Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Al Volto Santo...
Fabio....
DISSOLVENZA...
Viaggio nell'immagin...
LA VITA IN DUE...
Neghittoso...
Bruna, àncore...ancò...
HAIKU F...
PIU DEL MONDO INTERO...
Acciderbolina!...
Perderò i lacci dell...
Stai soffrendo!...
Parlami delle stelle...
Haiku 31...
Ispirato alla voce d...
Inserita la carta n...
Sei forse tu?...
La vita è più forte ...
Interludio...
Nella vita meglio un...
Sombrero...
Inchiostro di seppia...
EUFORICA PASSIONE...
QUEI NASCONDIGLI NAT...
Spiragli...
L'usignolo e la stel...
Prospettive...
Gabbiani...
Quando ti chiama il ...
La fine dell'estate...
Mi immagino...
O FRA’ FATT VEDE’...
Storia in un soffit...
Haiku 10:9-21...
INDIFFERENZA...
HAIKU L...
AUTUNNO...
Solletico...
Guardò il soffitto...
Sarò felice...
La Colpa...
E' triste vedere per...
CALENDARIO CONDANNAT...
Haiku XIV...
Trovare fortuna...
Sonetto della farfal...
GIRASOLE SIMBOLO ...
CURIOSITA'...
Non glielo posso per...
Haiku 110...
Forse è quello che c...
Questa estate è fini...
Devi essere Viva...
Il tempo, l'amore e ...
Pietro Thiene...
Vero Amore...
Settembre...
Una bella pensata...
Solo la sua luce...
Biografia ironica di...
Un dolore troppo gra...
Il più bel gioco...
Fratello Sole e sore...
LA TERRA DEGLI ...
PAZZO A ME...
Il sapore del sale...
LORO NON CAMBIANO...
La panchina...
Insonnia...
Haiku 30...
A me penserà il lang...
I rischi di una cola...
Se cadessi ora, ness...
SORRIDERANNO I BEFFA...
Odore di pelle...
COME MAI PAPÀ...
Chi tace non accons...
E' dal nulla dalla f...
L'arcobaleno...
Sfida...
Un abbraccio è una c...
Un sogno per domani...
IMPARIAMO A SOG...
IL VINO...
Libertà...
Coi jeans strappati ...
MOSCA INCOSCIENTE...
E poi, quel vento…...
La più bella preghie...
Di quando viene Sera...
Venti anni...
La vera felicità...
Ti cerco...
Sembrava un giorno q...
Haiku 29...
Quel profumo di donn...
Il mimo è donna...
LA FINE DELL\\\'...
Antitesi Per ragg...
Qual è la differenza...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Brucia la terra

Brucia la terra, piange tradita,
piange per sé e per la nostra vita.
Uomo incosciente, senza cuore,
hai sterminato spargendo terrore.
Pensa alla fauna in mezzo alle fiamme
al terrore impotente in quelle pupille,
alla foreste ormai senza fronde
all'uomo che rischia la vita
per domare l’inferno alimentato,
pensa al dolore da te provocato.
Tutto hai distrutto vile pezzente
seminando morte da vero incosciente.
Non sei figlio della mia nobile terra
Ti ha accolto e l’hai rinnegata
Ti ha nutrito e l’hai devastata
provieni dagli inferi e vuoi fare la guerra.
Sparisci,
Rientra nel baratro da cui provieni
lo stesso regalato
alle creature che giacciono arroventate
tra le ceneri del tuo macabro bottino.
Ora guardati allo specchio
sarai soddisfatto
hai sfidato la sorte,
il tuo ghigno puzza di morte.
Genoveffa Frau@


Immagine allegata estrapolata da internet



Share |


Poesia scritta il 26/07/2021 - 16:46
Da genoveffa genè frau
Letta n.230 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Bravissima Genoveffa. 5* molto triste e vera, purtroppo!

Antonietta Angela Bianco 09/08/2021 - 00:13

--------------------------------------

Gentilissima Santa ti ringrazio per il gradito commento, l'uomo crudele difficilmente si ravvede! buona serata cara poetessa!

genoveffa genè frau 27/07/2021 - 22:30

--------------------------------------

Una meravigliosa opera di denuncia che condivido completamente. L'uomo se non si ravvede il creato sarà distrutto o viceversa. Un affettuoso saluto.

santa scardino 27/07/2021 - 21:25

--------------------------------------

Questo testo è stato scritto alcuni anni fa ma è terribilmente attuale!

genoveffa genè frau 27/07/2021 - 20:08

--------------------------------------

Chi si è macchiato di un simile crimine non merita alcuna pietà, la mia terra martoriata riuscirà a rialzarsi e a rinverdirsi rigogliosa e orgogliosa più che mai, i vermi saranno sempre vermi striscianti, senza possibilità di mutare aspetto e pensiero! Ti Ringrazio Anna Rossi

genoveffa genè frau 27/07/2021 - 20:07

--------------------------------------

Cruda e vera la tua lirica…crudele chi si è macchiato di un gesto così vile e terribile. Ha commesso un delitto contro gli uomini, contro la natura e contro tutti gli esseri viventi bruciati nell’inferno che lui ha generato. Un bacione

Anna Rossi 27/07/2021 - 06:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?