Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non ti riconosco più...
Poi arrivasti tu...
Grandine...
Decisioni...
apnea...
n° 22 (R/P)...
CHIAMAMI POETA...
Creatura...
I due volatili...
PAROLE CROCIATE...
La natura ci offre i...
Ali di cielo...
Ricordi d'infanzia n...
SORRISO INNOCENTE...
Saturnia...
Ragazzo mio...
L' AMICO VINCENZO...
Infinito volo...
Poetessa...
Poetesse di Oggi scr...
Il volo...
Oltre il cielo...
Un vecchio disegno...
S'affannano ed insis...
Il buio...
Lievito madre...
Ode al mio angelo...
Pioppino...
L'occhio...
IL PIACERE...
35 Agosto 2007...
Ricordi sbiaditi...
Tornerà?...
Il mio cioccolatino...
UN TRAMONTO ROSSO FU...
L'amore segreto dell...
Senza meta...
Mi piace lo stile e ...
I ricordi sono come ...
Alle radici del vuot...
The Legionary...
Valzer per Olindo...
int' 'a stu fridd' c...
Il conto da pagare...
Una notte in bianco ...
Amore e riflessioni ...
CERCANDO LA QUIETE...
Ubriaca di...sogni...
s\'inchina e ghermis...
La stessa ondata di ...
Il Dimenticato....
Mamma e Madre...
Festa della Mamma...
Madre del riso...
I padroni del silenz...
Haiku 102...
Songs...
Stordito...
Blu Indifferenza...
Stelle...
Mettere a frutto il ...
Amami...
Il Contadino Dell'An...
Due versioni...
Senza un cuore...
Tortore...
VIA DALLA MENTE BUI...
L ‘ultima...
Per quanto questo si...
LA ROSA...
Delusa...
Crine al vento...
TERRA STUPRATA...
Recondite speranze...
Un Giorno come un al...
Soffia l'amore...
CAMMINO...
Il sapore delle nuvo...
La Madre dei Poveri...
Cinkuittico...
L'arancione...
Il Potere della Luna...
L'attimo (uno)...
Meridiane astratte...
L'incontro è l'alchi...
Ramingo...
E chiamo poesia una ...
Radici nella roccia...
Caffè...
Nel bosco incantato...
Ti voglio...
Anche allora era mag...
Eri dentro di me......
Cielo...
A te...
HO CONOSCIUTO LEI...
Incontrarsi, perders...
Notte...
Gli anni son trascor...
Forza Italia!...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Non è un granché (via Palestro, Livorno)

Non è un granché questa strada
ma mi accompagna a casa
non sono un granché questi palazzi
ma raccontano della mia gente


non c'è profumo di campagna
in questa periferia anonima
ma certi giorni il libeccio
porta l'aspro del mare.


Non è musica quella che echeggia
in queste piazze spoglie
ma il grido delle auto
con quello dei bambini


non è un cinguettio
quello che riempie l'aria
ma il verso allegro e stridulo
sui tetti dei gabbiani.


Non è qui che avrei pensato
di sciogliere i miei giorni
con le monotonie
e il tempo mio rimasto


ma è qui che son sbocciati
e vivono i miei sogni
su questa linea grigia
che tanto mi assomiglia.



Share |


Poesia scritta il 15/04/2021 - 18:59
Da Dario Menicucci
Letta n.126 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Se c’è poesia nel cuore la sí vede anche nell’ambiente in cui si vive, che può anche non essere un angolo di paradiso. Poesia ben strutturata per ottenere l’effetto voluto. Complimenti!

Anna Maria Foglia 16/04/2021 - 10:47

--------------------------------------

La trovo ricca di amore,e' bello poter amare anche un vicolo cieco ma che è stato il luogo dei nostri sogni .Complimenti per i versi.

Graziella Silvestri 16/04/2021 - 00:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?