Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldilà...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...
Il messaggero dell'a...
Brividi d'Aprile...
Invisibile senso...
I COLORI DELL' ...
Le lacrime più amare...
Il tempo è denaro...
Gioventù 1968...
Se sei onesto e buon...
La palla lanciata gi...
Scendere...
Un velo sottile...
Il contrasto dei col...
Per...sopravvivere...
Lingue lunghe...
Il violinista...
Com'è difficile.......
Arrivare alle stelle...
Perchè piangi?...
haiku a...
Libertà...
Per Te...
Il Maggiore Lionel W...
Venti di guerra...
La vita come le stag...
Anima e corpo in gin...
GALLI...
Se entri nella mia v...
Argonauti...
SONO UN ANGELO...
Moda...
Il primo amore...
Il forestiero...
Più dai risorse, buo...
Soverchio...
Questo amore impossi...
Distopico...
Mormorio di bandiere...
Le cento candeline...
Come in trincea...
L’immaginario si fon...
Il piacere guasto...
Oltre le rughe...
Ti guardo...
TRAMONTO...
Betelgeuse...
L’Atmosfera misterio...
IL DIALOGO...
Spicchi...
PRIMAVERA COVID...
Lo sgretolarsi di az...
A LUCIANA...
Il colore della giov...
LA MAREA E L' ...
SILENZI...
La sensibilità non è...
Pensieri solitari...
Tutto ciò che viene ...
Composizione n.385...
ACQUA...
Firma...
L'ANGELO...
A Ilaria...
vecchia ferrovia...
Con i suoi colori...
PHARAOH'S CURSE. Man...
Lucrezia e l'amore a...
Solo un sorriso...
Affini son quelle an...
Le quattro stagioni...
Seduta davanti al ma...
IL VENTO...
Mix gastronomico, le...
Nessuno è libero...
Miracolo d\'amore...
incognite...
UNA VOLTA AMOR...
'O panariello...
Pandemia...
L'ultima ladra...
L’altro viaggio 16/1...
IL RIFUGIO...
Ogni cosa che cambia...
Clone...
FLUTTUANDO NEL VENTO...
Ciao...
Annabelle...
Il solitario....
Il piccolo Drago...
IL MISTERO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Gridare da una voce senza voce

Gridare da una voce senza voce
le verità dell'anima.
Senza tenere conto
di quanto il respiro incamera.
Gridare da un balcone immaginario
la scelta, la sola.
E tuffarsi di schiena
all'improvviso
per non accettare l'affanno
di capire e cambiare ancora.
Gridare di un pensiero appena nato.
Figlio di un dolore frustrante.
E contemporaneamente comprenderne il bisogno
solido e pulsante.
Gridare da una voce senza voce
le verità che l'anima non vuole dire.
Forse non le ascolterà nessuno. Forse.
E intanto andiamo avanti
col nostro vivere e morire.


Share |


Poesia scritta il 07/02/2021 - 23:47
Da Gianluigi Giussani
Letta n.148 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Un grido che all'esterno nessuno può sentire e implode...
eppure in questa tua bellissima poesia sa gridare forte.
Molto sentita, buona serata Gianluigi

Grazia Giuliani 11/02/2021 - 19:16

--------------------------------------

Scorre bene questa tua poesia...molto sentita!Ciao Gianluigi complimenti

barbara tascone 09/02/2021 - 14:25

--------------------------------------

Un po' triste, ma bellissima.Hai ragione l'anima si esprime meglio con il silenzio e con i sussurri del cuore. Vivere e morire sono le facce della stessa medaglia:la vita. Meravigliosamente bravo. Ciao un abbraccio.

santa scardino 08/02/2021 - 23:45

--------------------------------------

Tanta sofferenza in questa poesia, molto belli sia l'incipit che la chiusa.

Maria Luisa Bandiera 08/02/2021 - 07:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?