Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

MI VIENI BENE...
L’altro viaggio 10/1...
La pizza sopraffina...
Campi desolati...
Lo speretatore dell'...
Amare amaramente...
Labbra...
Dedica ai non presen...
Impressioni...
PASCIUTI TARLI...
Non v'č esistenza pi...
Io, papā e il lago...
La luce nella nebbia...
La lapide di ghiacci...
Appartengo...
SOGNI...
Disegnerō l'amore...
QUANDO...
INNAMORATA...
Haiku 67...
Male oscuro...
Pensiero...
Stelle filanti (O te...
Ipnosi...
PRIVO DI LIBERTA'...
Nel deserto dell'ani...
Lui ti chiama...
A lavč la cāp o ciųc...
Morti Inutili...
I RIFLESSI DEL TRAMO...
Mare d'inverno...
ALL'OMBRA DEL GIGANT...
Spirito Ribelle...
Assiomi...
Archivio...
Pensieri e parole d'...
Le poesie...
Ciao MAMMA....
IL PITTORE DI PAROLE...
CARI ESTINTI...
Guardando il cielo...
Pratoline di marzo...
GIOCHI PROIBITI...
Risuona sul campanil...
In cerca d'ispirazio...
Stelle filanti (Benv...
Adagio...
Una notte irlandese...
si, so che lo sei...
Chi sa...
Viviamo di calore um...
Mareggiata Del Cuore...
Fermati...
VITTORIA...
Poesia č......
Composizione n.380...
Sorride...
Piccole grandi felic...
Testimoni preziosi...
Occhi belli...
Immagina...
Io Filosofo Tu Ladra...
il Sole a Mezzanotte...
Il tuo sorriso...
IL CREATIVO...
Diapason...
Ultimo sogno...
Don Gesualdo 2...
LA NATURA SI R...
il guerriero...
LA MARGHERITA...
Il cannocchiale...
Venite...
Stelle filanti (Benč...
Nel profondo dell'an...
L' attimo...
PER LA MIA STRADA...
No...
Il dipinto...
E poi mi dicevi...
I colori del tempo...
VIRTUALITA’ in campa...
Ridammi il sorriso...
parlami ......della ...
Il silenzio č parola...
Abbandonati, ti rico...
Agli innamorati...
Giorni fragranti...
Il canto della notte...
Mamma e Madre...
Stelle filanti (Mand...
Dolce luna...
Mare d'inverno...
UNICITA' UN DON...
Il pizzaro Pasquino...
Irreversibile...
Covid 19 e varianti...
Il pregiudizio stā a...
Ognuno di noi č imme...
Oplā!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Furtivi...attimi

Sentieri spavaldi
fanno volare farfalle sul prato
in profonde scintille.
Carezze di uno spirito libero
restano prigioniere
invidiando l'amore.
Ascoltando quel canto
in mezzo alle stelle
nel fragore di tempesta di fine estate
diventi architetto
del vero amore
nel deserto del nulla.


Share |


Poesia scritta il 25/01/2021 - 11:11
Da Eugenia Toschi
Letta n.193 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Bellissima, complimenti

Mary L 28/01/2021 - 21:47

--------------------------------------

Stupenda, mi hai fatto vivere quegli attimi.

Grazia Giuliani 26/01/2021 - 21:21

--------------------------------------

Bellissima... e condivido pienamente il commento di Loris!
Complimenti Eugenia e un carissimo saluto

Margherita Pisano 26/01/2021 - 21:09

--------------------------------------

Un incipit che giā da solo valorizza la poesia ma non da meno sono i versi successivi. Molto apprezzata.

Maria Luisa Bandiera 25/01/2021 - 15:13

--------------------------------------

Bellissima.
Anche in questa poesia, la prima strofa č un'opera d'arte.
Un saluto Eugenia.

Ps. Da leggere ascoltando "Il duetto dei fiori" di Delibes. Dalla Lakmé.


Loris Marcato 25/01/2021 - 14:34

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?