Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Al Volto Santo...
Fabio....
DISSOLVENZA...
Viaggio nell'immagin...
LA VITA IN DUE...
Neghittoso...
Bruna, àncore...ancò...
HAIKU F...
PIU DEL MONDO INTERO...
Acciderbolina!...
Perderò i lacci dell...
Stai soffrendo!...
Parlami delle stelle...
Haiku 31...
Ispirato alla voce d...
Inserita la carta n...
Sei forse tu?...
La vita è più forte ...
Interludio...
Nella vita meglio un...
Sombrero...
Inchiostro di seppia...
EUFORICA PASSIONE...
QUEI NASCONDIGLI NAT...
Spiragli...
L'usignolo e la stel...
Prospettive...
Gabbiani...
Quando ti chiama il ...
La fine dell'estate...
Mi immagino...
O FRA’ FATT VEDE’...
Storia in un soffit...
Haiku 10:9-21...
INDIFFERENZA...
HAIKU L...
AUTUNNO...
Solletico...
Guardò il soffitto...
Sarò felice...
La Colpa...
E' triste vedere per...
CALENDARIO CONDANNAT...
Haiku XIV...
Trovare fortuna...
Sonetto della farfal...
GIRASOLE SIMBOLO ...
CURIOSITA'...
Non glielo posso per...
Haiku 110...
Forse è quello che c...
Questa estate è fini...
Devi essere Viva...
Il tempo, l'amore e ...
Pietro Thiene...
Vero Amore...
Settembre...
Una bella pensata...
Solo la sua luce...
Biografia ironica di...
Un dolore troppo gra...
Il più bel gioco...
Fratello Sole e sore...
LA TERRA DEGLI ...
PAZZO A ME...
Il sapore del sale...
LORO NON CAMBIANO...
La panchina...
Insonnia...
Haiku 30...
A me penserà il lang...
I rischi di una cola...
Se cadessi ora, ness...
SORRIDERANNO I BEFFA...
Odore di pelle...
COME MAI PAPÀ...
Chi tace non accons...
E' dal nulla dalla f...
L'arcobaleno...
Sfida...
Un abbraccio è una c...
Un sogno per domani...
IMPARIAMO A SOG...
IL VINO...
Libertà...
Coi jeans strappati ...
MOSCA INCOSCIENTE...
E poi, quel vento…...
La più bella preghie...
Di quando viene Sera...
Venti anni...
La vera felicità...
Ti cerco...
Sembrava un giorno q...
Haiku 29...
Quel profumo di donn...
Il mimo è donna...
LA FINE DELL\\\'...
Antitesi Per ragg...
Qual è la differenza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Sei arrivata tu

Sei arrivata tu
in una fresca giornata d’inverno
della stagione mia prescelta.
Parecchi tumulti s’intrecciano
provocando quel fervore fugace
ove il canto brumale
ghiaccia le pelli dell’uomo.
Sdrucciolevole fu il terreno
i cui piedi miei dovettero
sostare travolti dal freddo perenne
di un animo guasto.



Sei arrivata tu
nel riflesso degli occhi miei
e come fuggiaschi in un putiferio
insieme capimmo d’essere
i soli fermi nel gelo infocato.


Sei arrivata tu
in un pomeriggio invernale
a riscaldare la brina tra le foglie
con rapidi suoni pronunciati
e vivi in ciascun cunicolo
da poco esplorato.
Un’eterna bellezza onirica
si accingeva a divenire realtà
e nonostante fosse attorcigliata
dalle ombre del passato,
ancora sconosciute,
graziosamente nacquero persino
le prime espressioni mute.
Come in ogni cammino tempestoso
colmo di paura e verità,
la quiete giunge pian piano
dalla repentina capacità
di saper sopravvivere movendosi,
pur di non soccombere,
impavidi verso piccole e sempre nuove
mete vitali.


Sei arrivata tu
nella notte del mio cuore
e col tuo vivido lume
guarisci le mie oasi stagnanti
dettando vita senza istanti di tregua.



Share |


Poesia scritta il 24/07/2021 - 00:07
Da Domenico Urgo
Letta n.158 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Quando arriva l'amore, squarcia il buio dell'esistenza, molto bella!

genoveffa genè frau 24/07/2021 - 17:01

--------------------------------------

L’amore che arriva quando non si aspetta e porta la luce dove vive il buio…

Anna Rossi 24/07/2021 - 11:17

--------------------------------------

L'amore all'improvviso ed ecco che il mondo, in ogni sua visione, che cambia e l'inverno si tinge di primavera a guarire un cuore in cerca d'amore!

Maria Luisa Bandiera 24/07/2021 - 08:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?