Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Filigrana...
Sotto l’olivo...
La notte sa...
Insieme abbiam danza...
Parola Amore...
Rifratto...
Pieghette...
Rugiada D'Angelo...
Dal consiglio del Si...
Giovani d'oggi SMS...
Ora anche settembre...
ABBRACCIAMI...
Giorni migliori...
Autunno...
Giare d\'oro...
Autunno in Barbagia...
A volte la notte...
DI PALO IN FRASCA...
Infatuazione...
Voglio Amarti...
Sanguinano lacrime...
Solo petali d’amore...
Luce...
Confessioni di uno s...
La nuova guerra...
Poesie della meravig...
QUANDO UN POETA MUOR...
RIFLESSI DELLO ...
Glicini antichi...
Petali rosati...
Donare ai propri gen...
Autunno Il Triste......
TUTTA LA MALAVITA DI...
Magistra vitae...
Muta la Nuvola...
Nostalgia....
Clementina...
Come questa lacrima...
LA MIA SERA...
In volo...
Basta poco...
Alcune porte le chiu...
Il mio compleanno...
Il vecchio frac dell...
Equinozio...
Solo Mare...
Canto del sussurro d...
La mia solitudine...
Dopo un incendio...
A TE MILKY...
Brace...
L’ANIMA DEL POETA...
Sospiro autunnale...
Se ala scucita non s...
Codici illegibili...
Diluvia...
Un attimo di vita...
A mio figlio...
monoku...
La casa davanti al l...
Gairo vecchia...
All'improvviso...
Fossi un Jurgen Scho...
Accomiato...
Senza rete...
QUELL'UOMO VENUTO DA...
Ti ritroverò...
Rondini ieri e oggi...
C'è chi vive per ess...
La palude di cristal...
Come foglia che cade...
haiku...
QUANDO I SOGNI ...
Quella porta chiusa...
La Bellezza e il Tem...
Canto d'Autunno...
A te che stai in una...
24:00...
Ossi di seppia...
Profumo di vita...
Al giorno d’oggi sia...
Mia Regina...
ROBIN HOOD...
Vi siete dimenticati...
Le parole...
Parole accartocciate...
Metalla...
Un pò di mistero...
Gelido vento...
MURI...
cara stella...
SCIAMITO CONTROVERSO...
Accanto a te...
Ogni percorso di vit...
Macerie...
Haiku (4)...
UNO SPIRITO TRA ...
Il richiamo...
Fata del Bosco...
Settembre...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

I binari

In quel giorno d'addio
fui sui binari
come bandiera al vento
lacrimava anche il cielo
sulla locomotiva nera.
L'idea non voleva salire
sulla carrozza numerata
e la mia mente
non riusciva a ghermirla.
Non volevo partire
senza
senza un'idea
di dove sarei andata.
Poi si avvicinò
una coscienza rappresa
fatta di sangue e
di mestizia altera
con le sue mille voci
mi turbinò attorno.
Un fischio inatteso e
mi mossi col treno.


Share |


Poesia scritta il 15/08/2022 - 09:05
Da Anna Cenni
Letta n.150 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Grazie veramente, Marina!!!un abbraccio!!

Anna Cenni 25/08/2022 - 18:53

--------------------------------------

Come immagini,
nemmeno io amo troppo stazioni e vagoni,
ma si viene e si va.
Sempre malinconicamente fantasiosa sei,
poetessa del cuore!
Abbraccione

Marina Assanti 25/08/2022 - 18:47

--------------------------------------

Grazie tantissime cara dolce Mary!!

Anna Cenni 16/08/2022 - 14:13

--------------------------------------

È sempre triste vedere l' ultimo treno partire
Un abbraccio grande, a te dolce cuore

Mary L 16/08/2022 - 13:54

--------------------------------------

E al tempo di un fischio l'esistenza si dileguò!! Grazie di cuore anche a te Mirko, un commento, una poesia!

Anna Cenni 16/08/2022 - 07:44

--------------------------------------

Scivola la pioggia sul vetro
di questo ultimo vagone
ferroviario che sfiora ancora,
una volta soltanto, quell’alone
delle consapevolezze che la vita
porta lontano, in altre direzioni.
Sento l’esistenza oltre i binari
scivolare lungo i portoni.


Mirko D. Mastro 16/08/2022 - 05:11

--------------------------------------

Eh! Grazie di cuore zioFrank!!

Anna Cenni 15/08/2022 - 12:48

--------------------------------------

Gli addii lasciano sempre tristi ricordi .

Zio Frank Storie del gufo 15/08/2022 - 10:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?