Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il coraggio...
VACCINO...
Bambino...
FRONTIERA...
LA NATURA E\' ...
AURORE...
Nuovi mondi nei prob...
Giovedi...
Il vero benessere in...
Ieri, oggi...
IL BUIO NELLA STANZA...
Ventitré Giugno 1964...
Dietro la tenda...
Evaporato in una nuv...
Tormenti tragicomici...
Copèrta di foglie (u...
In palla...
Resta con me......
ULTIMO SALUTO...
Amore, in pratica...
Costiera...
QUANDO NON E' ...
Coccole primaverili...
I viaggi del sole...
Non c’è luce se l'...
Un fragile tappeto...
Le Chiavi del Destin...
Nizzarda...
La fata Nina...
Raccontami di quando...
Icaro...
Orizzonte...
Il mio primo e grand...
Modella di uno splen...
Non smetteranno mai...
Mio cuore...
Dita di bambina...
LA SECONDA OPPORTUNI...
SCRIVO PER VOI...
SEI NEL MIO SO...
Maestro...
A ritroso e in avant...
La farfalla...
Sulfinia...
Universo blu...
A MAMO MIO AMICO DI ...
Haiku 27...
Non sappiamo nuotare...
La vera conoscenza s...
Con una pennellata v...
Verso...
Il cassetto dei rico...
Lettera di un alunno...
Orizzonti...
Imitando Guccini...
il bacio della luna...
Notte infernale...
LA MARIONETTA...
IL PESCIOLINO ROSSO...
Che botta!...
Dall'homo sapiens (p...
Una nuova conoscenza...
La Vita...
Discernere...
Addio...
Vorrei...
A FAVORE DI VENTO...
Giugno 2021...
Cuoreremita...
Odore di foglie bruc...
Non scomodate DIO...
La felicità non va c...
Artigli...
ELEMENTI...
UN FOGLIO UNA ...
IL SETTE LUGLIO DEL ...
La solitudine dell'a...
Tanka 20...
Centosessantasette s...
Ricordi d’estate...
La suora di Vigevano...
Prima che arrivassi ...
Solitari addii...
Da riproporre...
Caffè e impressioni...
Una sola gioia...
Le parole son l'onda...
Richiamo dell\'Eden...
DIDATTICA RAVVICINAT...
Per mano...
Giglio di mare...
POLPETTE...
le stagioni della vi...
Poesia...
Guccini Presidente...
EMOZIONI E SOGN...
Il profumo dell'atte...
L'ultimo libro...
Un avvocato , un sov...
Chiederò mare in bur...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



L\'AMICA CHE CERCAVA CRISTO

Ero tanto
felice di averla conosciuta
come amica, accoglieva tutti
senza fatica; quando si è sentita
male ci fu l'angoscia e il tutto mi
spaventò, forse anche a lei
perderò?


Tra medico e
paziente si apre un dialogo
per capire, è bello chiedere per
lei cosa si può fare; con questa
consapevolezza, lei cerca Cristo
con tanto amore e tantissima
solerzia.


Gli occhi di
lei parlavano nel silenzio,
cercavano l'interezza di Cristo
e non si rassegnano; agognava
con tanto amore quella salvezza
nella fede, senza speranza e lei
voleva rimanere.


All'imbrunire in
quel sol calante di quel giorno
sente una voce, vede l'ombra di
una croce; di quest'ultima c'è il
bene che avanza, è Cristo che si
cala dal cielo e gli dà tantissima
speranza.


Gesù Cristo
non ignora il suo malore,
con indulgenza l'aiuta tanto
a capire; su questa terra che
è piena di dolore, l'eternità la
trovi solo a cospetto di Dio
nei cieli.


Scesa la sera in
quel sanatorio eravamo tutti
pallidi e muti, con grande amore
Cristo ci ha incoraggiati; ha dato
saggezza in quella esperienza di
dolore, questa madre Lui se la
stringe al cuore.


Lei con amor non si
lagna, estraniarsi dall'umano
non è mai penitenza; ora che ha
percepito con Cristo i tanti gioiosi
di quei beati del creato, per lei che
ha fede morire non fa paura Lui
l'ha perdonato.


Ci sono dolori
che non si possono né evitare
nè cancellare, si vola sulla terra
solo per il tempo che Dio vuole;
lasciò tutto in un batter d'ali, ora
si "ritrova" con il marito e gli
angeli nei cieli.



GELA 02-06-2021 GAETANO LENTINI



Share |


Poesia scritta il 05/06/2021 - 10:15
Da Gaetano Lentini
Letta n.79 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Come spesso accade in questa bizzarra vita, le cose migliori hanno vita breve. Resta però nel cuore e in quello continuerà a vivere.

Fabrizio Coccia 05/06/2021 - 19:59

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?