo molecole insta...
GOCCE D'ACQUA...
Prima ottava (Il Toc...
Cambiamento di stat...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Baluginėo

Mi allietano l’odore salso
che impregna le narici
e occhi saturi delle parole
non dette di una giornata.
Su d’una barchetta di carta
nella lacrima dimenticata
dalla risacca, sospinta
da un vento di ali e radici.


Share |


Poesia scritta il 21/01/2021 - 21:45
Da Mirko D. Mastro(Poeta)
Letta n.141 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


"Le parole non dette di una giornata..."possono essere tante,come una lacrima dimenticata...quante emozioni in pochi versi Mirko!
Molto sentita questa tua poesia!Buona serata

barbara tascone 22/01/2021 - 21:17

--------------------------------------

C’č una crepa in ogni cosa
ed č da lė che entra la luce.
(Leonard Cohen)
Stupenda!

Margherita Pisano 22/01/2021 - 21:00

--------------------------------------

Hai realizzato in otto versi un pot-pourri di immagini, di emozioni e sensazioni che attraverso i sensi arrivano fino al cuore. Meraviglioso Mirko(poeta). Ciao

santa scardino 22/01/2021 - 19:37

--------------------------------------

Emersi da quel baluginio versi stupeni.
Ancora complimenti.

Salvatore Rastelli 22/01/2021 - 16:11

--------------------------------------

Ti ho mandato io la richiesta di contatto su Oggi Scrivo. Non capisco come mai non mi trovi... ma c'ho pensato io, tranquillo.
Ti ho anche allegato un messaggio privato assieme all"accettazione". Non me ne volere su una cosa che ti ho scritto privatamente.
Ciaone!!!

Giuseppe Scilipoti 22/01/2021 - 11:08

--------------------------------------

Questa poesia praticamente ho avvertito ogni singolo singola sensazione, emozione. L'odore, il vento...
Versi che brillano pių di un "semplice" baluginėo.
Sono del parere che proprio nella sensibilitā dello spirito e del cuore č possibile imprimere in autentica pienezza, come ad esempio l'odore del salso.
Forse c'č un pizzichino di malinconia, quel "mi allieta" č come un voler esternare un senso di conforto che deriva da tutto ciō che hai espresso.
Bravo Mirko!

Giuseppe Scilipoti 22/01/2021 - 10:59

--------------------------------------

Fantastica questa poesia, dal titolo che esprime l'intermittenza di un bagliore fino a tutti gli otto versi della poesia ... intriganti sono le parole non dette di tutta una giornata che lasciano un sospeso dentro il cuore....

Maria Luisa Bandiera 22/01/2021 - 08:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?