Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Grigio e Senzanome...
Isocronismo 2.0- 16,...
SIRENE...
Rosa...
Ruvidi gradini...
Il grillo parlante...
Vespasiano rionale...
Dadi...
Keiryu...
Ti ho inventato io...
LASCIARSI OGGI...
Il battesimo del mar...
La notte...
Indispensabile...
Isocronismo 2.0- alt...
IL MATRIMONIO FALLIT...
Quando la giustizia ...
La fiammante monopos...
Policromia...
Oh mare!...
Se mi chiedi perché...
Toti, uno de’ míi om...
Ubbia legislativa...
Il volto di mia madr...
La stanchezza che ...
QUESTA SONO IO...
Di sera...
Isocronismo 2.0- nei...
Che si dice?...
Un violinista in met...
Che colori ha la tua...
Rilassano i pensieri...
iIl mio micino dorme...
Unione Sarda...
UN GIORNO D\\\'AUTUN...
In treno...
Un salto nel futuro...
Profumo di Mare...
Delicato...
Isocronismo 2.0- nei...
Cinerina libertà...
D'un cuore svanito...
Inverno eterno...
Le parole usate...
IL MONDO RESTA...
Grazia Deledda...
IL TEMPO UN MO...
Mani in pasta...
Caduche fiammelle ac...
SCHEGGE...
Il violino a tracoll...
Coesi e coevi (tutti...
Estate venti ventiqu...
Nel bosco...
Bungei Senryu...
L'albero della vita...
Un capolavoro...
L' anima tòrta...
I savoiardi...
Le persone si lament...
Ci sei solo tu...
Bianca...
Rime libere...
Insigne professore...
LA BELLEZZA CI ...
A fili di refe...
Alghe...
Alcuni dei miei pens...
IL DESIO...
Che macello!...
Il mio necrologio...
Gio Gio...
A Giulia...
PICCOLA CHIESETTA...
In riva al mare...
L'essere umano stolt...
Ilarità e mestizia...
Mi hai dato un bistu...
Come se...
Il di me sguardo...
Come parigine sulle ...
L'amico improvvisato...
Anime in volo...
Fin oltre la cima...
Il Tempo...
Nunc scitote de dubi...
VICINO A TE...
Rosso di neve...
L'innaffiatoio di po...
Mani rotte (tutti i ...
Chartreuse (thème)...
MADRE...
Come aria respirando...
La stanza... La visi...
La libertà dei penta...
L’arcobaleno dell’an...
Ali di cielo...
Rilievi Celesti...
Forse il Mare...
SCI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Il dopo

La prima
notte
dopo
te
fu di puzzo d'ombre
e piscio.
Poi, un raggio di sole
s'incamminò con me.











-mi scuso per aver utilizzato alcune parole forti, ma l’ho fatto per coinvolgerVi da subito e attirare la Vostra attenzione sulle emozioni della mia mente
P.s. intendo precisare il mio pensiero con le parole di un esimio giornalista e scrittore
"Fra gli errori ci sono quelli che puzzano di fogna, e quelli che odorano di bucato
(Indro Montanelli)
Grazie



Share |


Poesia scritta il 22/05/2023 - 08:06
Da Mirko D. Mastro
Letta n.302 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazie Mary...
"Le parole possono essere finestre, oppure muri" (Marshall B. Rosenberg)
"Ecco tutto il dramma dello scrittore. Il pensiero vola e le parole vanno a piedi" (Julien Green)

Mirko D. Mastro 23/05/2023 - 06:18

--------------------------------------

Sai arrivare con le emozioni, a volte anche con parole più forti.
5 ☆

Mary L 22/05/2023 - 21:45

--------------------------------------

"Il mondo sarebbe un posto di merda senza le donne. La donna è poesia. La donna è amore. La donna è vita"
(Factotum, Bukowski)
Comprendo Anna...

Mirko D. Mastro 22/05/2023 - 12:15

--------------------------------------

Mi spiace Loris che tu abbia preso letteralmente quel "attirare l'attenzione", in questo frangente credo sia abbastanza chiaro che la mia nota in calce significhi ben altro.
Aggiungo solo che rispetto il pensiero di ognuno ma vorrei far notare che l'intento era quello di contrapporre l'espressione poetica puzzo d'ombre con le realtà di alcune strade di ogni periferia che per molti è sinonimo di vita.
E a proposito di poesia, credo la chiusa lo sia.
Grazie anche a te comunque per la tua opinione

Mirko D. Mastro 22/05/2023 - 12:08

--------------------------------------

Concordo in toto con MariaLuisa, esistono tante parole affascinanti per descrivere certi stati d'animo ..che neppure Bukowski !!.....

Anna Cenni 22/05/2023 - 12:05

--------------------------------------

Credo ci siano altri modi per attirare l’attenzione.
E poi perché usare artifizi, per attirare l’attenzione?
Un saluto

Loris Marcato 22/05/2023 - 11:44

--------------------------------------

Grazie Maria Luisa per la tua visita e l'opinione in merito, comprendo...

Mirko D. Mastro 22/05/2023 - 09:14

--------------------------------------

Secondo me la poesia è l'arte della bellezza ad oltranza che non viene onorata con parole "forti" e a volte anche volgari come mi è anche capitato di leggere del tipo: "puttana, porci o porcile ecc ... e quant'altro... " che fanno certo parte dell'interiorità dell'animo umano ma che con l'arte poetica nulla hanno a che vedere.
Questo sempre secondo un mio soggettivo modesto parere e che comunque non è la poesia che amo leggere.

Maria Luisa Bandiera 22/05/2023 - 08:53

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?