Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il rifugio...
Sul cortile...
Ti lascio una poesia...
Mar della Melassa...
Quando l'amore è un'...
Figure sulla volta...
Subliminale...
Cielo di ogni colore...
L'uguaglianza nasce ...
IL GRIDO DELLE DONNE...
Colombo...
La dama e la pagnott...
Saudade...
AI FIGLI...
OMBRE CINESI...
LA DEMOCRAZIA DELLA ...
Qua la mano...
Spensieratezza...
DIANA...
haiku 16...
In bilico...
Tramonta l’alba mia...
Tra le foglie...
Una spiga di grano....
Tanka 2...
Io ritorno da te...
L’uomo è stato l’art...
Il bene che si fa no...
Scrivere di te...
l'unico amore è quel...
Lugano...
Orfana d'un sogno ru...
AMORE ETERNO...
Amo la vita...
Il volo di una capin...
Bella Napoli...
Mi chiamo Giufà...
Pioggia rigenerante...
A fine turno (il mac...
Cala la notte nella ...
Abbandono...
Pece...
Donna...
4:50...
Io sono il poeta...
Rosario a Siliqua...
Falce di Luna...
Nel tempio dell'anim...
Sonni troppo profond...
L'invito...
L\'ARROGANZA DEL COR...
La magia del circo...
Una vecchia topolino...
Perdersi le sfumatu...
Cieli diversi sulla ...
Sentieri d’autunno ...
TROVARE L' AMORE...
UN TUFFO NEL PASSATO...
Nuvole...
MARE D'AUTUNNO...
Magari...
Eri bella...
VIAGGIO DI LAVORO...
Miravo....
Incantesimo occident...
Haiku 93...
L'anima arranca...
BEA...
QUEGLI ABBRACCI CHE ...
L'anima arresa...
Non c'è più sangue n...
Gocce...
...lacrima...
Campo di basket...
Oltre questo paradis...
ALLA SUOLA...
'O PRESEPE...
Sulle ali di una far...
TRA CIELO E INF...
Anche se non ci sono...
La vita è ricerca de...
Scarabocchio...
Da una finestra...
Colore...
La strada giusta...
La ragazza di Samugh...
Choka...
Fessure parallele...
All'ombra...
Rifugio...
Oscura...
Haiku 3...
Velia, la zia d’Amer...
Le stelle piangono...
Olezzi autunnali...
I TUOI OCCHI...
Castelli di sabbia...
Il castagnaro...
Ed anche una pietra ...
Emozioni a pelle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



L\'ARROGANZA DEL CORAGGIO

La società è
assente in certi ambienti,
un rituale che si ripete sempre;
la moglie con i figli piccoli la trova
sempre triste, il rammarico ... mai
finisce; lui non vuole mendicare,
all’estero va a lavorare.


In quella
arroganza del coraggio,
perde tutto quanto; mancò
di riflessione, in quella realtà,
la speranza muore; grida nel
suo inconscio, si oscurò il
mondo.


C’è una richiesta d’aiuto
e non sa cosa fare, il suo ritorno
finì male; condannato senza capire,
solo per aiutare quel parente che lo
pregò di ritornare; trenta anni sono
tanti, si ritrovò solo senza più
niente.


Vive tra mille
dubbi, non vede più radioso il
domani dei suoi figli; in un mondo
rumoroso e malfamato, il pensiero
va alla moglie per quello che lui ha
combinato; è deluso, con quel
viso già segnato.


Quel dolore
scava pian piano nelle ossa,
il dormire diventa una abitudine
e il tempo non passa; il pensiero è
sempre nell’avvenire dei suoi figli,
da quella casa di pena gli dà
dei consigli.


In quell’ambiente,
di bello non c’è mai niente;
è caparbia la mamma, l’amore per
i suoi figli abbonda; si presta a fare i
più umili dei mestieri per lavorare,
fino a portare i suoi figli sposi
all’Altare.


Moglie e figli
per amore li porta a viaggiare,
c’è anche il come fare; piange ogni
volta che li vede arrivare, in occasione
del Natale; è umile … nel suo dire, ai
figli il consiglio non glie lo fa mai
mancare.


C’è amore per la
famiglia e nessuno lo ferma,
è un maestro e si rimette in sella;
in quella realtà con fantasia esalta
grande passione, gli permettono
di insegnare ai ragazzi estrosi
lavori.


La moglie disfà
il letto perché lo attende,
non ha disfatto i suoi sentimenti;
sorride nel pensare, svegliarsi non
è più un dolore; i figli attendono
assieme alla madre, il ritorno
del padre.



Share |


Poesia scritta il 20/11/2022 - 18:38
Da Gaetano Lentini
Letta n.45 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?