Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

00:00...
...Cosa ne avremo?.....
Mese d'Agosto...
L'estate che vorrei...
L' autoritratto...
Fragole...
In punta di piedi...
Tanka...
I binari...
Del tramonto ne fann...
Il peggior danno che...
Il fiore della felic...
Certi pensieri...
LE POESIE NASCONO da...
Canto di dove esiste...
Ombre...
MADONNA INCORONATA...
Sputacchio...
La materia cosmica s...
L\'anima mia è nuda...
NELLA CASA DELL EMPI...
Transumanza...
Certi momenti......
Lo sbaglio di una ro...
Da quell’ultimo (mio...
Nel silenzio ritrovo...
Haiku (1)...
Cammino...
Il temporale...
San Lorenzo...
Vorrei essere un gla...
Meditando...
SICCITÀ...
Sentenza planetaria...
ONDE...
Il denaro è quella c...
La nuit de Aimèe...
Mezza estate...
Acqua 8...
SACCO A PELO...
Lettere filanti...
STELLA CADENTE...
si dice sempre il l...
Storia di un seme...
Il velo del tempo...
Che nostalgia Obama!...
Al mio caro babbo...
Prendi il mio cuore...
Cavaliere errante...
A te...
E i pinguini non vi ...
LUOGHI DEL PAS...
Il rumore della risa...
Versi tersi....
Buone vacanze...
Zio Primo...
Ammonite...
L\' omino di latta...
Tu, la mia vita...
Senza armonia...
Una nota d\'amore...
Inverno...
Ormai è sera......
SCRITTURA AGOSTO...
Compleanno...
Un'altra vita mi ucc...
NEL CUORE DEL MONDO...
Il veliero...
L’uomo del buonumore...
Bella e lucente...
AMO LA SOLITUD...
CLOCHARD...
Tinte tenue...
Nuraghe Losa...
Per i veri amici, co...
Il Privilegio...
Torneranno a cadere ...
La corona di alloro...
Nell'azzurro...
Margherita...
Notte di rugiada e g...
La farfalla di Falco...
LUCE CREMISI...
Gladiolum detto di p...
Avere una mente calm...
MILLE E NON PIU’ MIL...
Polvere di farfalla ...
RICAMI...
Baci casti...
Miseri resti...
Del Sole...
L'ironia della besti...
Trovano posto verso ...
Chi sa e finge di no...
Fiamma...
Soffermati...
Ma quanto tempo......
LA COSCIENZA...
Senza permesso...
Morire senza morte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

In pensiero

Lo vidi pallido
con occhi cerchiati
di blu cobalto
portava un paltò bordò
e un berretto a sghimbescio.
Nel buio
lui silenzioso
andava, tra
ombre furtive
arrampicate sulla notte
curvata dal loro peso.
Ero in un posto impreciso
in una notte inadatta
alla vigilia di un'alba
oltraggiata.
Lui
il mio pensiero sbilenco
passando, mi urtò
facendo volare
pezzetti di me
sulle scarpe offese.
Io coriandolo, fui solo
un punto fermo
tra notte
e ragione.


Share |


Poesia scritta il 25/06/2022 - 20:05
Da Anna Cenni
Letta n.188 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazie Tonino, sei una forza della natura!! Ancora grazie!!

Anna Cenni 27/06/2022 - 21:33

--------------------------------------

Fantastica credo potresti raggiungere qualsiasi traguardo se veramente lo desideri hai qualcosa di magico con affetto Tonino Ciao

FADDA TONINO 27/06/2022 - 09:18

--------------------------------------

Grazie di cuore cara Mary!!

Anna Cenni 26/06/2022 - 22:20

--------------------------------------

Sempre profonda ed originale, bello leggerti

Mary L 26/06/2022 - 21:52

--------------------------------------

Grazie zio Frank sempre stupendo tu

Anna Cenni 26/06/2022 - 19:06

--------------------------------------

Ecco qui sono sempre in ritardo per leggerti ma almeno trovo la fortuna di scriverti che sono sempre qui ha commentare il tuo scritto eccezionale .

Zio Frank Storie del gufo 26/06/2022 - 17:54

--------------------------------------

Grazie Mario, ne son felice ed onorata!!grazie di cuore!!

Anna Cenni 26/06/2022 - 11:34

--------------------------------------

Grazie mille Jean!!

Anna Cenni 26/06/2022 - 11:33

--------------------------------------

Leggere le tue poesie è diventato per me un piacevole appuntamento. tutte belle e piene di originalità, tutte vere e profonde. Complimenti, buona domenica

mario Righi 26/06/2022 - 09:23

--------------------------------------

Sospensione in un tempo tra neroe bianco in cui ragioni e pensieri si ritrovano nel limbo del non compiuto... Ciao Anna alla prossima

Jean C. G. 26/06/2022 - 07:52

--------------------------------------

Ecco, qua' ( a Bo) par tutto fermo al tempo di Dalla, ora va lo swing si balla dovunque,io ci sto facendo un pensierino!! Quella musica mi affascina!! Grazie grande Mirko, ho scritto questi versetti(simil satanici) dopo aver letto la tua di oggi!!penna chiama penna, nel mio caso..cell.grazie di cuore!!

Anna Cenni 25/06/2022 - 22:30

--------------------------------------

A me ha ricordato un po' Ribot, di Lucio...

"Guida l’assalto, a passo di tarantella,
il generale in capo Pulcinella.
Cessata la battaglia, tutti a nanna.
Sul guanciale
spicca come una medaglia
un coriandolo di Carnevale"
(Gianni Rodari)


Mirko D. Mastro 25/06/2022 - 22:13

--------------------------------------

Un abbraccione a te!!!

Marina Assanti 25/06/2022 - 21:21

--------------------------------------

In ogni epoca ci sono un Anna e un Marco, a noi piaceva perché erano nomi nostri e poi ci calzava a pennello. Un abbraccione carissima!!

Anna Cenni 25/06/2022 - 21:11

--------------------------------------

Cosa dici? Un poeta mica deve essere per forza dolce... io non saprei scrivere diversamente e questa è una limitazione.
Pensa che Dalla io l'ho ascoltato qui a Trieste quando avevo 16 anni e poi non l'ho più seguito, ma Anna e Marco sì.
Ci ho scritto anche un racconto lungo.
Ciao poetessa dell'anima

Marina Assanti 25/06/2022 - 21:00

--------------------------------------

Grazie di cuore cara Marina,di Dalla son solo concittadina!! Ma un tempo andavo matta per Anna e Marco, all'epoca il mio ragazzo si chiamava proprio Marco. Tu sei poesia altro che me!! Con tutta la dolcezza che hai!!

Anna Cenni 25/06/2022 - 20:50

--------------------------------------

Tutto sei meno che un coriandolo... pezzettino di carta colorato. Tu sei poesia un abbraccio

Marina Assanti 25/06/2022 - 20:46

--------------------------------------

Meravigliosa........
Questo pomeriggio ho riascoltato L.Dalla, dopo tempo e devo dire che leggere questa tua mi fa pensare ad alcuni suoi testi, profondi, moderni e intimisti, sofferti.
Complimenti, cara, complimentissimi, spero di poterti rileggere presto!

Marina Assanti 25/06/2022 - 20:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?