Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldilà...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...
Il messaggero dell'a...
Brividi d'Aprile...
Invisibile senso...
I COLORI DELL' ...
Le lacrime più amare...
Il tempo è denaro...
Gioventù 1968...
Se sei onesto e buon...
La palla lanciata gi...
Scendere...
Un velo sottile...
Il contrasto dei col...
Per...sopravvivere...
Lingue lunghe...
Il violinista...
Com'è difficile.......
Arrivare alle stelle...
Perchè piangi?...
haiku a...
Libertà...
Per Te...
Il Maggiore Lionel W...
Venti di guerra...
La vita come le stag...
Anima e corpo in gin...
GALLI...
Se entri nella mia v...
Argonauti...
SONO UN ANGELO...
Moda...
Il primo amore...
Il forestiero...
Più dai risorse, buo...
Soverchio...
Questo amore impossi...
Distopico...
Mormorio di bandiere...
Le cento candeline...
Come in trincea...
L’immaginario si fon...
Il piacere guasto...
Oltre le rughe...
Ti guardo...
TRAMONTO...
Betelgeuse...
L’Atmosfera misterio...
IL DIALOGO...
Spicchi...
PRIMAVERA COVID...
Lo sgretolarsi di az...
A LUCIANA...
Il colore della giov...
LA MAREA E L' ...
SILENZI...
La sensibilità non è...
Pensieri solitari...
Tutto ciò che viene ...
Composizione n.385...
ACQUA...
Firma...
L'ANGELO...
A Ilaria...
vecchia ferrovia...
Con i suoi colori...
PHARAOH'S CURSE. Man...
Lucrezia e l'amore a...
Solo un sorriso...
Affini son quelle an...
Le quattro stagioni...
Seduta davanti al ma...
IL VENTO...
Mix gastronomico, le...
Nessuno è libero...
Miracolo d\'amore...
incognite...
UNA VOLTA AMOR...
'O panariello...
Pandemia...
L'ultima ladra...
L’altro viaggio 16/1...
IL RIFUGIO...
Ogni cosa che cambia...
Clone...
FLUTTUANDO NEL VENTO...
Ciao...
Annabelle...
Il solitario....
Il piccolo Drago...
IL MISTERO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

È IL CUOR CUSTODE

È il cuore che trattiene tutto...
come l'erba,
con la rugiada del mattino,
o il sole,
con i suoi raggi,
che sigilla ai vetri delle finestre,
ha in sé gli sguardi dei ricordi
che gli occhi non vogliono cancellare...
È il cuor,
il riluttante testimone,
al smarrimento della notte,
che ruba al sonno i sogni mancati e,
i pensieri pretenziosi
rimangon desti,
tanto da mostrare poi
al mattino come
il dolore di tante parole non dette
annuncino verità
che la ragione della mente loda,
ragione che lascia una leale
traccia invisibile
che ogni mestizia visibilmente coglie,
pronta poi a cercar rifugio
in quel cuor maldestro che,
involontariamente ne è
il re custode.


Share |


Poesia scritta il 05/04/2021 - 17:45
Da Debora Ostigh
Letta n.39 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Evocativa!

Francesco Pezzulla 06/04/2021 - 13:34

--------------------------------------

Se per quel tutto intendi i sentimenti, ormai è chiaro sia il cuore il reuccio.
Ma per il resto non mi trovi in accordo.
Tuttavia hai ben strutturato il tuo pensiero.

Ernesto D’Onise 06/04/2021 - 12:29

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?