Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il rifugio...
Sul cortile...
Ti lascio una poesia...
Mar della Melassa...
Quando l'amore è un'...
Figure sulla volta...
Subliminale...
Cielo di ogni colore...
L'uguaglianza nasce ...
IL GRIDO DELLE DONNE...
Colombo...
La dama e la pagnott...
Saudade...
AI FIGLI...
OMBRE CINESI...
LA DEMOCRAZIA DELLA ...
Qua la mano...
Spensieratezza...
DIANA...
haiku 16...
In bilico...
Tramonta l’alba mia...
Tra le foglie...
Una spiga di grano....
Tanka 2...
Io ritorno da te...
L’uomo è stato l’art...
Il bene che si fa no...
Scrivere di te...
l'unico amore è quel...
Lugano...
Orfana d'un sogno ru...
AMORE ETERNO...
Amo la vita...
Il volo di una capin...
Bella Napoli...
Mi chiamo Giufà...
Pioggia rigenerante...
A fine turno (il mac...
Cala la notte nella ...
Abbandono...
Pece...
Donna...
4:50...
Io sono il poeta...
Rosario a Siliqua...
Falce di Luna...
Nel tempio dell'anim...
Sonni troppo profond...
L'invito...
L\'ARROGANZA DEL COR...
La magia del circo...
Una vecchia topolino...
Perdersi le sfumatu...
Cieli diversi sulla ...
Sentieri d’autunno ...
TROVARE L' AMORE...
UN TUFFO NEL PASSATO...
Nuvole...
MARE D'AUTUNNO...
Magari...
Eri bella...
VIAGGIO DI LAVORO...
Miravo....
Incantesimo occident...
Haiku 93...
L'anima arranca...
BEA...
QUEGLI ABBRACCI CHE ...
L'anima arresa...
Non c'è più sangue n...
Gocce...
...lacrima...
Campo di basket...
Oltre questo paradis...
ALLA SUOLA...
'O PRESEPE...
Sulle ali di una far...
TRA CIELO E INF...
Anche se non ci sono...
La vita è ricerca de...
Scarabocchio...
Da una finestra...
Colore...
La strada giusta...
La ragazza di Samugh...
Choka...
Fessure parallele...
All'ombra...
Rifugio...
Oscura...
Haiku 3...
Velia, la zia d’Amer...
Le stelle piangono...
Olezzi autunnali...
I TUOI OCCHI...
Castelli di sabbia...
Il castagnaro...
Ed anche una pietra ...
Emozioni a pelle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Il ritorno del prode Roncisvalle

Il prode Roncisvalle dalla foresta torna
non ha cacciato nulla ma porta un paio di corna
si chiede come ha fatto il fido suo scudiero
sai: ho perso tutte l’armi e ho fatto un po’ il torero


a furia di cozzare il capo l’ animale
si è rotto sai le corna e vi è rimasto male
son stato fortunato e come puoi vedere
porto questo trofeo e due buchi nel sedere


sai fido mio scudiero che ci conviene fare
piantiamo qui le tende e andiamo a riposare
s’accascia ormai sfinito il prode Roncisvalle
ma un balzo in aria un urlo oddio povere palle


non si è lui ricordato di toglier la corazza
adesso sbraita e salta la sua sembra una danza
veloce come sempre il fido suo scudiero
impacchi freddi e bende per il nobile guerriero


che siano miracolose? Si sente tanto meglio
però per precauzione è meglio stare sveglio
d’altronde è quasi l’alba si tolgano le tende
ma appena alzato in piedi inciampa nelle bende


ormai è un ritornello ma fanno tanto bene
gli impacchi e quelle bende alleviano le pene
passati son due giorni spariti tutti i mali
su fido mio guerriero su sella gli animali


fa rotear la spada la gloria non aspetta
ma tronca un ramo d’albero che gli cade sulla testa
e adesso mi sa tanto che al prode qui in questione
invece della gloria gli spetta la pensione


ritorna a casa triste da cane bastonato
non ha avuto fortuna ma almeno ci ha provato
e poi sul petto splende una medaglia d’oro
d’invalido di guerra pur sempre un bel decoro.



Share |


Poesia scritta il 13/11/2022 - 10:29
Da andrea sergi
Letta n.83 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


grazie Mary,cari saluti.

andrea sergi 14/11/2022 - 08:55

--------------------------------------

E dopo tante avventure la pensione si super

Mary L 13/11/2022 - 21:50

--------------------------------------

grazie Anna,buona domenica.

andrea sergi 13/11/2022 - 12:13

--------------------------------------

Bellissima, e anche divertente!! Bravissimo!

Anna Cenni 13/11/2022 - 11:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?