Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

00:00...
...Cosa ne avremo?.....
Mese d'Agosto...
L'estate che vorrei...
L' autoritratto...
Fragole...
In punta di piedi...
Tanka...
I binari...
Del tramonto ne fann...
Il peggior danno che...
Il fiore della felic...
Certi pensieri...
LE POESIE NASCONO da...
Canto di dove esiste...
Ombre...
MADONNA INCORONATA...
Sputacchio...
La materia cosmica s...
L\'anima mia è nuda...
NELLA CASA DELL EMPI...
Transumanza...
Certi momenti......
Lo sbaglio di una ro...
Da quell’ultimo (mio...
Nel silenzio ritrovo...
Haiku (1)...
Cammino...
Il temporale...
San Lorenzo...
Vorrei essere un gla...
Meditando...
SICCITÀ...
Sentenza planetaria...
ONDE...
Il denaro è quella c...
La nuit de Aimèe...
Mezza estate...
Acqua 8...
SACCO A PELO...
Lettere filanti...
STELLA CADENTE...
si dice sempre il l...
Storia di un seme...
Il velo del tempo...
Che nostalgia Obama!...
Al mio caro babbo...
Prendi il mio cuore...
Cavaliere errante...
A te...
E i pinguini non vi ...
LUOGHI DEL PAS...
Il rumore della risa...
Versi tersi....
Buone vacanze...
Zio Primo...
Ammonite...
L\' omino di latta...
Tu, la mia vita...
Senza armonia...
Una nota d\'amore...
Inverno...
Ormai è sera......
SCRITTURA AGOSTO...
Compleanno...
Un'altra vita mi ucc...
NEL CUORE DEL MONDO...
Il veliero...
L’uomo del buonumore...
Bella e lucente...
AMO LA SOLITUD...
CLOCHARD...
Tinte tenue...
Nuraghe Losa...
Per i veri amici, co...
Il Privilegio...
Torneranno a cadere ...
La corona di alloro...
Nell'azzurro...
Margherita...
Notte di rugiada e g...
La farfalla di Falco...
LUCE CREMISI...
Gladiolum detto di p...
Avere una mente calm...
MILLE E NON PIU’ MIL...
Polvere di farfalla ...
RICAMI...
Baci casti...
Miseri resti...
Del Sole...
L'ironia della besti...
Trovano posto verso ...
Chi sa e finge di no...
Fiamma...
Soffermati...
Ma quanto tempo......
LA COSCIENZA...
Senza permesso...
Morire senza morte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



La notte nel mirino

Mia madre mi ha
insegnato che i soldi
comprano la felicità
e mio padre, niente.
Lo vedo ancora penzolare
dal primo chiarore, nel mio sguardo
sull’alba che si strucca sopra la città.


Share |


Poesia scritta il 31/07/2022 - 20:40
Da Mirko D. Mastro
Letta n.150 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie Caterina... di cuore

Mirko D. Mastro 02/08/2022 - 14:05

--------------------------------------

Breve ma intensa, la chiusa è meravigliosa. Complimenti.

Caterina Alagna 02/08/2022 - 10:35

--------------------------------------

Ti ringrazio Santa

Mirko D. Mastro 02/08/2022 - 04:32

--------------------------------------

La strofa di chiusura è qualcosa di favolosi. Leggo, penso e mi commuovo. Che posso ancora dirti...sei Mirko! Un abbraccio. Ciao

santa scardino 01/08/2022 - 17:03

--------------------------------------

Ma sopratutto ..è il prezzo riservato a coloro che rifiutano di fare del male (disertori) e a chi combatte per la libertà, la storia continua per sempre, gridando contro. ..ecco gli uomini fino in fondo!! Grazie a te!!

Anna Cenni 01/08/2022 - 13:00

--------------------------------------

Mirko...

Marina Assanti 01/08/2022 - 12:50

--------------------------------------

"Il tempo è come un fiocco di neve, scompare mentre cerchiamo di decidere che cosa farne (Romano Battaglia)

Grazie Maria Luisa


Mirko D. Mastro 01/08/2022 - 12:30

--------------------------------------

Marina, Margherita grazie per la vostra presenza

"Ho conosciuto il dolore
(Di persona, s'intende)
E lui mi ha conosciuto:
Siamo amici da sempre,
Io non l'ho mai perduto;
Lui tanto meno,
Che anzi si sente come finito
Se, per un giorno solo,
Non mi vede o non mi sente"
(R. Vecchioni)


Mirko D. Mastro 01/08/2022 - 12:23

--------------------------------------

Lo faccio io, Anna:
"Tutti morimmo a stento
Ingoiando l'ultima voce (...)
Poi scivolammo nel gelo
Di una morte senza abbandono
Recitando l'antico credo
Di chi muore senza perdono (...)
Ciò che allora chiamammo dolore
È soltanto un discorso sospeso"

Grazie per avermi ricordato questo splendido testo


Mirko D. Mastro 01/08/2022 - 12:16

--------------------------------------

La sofferenza interiore non ha mai pace se non la si elabora.
Il tempo è la medicina migliore.

Maria Luisa Bandiera 01/08/2022 - 11:27

--------------------------------------

Molto dura, comprensibilmente, nella prima parte. Dura e amara, secca.
La seconda parte è struggente, ma il dolore non è mai ostentato, né gridato...
ma dignitosamente chiuso in versi splendidi, cui non serve tu apponga la firma.
Complimenti Mirko, mi è piaciuta moltissimo

Marina Assanti 31/07/2022 - 21:28

--------------------------------------

L'uomo saggio non persegue la felicità, ma l'assenza di dolore
Aristotele
Splendida senza aggiungere nient'altro

Margherita Pisano 31/07/2022 - 21:27

--------------------------------------

Mi viene in mente una cosa leggendo questo splendore !! Un impiccato che fu uomo fino in fondo come De André cantò nella sua Ballata degli impiccati. E non sto qui a cantarla tutta. Una gran bella metafora, o almeno io la recepisco così. Complimenti davvero!!!

Anna Cenni 31/07/2022 - 21:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?