Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il coraggio...
VACCINO...
Bambino...
FRONTIERA...
LA NATURA E\' ...
AURORE...
Nuovi mondi nei prob...
Giovedi...
Il vero benessere in...
Ieri, oggi...
IL BUIO NELLA STANZA...
Ventitré Giugno 1964...
Dietro la tenda...
Evaporato in una nuv...
Tormenti tragicomici...
Copèrta di foglie (u...
In palla...
Resta con me......
ULTIMO SALUTO...
Amore, in pratica...
Costiera...
QUANDO NON E' ...
Coccole primaverili...
I viaggi del sole...
Non c’è luce se l'...
Un fragile tappeto...
Le Chiavi del Destin...
Nizzarda...
La fata Nina...
Raccontami di quando...
Icaro...
Orizzonte...
Il mio primo e grand...
Modella di uno splen...
Non smetteranno mai...
Mio cuore...
Dita di bambina...
LA SECONDA OPPORTUNI...
SCRIVO PER VOI...
SEI NEL MIO SO...
Maestro...
A ritroso e in avant...
La farfalla...
Sulfinia...
Universo blu...
A MAMO MIO AMICO DI ...
Haiku 27...
Non sappiamo nuotare...
La vera conoscenza s...
Con una pennellata v...
Verso...
Il cassetto dei rico...
Lettera di un alunno...
Orizzonti...
Imitando Guccini...
il bacio della luna...
Notte infernale...
LA MARIONETTA...
IL PESCIOLINO ROSSO...
Che botta!...
Dall'homo sapiens (p...
Una nuova conoscenza...
La Vita...
Discernere...
Addio...
Vorrei...
A FAVORE DI VENTO...
Giugno 2021...
Cuoreremita...
Odore di foglie bruc...
Non scomodate DIO...
La felicità non va c...
Artigli...
ELEMENTI...
UN FOGLIO UNA ...
IL SETTE LUGLIO DEL ...
La solitudine dell'a...
Tanka 20...
Centosessantasette s...
Ricordi d’estate...
La suora di Vigevano...
Prima che arrivassi ...
Solitari addii...
Da riproporre...
Caffè e impressioni...
Una sola gioia...
Le parole son l'onda...
Richiamo dell\'Eden...
DIDATTICA RAVVICINAT...
Per mano...
Giglio di mare...
POLPETTE...
le stagioni della vi...
Poesia...
Guccini Presidente...
EMOZIONI E SOGN...
Il profumo dell'atte...
L'ultimo libro...
Un avvocato , un sov...
Chiederò mare in bur...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Nel bosco incantato

NEL BOSCO INCANTATO


Suoni sommessi
aleggiano a sera,
foglie secche scricchiolano
sotto passi lenti.
Si chiudono corolle di fiori
e con gli ultimi suoni
sbiadiscono colori
mentre il vento
mormora piano.


Monotono il torrente
scorre e scorre lento
una vipera scivola
sotto una pietra
un gufo inizia a cantare.
La bruma ancor lontana
scende lievemente
verso valle e invade.
Atmosfera misteriosa,
il bosco è magico,
quasi stregato pare.


Bella e dolce
ella si mostra
da dietro un albero
nascosta.
È fata dei boschi
che tutto realizza,
se la vedi ti può aiutare
e i desideri del cuore
può realizzare.



Share |


Poesia scritta il 06/05/2021 - 07:44
Da Maria Luisa Bandiera
Letta n.183 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Un testo di sconfinata tenerezza nel narrare la fiaba della vita in stupende metafore che incantano e coinvolgono.
Atmosfere rarefatte attraverso le quali
è palpabile il significato del sogno.
Bravissima M. Luisa

Alpan . 08/05/2021 - 16:03

--------------------------------------

Molto bella questa poesia-favola. Il bosco di sera, ma anche di notte, è magia, è incanto, è favola. ha ragione ;irko...grande incipit e chiusa che suggella tutta la forza dell'impianto poetico. Ciao.

Giacomo C. Collins 07/05/2021 - 16:50

--------------------------------------

Un immenso grazie ed un grande abbraccio virtuale e tutti.

Maria Luisa Bandiera 07/05/2021 - 14:35

--------------------------------------

Tre cose Maria Luisa: l'incipit... strepitoso. Poi comincia la descrizione dell'ambiente, incantevole e suggestiva. Infine si conclude la favola, tutta da vivere senza la paura per la morale

Mirko D. Mastro(Poeta) 06/05/2021 - 17:03

--------------------------------------

La poesia ha un ritmo o comunque uno snodo soffice, agile e stimolante, è facile immedesimarsi nei bucolici e magici versi, versi peraltro di ampio... respiro.
Ho apprezzato molto le fatate venature, nella parte conclusiva ho avvertito ciò che provo tutte quelle volte che ho camminato per i boschi e vissuto le atmosfere che l'io lirico descrive.
Vorrei sottolineare in particolare la strofa che mi ha colpito più di tutte:
--- È fata dei boschi
che tutto realizza,
se la vedi ti può aiutare
e i desideri del cuore
può realizzare. ---
Tra breve affronterò un periodo di grandi cambiamenti, quanto vorrei incontrarla...
Maria Luisa, un bravissima + cinque stelline!!!

Giuseppe Scilipoti 06/05/2021 - 10:06

--------------------------------------

Sei riuscita a rendere molto bene l’atmosfera incantata del bosco la sera, all’incedere della tua sensibilità magica! Bravissima Maria Luisa

Anna Maria Foglia 06/05/2021 - 09:40

--------------------------------------

Bella dolce poesia la tua Maria luia..
Sembra una bellissima favola.

Salvatore Rastelli 06/05/2021 - 09:39

--------------------------------------

Dolcissima intensità di chi conosce il linguaggio del cuore Bravissima sei grande Tonino

FADDA TONINO 06/05/2021 - 08:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?